Facebook

Julianne Moore

Julianne Moore - l'attrice è nata il 3 dicembre 1960
Professione: Attrice
Vero nome: Julie Anne Smith
Nata il:
3 Dicembre 1960
(Fayetteville, North Carolina, USA)
Età: 62 anni
33 anni di carriera
83 film e serie tv
51 premi

Biografia di Julianne Moore

Figlia di un giudice militare e di una psichiatra scozzese, Julianne Moore nasce a Fayetteville, nel North Carolina, nel dicembre del 1960. Durante i primi anni della sua vita Julianne si trasferisce molte volte con i suoi genitori, in varie città del mondo, finché non si stabilisce a Boston, dove poi completa gli studi. Dopo essersi diplomata nel 1983, si trasferisce a New York dove ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo: prima in teatro e poi in televisione, per la quale lavora in soap-opera e miniserie tv. Dopo una breve apparizione nella serie The Edge of the Night, Julianne interpreta due sorelle, Frannie e Sabrina nella soap As the World Turns, dall'85 all'88.

Verso la fine degli anni Ottanta prende parte ad alcune produzioni televisive come Un difficile addio e Omicidi e incantesimi. Nel 1990 finalmente comincia a lavorare nel mondo del cinema con un ruolo nell'horror di serie B I delitti del gatto nero, e due anni dopo ottenne due ruoli nel thriller La mano sulla culla e nella commedia La pistola nella borsetta, cui fa seguito lo scabroso Body of Evidence - Corpo del reato con Madonna. Negli anni seguenti l'attrice sostiene interpretazioni sempre più significative, tra cui quelle nel sentimentale Benny & Joon, nel thriller di successo Il fuggitivo, nel teatrale Vanya sulla 42esima strada, e soprattutto nel corale America oggi del maestro Robert Altman, grazie al quale viene nominata agli Independent Spirit Awards.

Nel 1995 Todd Haynes le affida un ruolo da protagonista nel suo Safe, che le vale il plauso della critica e un'altra nomination agli Indipendent Spirit Award. Poi si è divisa tra cinema impegnato e d'autore, alternando il biografico Surviving Picasso - Sopravvivere a Picasso, insieme a Anthony Hopkins, con la commedia Nine Months - Imprevisti d'amore, in coppia con Hugh Grant, e il blockbuster Jurassik Park II - Il mondo perduto. Sul set del romantico I segreti del cuore, invece, trova anche lei l'amore con il regista Bart Freundlich, con cui si sposerà però solo nel 2003 e metterà al mondo due bimbi, Caleb e Liv.

Nel 1997 Julianne interpreta un ruolo importante in Boogie Nights di Paul Thomas Anderson, grazie al quale ottiene due prestigiose nomination, ai Golden Globe e all'Oscar. Al film di Anderson poi sono seguiti importanti successi come il cult movie Il grande Lebowski, il remake-fotocopia di Psycho diretto da Gus Van Sant, quindi La fortuna di Cookie di nuovo sotto la regia di Altman, e poi Magnolia, diretta per la seconda volta da Anderson.

Nel 2001 ha preso il posto di Jodie Foster in Hannibal e nel 2002 ha impreziosito il cast tutto al femminile di The Hours. Nello stesso anno ha incantato la critica - ma non è la prima volta - grazie al ruolo della casalinga di provincia con marito gay in Lontano dal paradiso, divenendo ancora una volta la musa di Todd Haynes.
Il thriller soprannaturale si adatta meno alle sue corde interpretative, tuttavia anche in The Forgotten la Moore ha cercato di offrire tutto il meglio di sé, così come nella commedia matrimoniale Laws of Attraction - Matrimonio in appello, al fianco di un distratto Pierce Brosnan.

Il 2006 la vede tornare sul grande schermo accanto a Samuel L. Jackson, nel drammatico Il colore del crimine di Joe Roth e in due film fantascientifici: il filosofico I figli degli uomini di Alfonso Cuarón e il poco convincente Next di Lee Tamahori. Todd Haynes sembra proprio non poter fare a meno della Moore, dal momento che l'ha voluta anche in Io non sono qui, suo articolato omaggio all'icona Bob Dylan. I

In epoca più recente si è dedicata con maggior continuità a opere d'autore, che sono riuscite a mettere in risalto le sue versatili e ricche doti interpretative, dallo sperimentale Blindness - Cecità di Fernando Meirelles, allo scomodo Savage Grace di Tom Kalin; dallo stravagante The Private Lives of Pippa Lee, all'intrigante Chloe - Tra seduzione e inganno di Atom Egoyan. Dopo aver interpretato una donna frustrata e abbandonata nell'algido A Single Man di Tom Ford, si è gettata invece in un ruolo brillante, divenendo la compagna di Annette Bening nell'esilarante I ragazzi stanno bene, commedia di successo di Lisa Cholodenko che ironizza sulle coppie di fatto.

Film più famosi di Julianne Moore

Locandina di A Single Man

A Single Man

2009 Recitazione

Locandina di Il grande Lebowski

Il grande Lebowski

1998 Recitazione

Locandina di I figli degli uomini

I figli degli uomini

2006 Recitazione

Locandina di Magnolia

Magnolia

1999 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Serie TV più famose di Julianne Moore

Locandina di 30 Rock

30 Rock

2006 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Premi e nomination per Julianne Moore

Oscar

2015 Premio Migliore attrice protagonista per Still Alice

2003 Candidatura Miglior attrice non protagonista per The Hours

2003 Candidatura Miglior attrice protagonista per Lontano dal paradiso

2000 Candidatura Miglior attrice protagonista per Fine di una storia

1998 Candidatura Miglior attrice non protagonista per Boogie Nights

Golden Globes

2015 Premio Migliore attrice protagonista (dramma) per Still Alice

2015 Candidatura Migliore attrice protagonista (commedia o musical) per Maps to the Stars

2013 Premio Miglior attrice (Miniserie o film per la tv) per Game Change

2011 Candidatura Migliore attrice protagonista (commedia o musical) per I ragazzi stanno bene

2010 Candidatura Migliore attrice non protagonista per A Single Man

Vai a tutti i premi

Film e Serie TV più recenti di Julianne Moore

Locandina di Caro Evan Hansen

Caro Evan Hansen

2021 Recitazione

Locandina di Spirit - Il ribelle

Spirit - Il ribelle

2021 Recitazione

Locandina di Gloria Bell

Gloria Bell

2018 Recitazione

Locandina di La stanza delle meraviglie

La stanza delle meraviglie

2017 Recitazione

Vai alla filmografia completa

Film e Serie TV in streaming di Julianne Moore

Nuovo poster per A Single Man

A Single Man

FILM 2009
Recitazione

Genere: Drammatico

  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • Google Play
  • iTunes
  • CG Digital
  • MioCinema
Locandina di Il grande Lebowski

Il grande Lebowski

FILM 1998
Recitazione

Genere: Commedia

  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • NOW
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Sky on Demand
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store
Locandina di Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2

Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2

FILM 2015
Recitazione

Genere: Azione, Avventura, Drammatico

  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • NOW
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Google Play
  • Microsoft Store
  • iTunes
  • PlayStation Store
La locandina italiana del film I ragazzi stanno bene

I ragazzi stanno bene

FILM 2010
Recitazione

Genere: Commedia, Drammatico

  • Amazon Prime Video
  • Chili
  • TIMVISION
  • Rakuten TV
  • Google Play
  • iTunes
  • MioCinema

Vai a tutti i film e serie TV in streaming

Video

Vai a tutti i video

Generi più ricorrenti

Drammatico 47%
Commedia 24%
Azione 10%
Horror 6%

Citazioni di Julianne Moore

Gli spettatori dei film non vengono a vedere te che reciti, ma a vedere se stessi.

Non si fa mai sesso nel modo in cui gli attori lo fanno nei film. Non lo fai sul pavimento, non lo fai in piedi e non sempre capita di togliersi tutti i vestiti, o di avere lingerie sexy. Sapete, …

Vai a tutte le citazioni

Ultime notizie su Julianne Moore