I 15 film di Natale 2019 più attesi al cinema

Scopriamo insieme i film di Natale 2019 più attesi che ci aspettano al cinema durante le feste.

CLASSIFICA di 26/11/2019
Tros 1
Una scena del film Star Wars: L'ascesa di Skywalker

Quali sono i film di Natale 2019 più attesi al cinema? Tra blockbuster e film d'autore, fantascienza e cartoon, un altro anno cinematografico sta per dirci addio e le festività natalizie saranno l'occasione per dedicarsi all'attività più amata in tranquillità, dedicando tempo a quelle visioni senza le limitazioni del tran tran quotidiano.

Ecco allora una selezione dei film che - scommettiamo - cattureranno l'attenzione del grande pubblico, se è scontato prevedere quale sia il film più atteso (le prevendite la dicono lunga sull'hype che circonda Star Wars: L'Ascesa di Skywalker), con la discesa in campo di Matteo Garrone e Checco Zalone, l'Italia schiera la squadra potenzialmente più forte degli ultimi anni. Sorprese in vista al botteghino? Questo lo scopriremo più avanti. Per il momento possiamo anticipare che, per chi non è un fan di Star Wars e non ama le commedie natalizie, dal musical all'action, dagli anime all'horror, la scelta non mancherà comunque. Ecco dunque i film di Natale 2019 più attesi. Tutti al cinema!

15. Playmobil: The Movie

Playmobil 9Ixrlih
Playmobil - Il Film, un i'immagine promozionale

Avventure scatenate attendono i più piccoli con l'arrivo di Playmobil: The Movie, il primo lungometraggio ispirato agli amati e pluripremiati giocattoli. L'amore per i giocattoli Playmobil è cosa nota, ad aumentare l'hype per l'arrivo del film animato, in uscita al cinema il 31 dicembre, ci penseranno J-Ax e Cristina D'Avena, doppiatori della versione italiana nei ruoli, rispettivamente, dell'eccentrico e perfido imperatore Maximus e della Fata Madrina, goffa aiutante della protagonista. Che nel nostro caso è la giovane Marla, che intraprende un viaggio epico dopo che suo fratello minore Charlie scompare nel vasto e meraviglioso mondo animato di Playmobil. Mentre Marla cerca di rintracciare il fratello in questo regno magico, si imbatte in personaggi folli, tra cui l'amichevole camionista Del, l'agente segreto Rex Dasher, una moderna fata madrina e l'avido imperatore Maximus. Dopo aver ritrovato il fratello, Marla imparerà a liberarsi dalla sua vita da adulta, a riconnettersi con i suoi sogni d'infanzia e a godere così delle infinite possibilità della sua immaginazione. E con lei il pubblico.

14. La dea fortuna

Dea Fortuna Cast
La dea fortuna: il cast sotto la pioggia in una scena corale

Ferzan Ozpetek torna ad affrontare i temi che gli stanno a cuore in La dea fortuna, commedia dolceamara incentrata su una coppia il cui rapporto è logorato dall'abitudine e dall'insoddisfazione. Protagonisti del film sono Stefano Accorsi e Edoardo Leo nel ruolo, rispettivamente, di Arturo, scrittore che lavora come traduttore per sbarcare il lunario, e dell'idraulico Alessandro. A movimentare il loro menage ci penseranno i figli della loro amica Annamaria (Jasmine Trinca), che ha problemi di salute. Si torna a parlare di omosessualità, ma anche di genitorialità, di scelte di vita e di accettazione in un film che mostra un lato inedito di Accorsi e Leo. In uscita al cinema dal 19 dicembre.

13. Il primo Natale

Il Primo Natale Ficarra Picone
Il primo Natale: Ficarra e Picone in una scena del film

Ficarra e Picone giocano d'anticipo. E' in uscita al cinema il 12 dicembre Il primo Natale, settimo film della coppia di comici che li vedrà alle prese con un viaggio nel tempo che li condurrà fino all'Anno Zero. Salvo e Valentino sono, rispettivamente, un ladro di arte sacra - ateo convinto - e un sacerdote. Per motivi misteriosi, viaggeranno nel passato fino a ritrovarsi in Galilea all'epoca della nascita di Gesù. Humor, battute nonsense e un viaggio fantastico costellato da tanti incredibili incontri. Tra questi quello con un Re Erode, con il volto di Massimo Popolizio, inferocito dall'arrivo del Messia.

12. Last Christmas

Last Christmas Emilia Clarke 9
Last Christmas: Emma Thompson ed Emilia Clarke in una scena del film

La commedia natalizia Last Christmas, interpretata dalla star de Il trono di spade Emilia Clarke, nasce dalla penna di Emma Thomson - sua madre nel film - che ha ideato la storia insieme al marito. Last Christmas ruota attorno a un misterioso colpo di scena anticipato dai media con grande fastidio della stessa Clarke. Nella romcom in uscita al cinema il 19 dicembre, l'attrice interpreta Kate, una giovane londinese che lavora come elfo in un negozio di Natale aperto tutto l'anno. L'esistenza incasinata di Kate prende una piega diversa quando la ragazza fa la conoscenza dell'affascinante Tom (Henry Golding), che trova il modo di infrangere le barriere erette dalla ragazza. La loro relazione si consuma sulla sfondo di una Londra romantica e piena di luci che si prepara a festeggiare il Natale.

Last Christmas, Emilia Clarke: "Che fastidio gli spoiler sul colpo di scena!"

11. Sorry We missed You

Sorry We Missed You 2
Sorry We Missed You: un momento del film

Non è propriamente natalizio il tema del nuovo film di Ken Loach, opera militante che fotografa con impietosa lucidità la situazione dei piccoli imprenditori inglesi che si assumono tutti i rischi di impresa a fronte di un lavoro precario. Sorry We missed You, in uscita al cinema il 2 gennaio, torna a fotografare la crisi economica puntando il dito contro le nuove forme di impiego e le ripercussioni dell'instabilità lavorativa sulla vita familiare. Il menage di una famiglia proletaria inglese viene stravolto dalla scelta del padre di mettersi in proprio investendo in un furgone per lavorare come corriere. Mentre la moglie tira avanti facendo la badante, la coesione del nucleo familiare verrà messa a dura prova dagli scossoni provocati dalla situazione economica. Come evidenzia la nostra recensione di Sorry We missed You, l'83enne Ken Loach prosegue il suo discorso coerente e impietoso sulla crisi del socialismo e sulle risposte della società moderna ai bisogni dell'individuo. Per riflettere, anche tra una fetta di panettone e l'altra.

Sorry We Missed You, la recensione: Ken Loach e gli schiavi moderni

10. Spie sotto copertura

Spie Sotto Copertura
Spie sotto copertura: i due protagonisti

Che Natale è senza lungometraggio animati? In un'annata priva di titoli Disney e Pixar, arriva Spie sotto copertura, nuova zampata dei Blue Sky Studios forte della presenza, nella versione originale, di un cast vocale capitanato dalle star Will Smith e Tom Holland. In uscita al cinema il 25 dicembre, Spie sotto copertura prova ad accontentare grandi e piccini strizzando l'occhio ai classici del genere spy movie. Will Smith doppia Lance Sterling, la spia più affascinante e abile al mondo che viene accidentalmente trasformata in un piccione. La "colpa" è di Walter Beckett (Tom Holland), giovane scienziato nerd incaricato di creare potenti armi e gadget per l'intelligence che inventa un siero mutaforma. Dopo il disastro combinato dalla sua nuova invenzione, Walter dovrà mettercela tutta per aiutare il super agente segreto a riconquistare la sua forma umana.

9. Black Christmas

Black Christmas Imogen Poots
Black Christmas: un primo piano di Imogen Poots

Un horror a Natale fa sempre bene. Quest'anno il pubblico che ha sete di sangue anche durante le festività potrà godersi il reboot al femminile del classico canadese Black Christmas, in uscita al cinema il 12 dicembre. Scritto da April Wolfe e Sophia Takal (che è anche alla regia), Black Christmas vede la bionda Imogen Poots alle prese con i festeggiamenti di un gruppo di studentesse del college appartenenti alla confraternita MKE. La festa si trasformerà presto in un bagno di sangue perpetrato da una sinistra figura mascherata, pronta a uccidere tutte le ragazze. Negli anni '60 il college era una scuola per soli uomini e, anche dopo così tanto tempo, a qualcuno sembra non andar giù tutta questa promiscuità.

Film horror in uscita: i più attesi del 2020

8. Che fine ha fatto Bernadette?

Bernadette Cate Blanchett
Che fine ha fatto Bernadette?: Cate Blanchett in un momento del film

Rischia di passare sottotraccia l'uscita di Che fine ha fatto Bernadette?, nuovo progetto indie di Richard Linklater, ma i fan del regista texano sono già all'erta. Stavolta Linklater ci propone un estroso film al femminile, in uscita al cinema il 12 dicembre, che ruota attorno a un nuovo incredibile personaggio incarnato da Cate Blanchett. La diva australiana si cala nei panni di un'architetta divisa tra problemi sul lavoro e difficoltà familiari che all'improvviso scompare lasciando marito, figli e colleghi intenti a chiedersi cosa abbiano sbagliato con lei. Super cast composto da Judy Greer, Laurence Fishburne, Billy Crudrup e Kristen Wiig per la pellicola che rappresenta l'ennesima incursione del cineasta nell'interiorità di un personaggio fuori dal comune.

7. Jumanji - The next Level

Jumanji Next Level Cast
Jumanji - The next Level, il cast del sequel

Squadra che vince non si cambia nel sequel Jumanji - The next Level che vede il ritorno di Jack Black, Dwayne Johnson, Kevin Hart e Karen Gillan nel ruolo dei quattro giocatori alle prese con una nuova fantastica avventura. In Jumanji - The Next Level, in uscita al cinema il 25 dicembre, la gang è tornata ma il gioco è cambiato. Rientrati in Jumanji per salvare uno dei loro, i giocatori scoprono che nulla è come avevano previsto. Per sopravvivere al gioco più pericoloso del mondo, i protagonisti dovranno affrontare zone sconosciute e inesplorate: dagli aridi deserti fino alle montagne innevate. Emozioni, avventure, risate anche grazie al contributo di star come Danny Glover, Danny DeVito e Nick Jonas, a fianco dei nostri quattro eroi.

Jumanji: chi vincerebbe in una gara di ballo tra The Rock, Kevin Hart e Nick Jonas?

6. Hammamet

Pierfrancesco Favino Craxi
Pierfrancesco Favino è Craxi nel film Hammamet sull'uomo politico italiano

Le prime mimetiche immagini di Pierfrancesco Favino nei panni di Bettino Craxi hanno instillato molta curiosità nel pubblico. Lo stesso titolo scelto da Gianni Amelio, Hammamet, anticipa il tema della biografia politica dell'ex leader del Partito Socialista Italiano morto in esilio in Tunisia nel 1999. Amelio, che definisce Hammamet "il film più rischioso che abbia mai fatto", si concentrerà sull'ultima fase della vita del politico, per l'esattezza sugli ultimi sei mesi, e racconterà "non una semplice biografia, bensì gli spasmi di un'agonia". L'uscita al cinema di Hammamet è fissata per il 9 gennaio.

5. Judy

Judy
Judy: Renée Zellweger in una scena

Altro biopic difficile, Judy vede Renée Zellweger misurarsi con il ritratto di un'icona di Hollywood, Judy Garland. La splendida bambina de Il mago di Oz, la ragazza della porta accanto dall'ugola d'oro nascondeva una vita di frustrazioni e sofferenze celata dietro il paravento dei lussi da star di Hollywood. Judy, in uscita al cinema il 19 dicembre, mette un'ipoteca sulle candidature agli Oscar per Renée Zellweger che promette una grandissima performance attoriale raccontando gli ultimi mesi di vita della diva, scomparsa a 47 anni, a seguito di un overdose di barbiturici. Ridotta a esibirsi sulle scene minori di Los Angeles con cachet ridotti per portare avanti la causa con l'ex consorte Sid Luft (Rufus Sewell) per la custodia dei due figli, la Garland accetta nel '68 la scrittura in un night londinese, il Talk of the Town, che ospiterà le sue ultime esibizioni live prima della scomparsa.

4. Charlie's Angels

Charlies Angels 5
Charlie's Angels: una foto promozionale del film

Gli Angeli di Charlie ritornano in una versione corretta in chiave femminista per restare al passo coi tempi. I look androgini e sbarazzini di Kristen Stewart, Naomi Scott ed Ella Balinska aggiornano il mito delle Charlie's Angels trasformando un trio di bellone dotate di sorprendenti abilità in una vera e propria rete di agenti intente a combattere il crimine circondate da una pioggia di Bosley. Dietro la macchina da presa di Charlie's Angels, in uscita al cinema il 9 gennaio, troviamo l'attrice e regista Elizabeth Banks, anche nel film col ruolo di Bosley. Ad attirare l'attenzione del grande pubblico è però la presenza di Kristen Stewart in ruolo d'azione per lei decisamente anomalo dopo tanto cinema d'autore intimista.

3. Tolo tolo

Zalone Tolo Tolo
Checco Zalone in Tolo tolo

Checco Zalone è sinonimo di incassi. Il comico pugliese stavolta si è recato fino in Africa per la sua nuova commedia, Tolo tolo, che affronta il tema dell'amicizia virile in modo del tutto personale. In Tolo Tolo, in uscita al cinema il 1 gennaio, assistiamo alla nascita di una strana amicizia tra un comico meridionale che, minacciato da un boss della malavita, ottiene la scorta. Quando l'agente della Digos chiamato a proteggerlo viene licenziato a causa dei tagli alla spesa pubblica, il comico decide di rimanere in Africa con l'amico. Location esotiche per Tolo tolo girato in Marocco, Kenya, Italia e Malta. Il film segna tra l'altro il debutto alla regia di Zalone che firma col suo vero nome, Luca Medici. La colonna sonora del film avrà almeno due canzoni scritte da Checco Zalone. Una si chiamerà: Se t'immigra dentro il cuore.

Checco Zalone, il suo film sotto accusa: "Migranti maltrattati sul set"

2. Pinocchio

Pinocchio
Pinocchio: una delle prime immagini del film

Cresce l'attesa per vedere il Pinocchio di Matteo Garrone. La storia del burattino di legno nato dalla penna di Carlo Collodi è stata raccontata in molto modi possibili, ma mai dalla fantasia visionaria di Matteo Garrone, che già ci ha fornito un assaggio del suo sguardo onirico ne Il racconto dei racconti. Per il ruolo di Geppetto, Garrone ha deciso di affidarsi allo humor lieve e surreale di Roberto Benigni, che fa ritorno al cinema dopo anni di assenza nel ruolo di Geppetto. Lo stesso Benigni si era cimentato in un adattamento di Pinocchio nel 2002, ma stavolta si affida alle mani di Garrone nella rilettura di una fiaba immortale girata in un set blindatissimo. Nel cast del film, in uscita al cinema il 19 dicembre, anche Gigi Proietti, Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo, Marcello Fonte e la francese Marine Vacth nei panni della Fata Madrina. 

1. Star Wars: L'ascesa di Skywalker

Star Wars Episode Ix Lando
Star Wars: Episode IX, la prima foto di Lando Calrissian

La nuova cavalcata in una galassia lontana lontana sta per concludersi. Star Wars: L'ascesa di Skywalker, in uscita al cinema il 18 dicembre, segnerà il gran finale della trilogia inaugurata con Star Wars: Il risveglio della forza. Personaggi vecchi e nuovi si troveranno a combattere per la salvezza dell'universo in un'avventura piena di misteri che segnerà la fine di un'epoca. Nel film diremo addio a Luke Skywalker, scomparso nel precedente episodio, che qui dovrebbe fare ritorno sotto forma di Fantasma di Forza, e dell'amata Leia Organa, che torna sul grande schermo dopo la morte improvvisa di Carrie Fisher grazie alle scene tagliate da Star Wars: il risveglio della forza e alla CGI.

Tante sono le teorie dei fan che si concentrano soprattutto sul preannunciato ritorno dell'Imperatore Palpatine, oscuro villain del franchise, e sul mistero che avvolge l'identità di Rey (Daisy Ridley) e la sua abilità nell'uso della Forza. Il gran finale è in arrivo, preparate i fazzoletti!

Star Wars: L'ascesa di Skywalker: un trailer e l'importanza dell'effetto sorpresa al cinema