Facebook

Donald Sutherland

Donald Sutherland
Professione: Attore
Vero nome: Donald McNichol Sutherland
Nato il:
17 Luglio 1935
(Saint John, New Brunswick, Canada)
Età: 87 anni
59 anni di carriera
120 film e serie tv
13 premi

Biografia di Donald Sutherland

Donald McNichol Sutherland nasce ad Halifax, in Canada, il 17 luglio 1935. Dopo aver lavorato qualche anno come dj, incoraggiato dai suoi professori universitari parte per Londra, dove frequenterà i corsi della London Academy of Dramatic Arts. Tra le sue prime apparizioni sul grande schermo sono da annoverare alcune pellicole italiane, tra cui Il castello dei morti vivi di Luciano Ricci e Lorenzo Sabatini (1964) e Una notte per morire (Fanatic) di Silvio Narizzano (1965), alternate a partecipazioni internazionali che si fanno via via di calibro più elevato, come nel caso di Quella sporca dozzina (The Dirty Dozen) di Robert Aldrich (1967) e M.A.S.H. Di Robert Altman (1970). La contestata pellicola, nella quale un ospedale da campo diventa teatro di improbabili e farsesche vicende erotiche, vale la notorietà internazionale a Sutherland, che sarà anche nominato per un Golden Globe.

I primi anni Settanta vedranno Sutherland impegnato in un gran numero di progetti cinematografici, tra cui Fate la rivoluzione senza di noi (Start the Revolution Without Me, 1970), I guerrieri (Kelly's Heroes, 1970), Act of the Heart (1970), Il mondo di Alex (Alex in Wonderland, 1970), Piccoli omicidi (Little Murders, 1971), Una squillo per l'ispettore Klute (Klute, 1971), I diamanti dell'ispettore Klute (Lady Ice, 1973) e A Venezia... un dicembre rosso shocking (Don't Look Now, 1973).

Nel 1976 arrivano due importanti partecipazioni a film italiani: si tratta di Novecento di Bernardo Bertolucci, nel quale interpreta il fascista Attila, e di Casanova di Federico Fellini, in cui dà vita a un Don Giovanni disilluso e tormentato. Seguiranno poi La notte dell'aquila (The Eagle Has Landed, 1976), dove sarà affiancato da un altrettanto talentuoso Michael Caine, Ridere per ridere (The Kentucky Fried Movie) di John Landis (1977), ...unico indizio un anello di fumo (The Disappearance, 1977), Rosso nel buio (Les liens de sang), di Claude Chabrol (1978) e Animal House (Animal House), ancora di Landis (1978). Dello stesso anno è anche il remake de L'invasione degli ultracorpi: Terrore dallo spazio profondo (Invasion of the Body Snatchers) di Philip Kaufman, mentre l'anno successivo è la volta di 1885 la prima grande rapina al treno (The First Great Train Robbery) di Michael Crichton.

Nel corso degli anni Ottanta il suo successo non si esaurisce, e partecipa ancora a importanti progetti come Niente di personale (Nothing Personal, 1980), Gente comune (Ordinary People) di Robert Redford (1980) e La cruna dell'ago (Eye of the Needle, 1981), tratto dall'omonimo bestseller di Ken Follett. Seguono poi A cuore aperto (Threshold, 1981), Per fortuna c'è un ladro in famiglia (Max Dugan Returns, 1983), Prova d'innocenza (Ordeal by Innocence, 1984) per arrivare a Crackers (Crackers) di Louis Malle (1984), remake hollywoodiano de I soliti ignoti di Monicelli. La fine del decennio gli regala ruoli impegnativi come quelli in Lost angels (Lost Angels, 1989), Sorvegliato speciale (Lock Up, 1989) e Un'arida stagione bianca (A Dry White Season, 1989).

Non da meno saranno i suoi personaggi in Grido di pietra (Cerro Torre: Schrei aus Stein) di Werner Herzog (1991) e JFK - Un caso ancora aperto (JFK) di Oliver Stone (1991), mentre si ritaglia una parte più disimpegnata in Buffy - L'ammazzavampiri (Buffy the Vampire Slayer, 1992). Recita con Will Smith in 6 gradi di separazione (Six Degrees of Separation, 1993), trasposizione dell'omonima commedia teatrale, a cui seguono Virus letale (Outbreak) di Wolfgang Petersen (1995) e Cittadino X (1995), per il quale si aggiudica un Golden Globe.

E' poi nel cast de Il momento di uccidere (A Time to Kill) di Joel Schumacher (1996), nel quale viene affrontato il tema, molto sentito in terra americana, del rapporto tra bianchi e neri, insieme a quello, altrettanto scottante, della legittimità della pena di morte, e affianca Antony Hopkins in Instinct - Istinto primordiale (Instinct) di Jon Turteltaub (1999), mentre nel 2000 è diretto da Clint Eastwood nel suo Space Cowboys.

Nel 2003 è di nuovo in Italia per la pellicola di Renzo Martinelli sul caso Moro: Piazza delle cinque lune, e nello stesso anno fa parte del cast di due grandi successi hollywoodiani: The Italian Job e Ritorno a Cold Mountain (Cold Mountain). Dimostrando ancora una volta grande poliedricità e apertura mentale, partecipa alla fiction Una donna alla Casa Bianca (Commander in Chief, 2005), e nello stesso anno recita in Lord of War di Andrew Niccol e in Orgoglio e Pregiudizio (Pride and Prejudice) di Joe Wright. Nel 2006 è la volta di Chiedi alla polvere (Ask the Dust), tratto dal celebre romanzo di John Fante, mentre nel 2007 partecipa a Reign Over Me, Tutti pazzi per l'oro (Fool's Gold) e alla serie televisiva, ancora in corso, Dirty Sexy Money.

Una carriera così lunga e ricca di successi deve avere ispirato all'amore per la recitazione anche i due figli di Donald, Rossif e Kiefer (protagonista della celeberrima serie tv 24): d'altro canto la versatilità e l'apertura mentale di Sutherland sono qualità utili a qualsiasi attore, e permettono tra l'altro di apprezzarne le capacità, che sfodera tanto in ruoli autoriali quanto in pellicole più commerciali.

Film più famosi di Donald Sutherland

Locandina di La migliore offerta

La migliore offerta

2013 Recitazione

Locandina di Orgoglio e pregiudizio

Orgoglio e pregiudizio

2005 Recitazione

Locandina di Hunger Games

Hunger Games

2012 Recitazione

Locandina di The Italian Job

The Italian Job

2003 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Serie TV più famose di Donald Sutherland

Locandina di Dirty Sexy Money

Dirty Sexy Money

2007 Recitazione

Locandina di Una donna alla Casa Bianca

Una donna alla Casa Bianca

2005 Recitazione

Locandina di Trust - Il Rapimento Getty

Trust - Il Rapimento Getty

2018 Recitazione

Locandina di Ice

Ice

2016 Recitazione

Locandina di Living Loaded

Living Loaded

2012 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Premi e nomination per Donald Sutherland

Golden Globes

2008 Candidatura Miglior attore non protagonista (Serie TV, Miniserie o Film TV) per Dirty Sexy Money

2006 Candidatura Miglior attore (Miniserie o film per la tv) per Human Trafficking

2006 Candidatura Miglior attore non protagonista (Serie TV, Miniserie o Film TV) per Una donna alla Casa Bianca

2003 Premio Miglior attore non protagonista (Miniserie o film per la tv) per Path to War

1999 Candidatura Miglior attore non protagonista per No Limits

1996 Premio Miglior attore non protagonista (serie tv, miniserie o film tv) per Cittadino X

1981 Candidatura Miglior attore protagonista (dramma) per Gente comune

1971 Candidatura Miglior attore protagonista (commedia o musical) per MASH

MTV Movie

2014 Candidatura Miglior 'cattivo' per Hunger Games: la ragazza di fuoco

Emmy

2006 Candidatura Miglior attore protagonista in una miniserie o film TV per Human Trafficking

Vai a tutti i premi

Film e Serie TV più recenti di Donald Sutherland

Locandina di Moonfall

Moonfall

2022 Recitazione

Locandina di Ad Astra

Ad Astra

2019 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Film e Serie TV in streaming di Donald Sutherland

Hunger Games - La ragazza di fuoco: il teaser poster italiano

Hunger Games: la ragazza di fuoco

FILM 2013
Recitazione

Genere: Azione, Avventura, Fantascienza

  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • NOW
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Sky on Demand
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store
La migliore offerta: la locandina del film

La migliore offerta

FILM 2013
Recitazione

Genere: Drammatico

  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • Chili
  • Rakuten TV
  • Sky on Demand
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store
The Hunger Games: la nuova locandina italiana

Hunger Games

FILM 2012
Recitazione

Genere: Drammatico, Thriller, Fantascienza

  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Sky on Demand
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store
La locandina di Orgoglio e pregiudizio

Orgoglio e pregiudizio

FILM 2005
Recitazione

Genere: Commedia, Romantico

  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • NOW
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Sky on Demand
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store

Vai a tutti i film e serie TV in streaming

Video

Vai a tutti i video

Generi più ricorrenti

Drammatico 41%
Azione 19%
Commedia 16%
Avventura 6%

Ultime notizie su Donald Sutherland