Spider-Man: No Way Home primo al box office italiano di Natale, emorragia di incassi rispetto al 2019

Spider-Man: No Way Home conserva saldamente la prima posizione al box office italiano di Natale, si difende bene anche House of Gucci, ma nel complesso si segnala un grave calo di incassi rispetto al 2019.

NOTIZIA di 27/12/2021
Spider Man No Way Home 9
Spider-Man: No Way Home, Alfred Molina in un'immagine dal trailer

Lo strapotere di Spider-Man: No Way Home al botteghino è inarrestabile. Il film incassa altri 3 milioni di euro in un box office italiano di Natale davvero complicato arrivando a un totale di 17 milioni. Incassi da capogiro in un weekend natalizio segnato da un crollo verticale negli incassi rispetto al 2019. Come anticipa la nostra recensione di Spider-Man: No Way Home, il cinecomic si riallaccia ai fatti accaduti nel finale di Spider-Man: Far From Home in cui la vera identità di Spider-Man viene rivelata al mondo. Ora che tutti i cittadini di New York hanno scoperto chi si nasconde dietro la maschera del supereroe di quartiere, il giovane Peter Parker (Tom Holland) deve fare i conti con l'opinione pubblica e con la consapevolezza che non potrà mai più separare la propria vita privata da quella di eroe.

Spider-Man: No Way Home, analisi del finale: l'importanza di essere Peter Parker

House Of Gucci 5 1Tfqutm
House of Gucci: Adam Driver, Jared Leto e Lady Gaga

L'unico altro film a reggere il colpo dell'emorragia di pubblico durante le festività a causa dell'emergenza sanitaria e delle nuove restrizioni messe in atto per le sale è House of Gucci. Il film di Ridley Scott incassa altri 811.000 euro che lo portano a superare i 3 milioni complessivi in due settimane, conservando la seconda posizione. Come rivela la nostra recensione di House of Gucci, al centro della storia troviamo Patrizia Reggiani, l'ex moglie di Maurizio Gucci che è stata accusata di aver organizzato l'omicidio del marito, avvenuto fuori dal suo ufficio nel 1995. La donna è stata rilasciata nel 2016, dopo aver trascorso 18 anni in prigione. Gucci, che aveva due figlie nate dal matrimonio con la Reggiani, lasciò sua moglie per un'altra donna. Reggiani, che i media soprannominarono "Vedova Nera", subì un intervento chirurgico per l'asportazione di un tumore al cervello, situazione che fu indicata dai membri della sua famiglia come la causa delle sue azioni criminali.

House of Gucci: Lady Gaga racconta la sua Patrizia Reggiani

Terza posizione per la commedia natalizia di Alessandro Siani, Chi ha incastrato Babbo Natale?, che vede nel cast Christian de Sica e Diletta Leotta, che incassa poco meno di 700.000 euro superando 1,5 milioni totali. Come anticipa la nostra recensione di Chi ha incastrato Babbo Natale?, Babbo Natale sta avendo seri problemi a causa della Wonderfast, azienda di consegne online più potente del mondo che domina il mercato per tutto l'anno tranne a Natale. Tuttavia quest'anno, decidono di corrompere il capo degli elfi di Babbo Natale, convincendolo ad assumere un nuovo manager, ovvero Genny Catalano. Considerato il "Re dei Pacchi", quelli truffaldini, non quelli natalizi però, Genny è un piccolo criminale che vive di espedienti aiutato dal piccolo scugnizzo Checco. Una volta arrivati al Polo Nord, Genny e Checco rivoluzioneranno le cose, dando il via a una serie di imprevisti esilaranti.

Diabolik
Diabolik: un primissimo piano di Luca Marinelli

Al quarto posto troviamo Diabolik dei Manetti Bros. La seconda pellicola dedicata al criminale dei fumetti dopo il film di Mario Bava del 1968 incassa 5380 mila euro e supera 1,6 milioni di incassi. Qui la nostra recensione di Diabolik, focus sul criminale abile e privo di scrupoli, i cui intenti sfuggono quasi sempre alla polizia, essendo non solo inafferrabile ma anche imprevedibile. Scritto da Michelangelo La Neve assieme agli stessi Manetti bros., che hanno firmato anche il soggetto in collaborazione con Mario Gomboli, Diabolik vedrà nel suo cast anche Serena Rossi, Alessandro Roia, Roberto Citran, Luca Di Giovanni, Vanessa Scalera, Daniela Piperno, Antonino Iuorio, Pier Giorgio Bellocchio e Claudia Gerini.

Diabolik, Valerio Mastandrea è l'ispettore Ginko: "Secondo me in realtà non vuole prenderlo"

Al quinto posto troviamo il debutto di Sing 2 - Sempre più forte, sequel del lungometraggio animato canterino Sing che incassa poco meno di 800 mila euro da 532 sale. Come svela la nostra recensione di Sing 2, i protagonisti della storia dovranno abbandonare il Moon Theatre per esibirsi sul palco di una grande città. Il film segue sempre le imprese del koala Buster Moon e del suo cast, che ora deve concentrarsi sul debutto di un nuovo spettacolo al Crystal Tower Theatre nella luccicante Redshore City. I protagonisti dovranno anche intraprendere una missione per trovare la leggenda del rock Clay Calloway e convincerlo a tornare sul palco.