House of Gucci: Lady Gaga racconta la sua Patrizia Reggiani

Lady Gaga ci ha raccontato la sua esperienza nel ruolo di Patrizia in House of Gucci, il nuovo film di Ridley Scott nelle sale dal 16 dicembre.

INTERVISTA di 18/12/2021
House Of Gucci 24
House of Gucci: Lady Gaga in una sequenza

Dopo moltissimi rumor, è arrivato finalmente nei cinema italiani, dal 16 dicembre, House of Gucci, il nuovo e chiacchieratissimo film dell'ormai instancabile Ridley Scott. Un film che si ispira alla vera storia della famiglia Gucci, in grado di imprimere a fuoco il proprio nome nel mondo della moda e di creare un vero e proprio impero. Un nome celebre che, tra gli anni '70 e '90, ha dovuto fare i conti con la grande personalità di Patrizia Reggiani, una ragazza di umili origini che, nel giro di breve, è entrata a far parte della famiglia Gucci. Un preambolo più che doveroso per fare un resoconto della conferenza stampa di House of Gucci alla quale abbiamo partecipato, per capire sia come sia stato realizzato il film secondo il punto di vista di Lady Gaga, sia come lei stessa abbia interpretato il personaggio di Patrizia Reggiani.

Lady Gaga e la graduale trasformazione in Patrizia Reggiani

House Of Gucci 26
House of Gucci: Lady Gaga in una scena del film

Interpretare un personaggio come quello della protagonista di House of Gucci non è proprio un gioco da ragazzi e non basta una tinta ai capelli e qualche esercizio di lingua per utilizzare al meglio l'accento italiano. Processi di immedesimazione sicuramente utili all'inizio - per sentire sempre più suo il personaggio - ma alla fin fine quasi per nulla sufficienti per un'artista come Stefani Joanne Angelina Germanotta che ha voluto restituire allo schermo, e al pubblico, una storia che fosse reale: "Ho cercato di esplorare la parte, di farmi ispirare dal costume e dal make up del tempo, rivedendo film italiani che avessero come protagonista attrici quali Sophia Loren e Gina Lollobrigida".

House of Gucci e l'accento di Lady Gaga: un'esperta di dialetti ammette: "E' più russo che italiano"

Patrizia Reggiani: una storia di sopravvivenza

House Of Gucci 21
House of Gucci: Lady Gaga in un momento del film

Interpretare un personaggio come quello della Reggiani ha significato, per Lady Gaga, andare oltre l'apparenza, i giudizi e i pregiudizi che hanno sempre avvolto la protagonista, scavando davvero nel suo vissuto: "Quello di Patrizia è stato un dramma. Lei fa parte di quelle donne che sono state educate nella maniera sbagliata, nella convinzione che la sola cosa a cui pensare nella vita sia quella di sposare un uomo ricco. Donne che, sostanzialmente, fanno della loro vita una sopravvivenza, focalizzandosi sulla bellezza e l'apparenza per avere ciò che vogliono".

House Gucci Lady Gaga Adam Driver 6Og5Vhh
House Of Gucci: Lady Gaga e Adam Driver in una foto dal set di Gressoney

Insomma, sebbene la storia tra Maurizio Gucci e Patrizia Reggiani fosse nata su una solida base fatta di amore e comprensione reciproca, alla fine ciò che ha prevaricato è stata proprio la sopravvivenza. Sopravvivenza che ha messo a repentaglio l'amore vero di una famiglia, culminato in un omicidio freddamente programmato: "Non giustifico Patrizia per quello che ha fatto, ma comprendo come una tragedia possa avere luogo quando ci si spinge sempre più al limite delle cose. Non solo lei, ma anche la famiglia Gucci era così occupata a pensare a come arricchirsi, tanto da aver perso di vista Patrizia e la famiglia stessa".

House of Gucci, la recensione: caught in a bad romance

Lady Gaga, un'artista con la recitazione nel cuore

House Of Gucci 20
House of Gucci: Lady Gaga in un'immagine

L'artista italoamericana ha sempre avuto una gran passione per la recitazione, ben prima di mettere piede nel mondo della musica: "Ho iniziato a recitare a tredici anni. Ho studiato il metodo di Lee Strasberg, ho frequentato il conservatorio prendendo lezioni di pianoforte, ma ho sempre voluto essere un'attrice. Era il mio vero sogno e l'ho mantenuto partecipando ad un film di Robert Rodriguez (Machete Kills, ndr.), poi interpretando una piccola parte in American Horror Story di Ryan Murphy e lavorando in A Star Is Born con Bradley Cooper, un grande regista e un grande attore ha puntato su di me per quel film e senza il quale non mi troverei dove mi trovo ora".

House Of Gucci 18
House of Gucci: Lady Gaga e Adam Driver in una scena

Dichiarazioni che danno modo di pensare come l'attrice sia sempre più proiettata nelle sue vesti di attrice: e se si emoziona parlando di quando ha rivelato alla sua famiglia la gioia di interpretare un personaggio italiano (lei che ha origini siciliane da parte di padre), racconta che "dopo l'esperienza con Ridley Scott mi piacerebbe continuare a recitare e a fare musica. Spero che la mia interpretazione in House of Gucci sia vista come una lettera d'amore all'Italia. Mi piacerebbe molto imparare a parlare un ottimo italiano e prendere parte ad un film italiano: sarebbe divertente".

Oscar: da Lady Gaga a Cher, le popstar che hanno conquistato l'Academy