Filmografia

Filmografia di Fabrizio Ferracane


Lampedusa - Dall'orizzonte in poi


2016 – Drammatico
? – Recitazione (Basile)
3.0 3.0

Serie drammatica che segue il maresciallo Serra della Guardia Costiera: ogni giorno con il suo equipaggio cerca di salvare le centinaia di disperati che attraversano il mediterraneo sulle cosiddette "carrette del mare". Arrivati a terra, i naufraghi sono accolti da Viola, responsabile del Centro di Prima Accoglienza di Lampedusa. Le storie di Serra, trasferito sull'isola dopo una tragedia personale, e di Viola si intrecciano con quelle degli isolani e degli emigranti.

Dopo la guerra


2017 – Drammatico
Recitazione (Riccardo)
1.0 1.0

In seguito all'omicidio di un professore universitario in un agguato terroristico, Marco, ex militante di estrema sinistra condannato all’ergastolo e rifugiato in Francia grazie alla dottrina Mitterrand, è accusato dallo Stato italiano di essere uno dei 'cervelli' dell'attentato. Così viene chiesta l’estradizione e ha inizio la lunga fuga di Marco assieme a sua figlia Viola...

La terra buona


2018 – Drammatico
Recitazione (Mastro)
3.5 3.5

Padre Sergio vive insieme all'assistente Gianmaria in Val Grande, una zona immersa nella natura al confine con la Svizzera in cui non ci sono paesi, strade o negozi. Gianmaria un giorno torna a casa dopo aver fatto provviste con due ragazzi stremati e preoccupati. Con il loro arrivo tutto sarà destinato a cambiare.

Il Commissario Montalbano


1999 – Crime
2005 – Recitazione – 1 episodio
3.2 3.2

La serie che raccoglie le indagini del commissario Salvo Montalbano, il popolare personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri.

L'ordine delle cose


2017 – Drammatico
Recitazione (Terranova)
4.1 4.1

Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni italiano specializzato in missioni internazionali contro l’immigrazione irregolare. Il Governo italiano lo chiama a gestire un'emergenza: i viaggi illegali dalla Libia verso l’Italia. La pressione che subisce è estrema, ma lo diventa ancor di più quando infrange una delle principali regole per chi lavora in quel campo: mai conoscere nessun migrante, considerarli solo numeri. Corrado, invece, incontra Swada, una donna somala che sta cercando di scappare dalla detenzione libica e di attraversare il mare per raggiungere il marito in Finlandia.