Star Wars: L'ascesa di Skywalker

4.0/5
3.3/5
Locandina di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker è un film di genere Azione, Avventura, Fantastico, Fantascienza del 2019 diretto da J.J. Abrams con Daisy Ridley e Mark Hamill. Uscita al cinema: 18 Dicembre 2019. Durata: 141 min. Distribuito in Italia da Walt Disney Studios Motion Pictures Italia. Paese di produzione: USA.

Titolo originale
Star Wars: The Rise of Skywalker
Data di uscita
18 Dicembre 2019 (Italia)
20 Dicembre 2019 (USA)
Genere
Azione , Avventura , Fantastico , Fantascienza
Anno
2019
Regia
J.J. Abrams
Attori
Daisy Ridley, Mark Hamill, Lupita Nyong'o, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Keri Russell, Carrie Fisher, Richard E. Grant, Billy Dee Williams, Naomi Ackie, Kelly Marie Tran, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Joonas Suotamo, Dominic Monaghan, Billie Lourd, Jimmy Vee, Brian Herring, Dave Chapman, Greg Grunberg
Paese
USA
Durata
141 Min
Distribuzione
Walt Disney Studios Motion Pictures Italia

Trama

La trama di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (2019). Dopo il sacrificio estremo di Luke Skywalker per permettere a quello che resta della Resistenza di scappare, si profila all'orizzonte lo scontro finale tra il Primo Ordine e i ribelli. Poe Dameron, Rey e Finn sono pronti a fronteggiare il nemico che sembra essere più potente che mai.

Un anno dopo gli eventi del precedente capitolo, la Resistenza si prepara allo scontro finale con il Primo Ordine, sempre più potente nel Lato Oscuro grazie alle abilità di Kylo Ren, figlio di Han Solo e della Principessa Leia Organa.

Dopo essere stati decimati e salvati dall’intervento provvidenziale di Luke Skywalker (che ha sacrificato sé stesso nella speranza che i ribelli possano riunire le forze contro il male), Finn, Poe e Rey saranno nuovamente uniti per combattere. La Resistenza dovrà fare i conti non soltanto con l'oscuro regime, ma dovrà anche fronteggiare i propri tumulti interni. Dal passato torneranno però nuove minacce: la più pericolosa appare rappresentata dall’Imperatore dei Sith Palpatine, il quale sembra riemergere dall’abisso dove lo aveva scaraventato a suo tempo il redento Darth Vader.

Così, l'antica battaglia tra Jedi e Sith potrebbe raggiungere nuovamente l'apice, mettendo un punto definitivo alla saga degli Skywalker. Ma un ultimo componente della famiglia dovrà lottare per la libertà della galassia. Chi sarà l’erede di Luke? Intanto occorrerà scavare nel passato di Rey, la giovane eroina che ha definitamente abbracciato il Lato Chiaro della Forza e la Resistenza, per scoprire l’identità dei suoi genitori, i quali l’avrebbero abbandonata quando era solo una bambina. Sarà proprio l’ennesimo scontro tra Rey e Kylo Ren il fulcro attorno cui ruoterà il nuovo capitolo, il quale ci permetterà di ritrovare vecchi amici e vivere nuove emozioni.

Recensione

Premessa necessaria: questa recensione di Star Wars: L'ascesa di Skywalker non contiene spoiler di alcuni tipo, semplicemente ci limiteremo a raccontarvi le nostre impressioni in modo assolutamente generico. Nei prossimi giorni seguiranno invece articoli e approfondimenti più dettagliati e specifici sui vari elementi del film, compresi i colpi di scena e le tanto attese risposte che tanto faranno discutere i fan. Perché una cosa è assolutamente certa, anche questo Star Wars: L'ascesa di Skywalker dividerà il pubblico degli appassionati della saga. Sicuramente in modo minore rispetto al precedente (volutamente provocatorio e quasi rivoluzionario) Gli ultimi Jedi, ma di certo anche ...

Leggi la recensione completa di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (4.0 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Rey e Kylo Ren si confermano due personaggi complessi e bellissimi, merito anche di due attori davvero perfetti.
  • Ottima fotografia e duelli perfettamente coreografati, alcune sequenze sono tra le più belle dell'intera saga.
  • La musica di John Williams è onnipresente e sfruttata al meglio da quella vecchia volpe di J.J. Abrams: la regia in alcuni momenti, finale incluso, regala tantissime emozioni.
  • Il colpo di scena tanto atteso funziona piuttosto bene ed è coerente con la storia e i temi di Star Wars...

Cosa non va

  • ... ma, come sempre, in tanti avranno comunque da ridire.
  • Tutta la prima metà, troppo ricca di avvenimenti e scene d'azione, è tutt'altro che perfetta e contiene alcuni momenti assolutamente evitabili.
  • Alcune sequenze potrebbe sembrare fin troppo "familiari" ai fan di vecchia data.

Cast

Daisy Ridley Daisy Ridley Rey
Mark Hamill Mark Hamill Luke Skywalker
Lupita Nyong'o Lupita Nyong'o Maz Kanata
John Boyega John Boyega Finn
Oscar Isaac Oscar Isaac Poe Dameron
Adam Driver Adam Driver Kylo Ren
Keri Russell Keri Russell Zorii
Carrie Fisher Carrie Fisher Leia Organa
Richard E. Grant Richard E. Grant Generale Pryde
Billy Dee Williams Billy Dee Williams Lando Calrissian

Vai al cast completo di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Star Wars: L’Ascesa di Skywalker e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Gioco di date - Nella celebrazione finale, C-3PO afferma che una di esse di svolge ogni quarantadue anni. Vero, se si considera che Una nuova speranza è uscito nel 1977 e L'ascesa di Skywalker nel 2019. In realtà, la linea temporale ufficiale di The Rise of Skywalker Visual Dictionary riporta che gli eventi di Episodio IX si svolgono trentacinque anni dopo quelli di Episodio IV.

Droidi evergreen - Inizialmente, George Lucas aveva elaborato un progetto di dodici capitoli per la saga di Star Wars, per poi ridurlo a nove. Comunque, la certezza era che R2-D2 e C-3PO sarebbero dovuti apparire in ciascun episodio della serie. Così è stato. Escludendo gli spin-off Rogue One e Solo, infatti, i due amati droidi sono stati protagonisti nelle varie trilogie cinematografiche: quella classica (da Una nuova speranza a Il ritorno dello Jedi), quella dei prequel (da La minaccia fantasma a La vendetta dei Sith) e quella dei sequel (da Il risveglio della Forza a L'ascesa di Skywalker). Anthony Daniels, nel ruolo di C-3PO, è peraltro l'unico attore che ha preso parte a tutti i nove film.

  • Rey: Tutti a dirmi che mi conoscono. Ma non è così. Kylo Ren: Io ti conosco.

  • Luke Skywalker: Affrontare la paura è il destino di un Jedi. Il tuo destino.

Altre 11 curiosità e citazioni su Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Accoglienza

Attualmente Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
13.2 milioni €
Incassi in USA
510.5 milioni $
Incassi internazionali
1.1 miliardi $

Box-office Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (2019)

Premi e nomination

I premi vinti da Star Wars: L’Ascesa di Skywalker e le nomination:

Academy Awards (2020)
3 nomination, 0 premi vinti

Altri 3 premi

Critica

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 52% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 53 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.7 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

4K Ultra HD

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker
2020 - Walt Disney Studios Home Entertainment
Contiene 2 Ore e 21 Minuti di contenuti su 3 Dischi.

4K Ultra HD

The Skywalker Saga
2020 - Walt Disney Studios Home Entertainment
Contiene 27 Dischi.

blu-ray

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker
2020 - Walt Disney Studios Home Entertainment
Contiene 2 Ore e 21 Minuti di contenuti su 2 Dischi.

Tutti gli home video

News e articoli