Jumanji - Benvenuti nella giungla

2017, Avventura

Da Tomb Raider allo Slender Man e Ready Player One, ecco le novità di Warner Bros per il 2018

Quello di Warner Bros per il 2018 è un listino ricchissimo di film attesi, che spazia da blockbuster a pellicole d'autore e horror. E sul grande schermo arriva lo Slender Man.

Il 2018 della Warner Bros Pictures sarà davvero ricco, con oltre dieci titoli solo nel prossimo anno e altri quattro da qui a fine dicembre. Ci aspettano film di autori celebrati come Clint Eastwood, che sta per tornare sugli schermi con il suo The 15:17 to Paris, "ritorni" di personaggi di culto come la Lara Croft di Alicia Vikander in Tomb Raider e il grande sci-fi di Steven Spielberg Ready Player One.

Leggi anche: Tomb Raider, Alicia Vikander: "Per una scena mi hanno gettata in acqua 50 volte!"

Un po' d'Italia

In Treatment: Giovanna Mezzogiorno nella serie

Per chiudere il 2017, la WB lancia nelle sue sale tre titoli italiani. Il 29 novembre arriva Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini, che parteciperà al 35° Torino Film Festival, mentre il 14 dicembre sarà il momento di Poveri ma ricchissimi, il nuovo film di Fausto Brizzi con Christian De Sica, Enrico Brignano e Anna Mazzamauro. Il 28 dicembre si chiuderà l'annata con l'atteso Napoli velata di Ferzan Ozpetek, con Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi, un misterioso thriller su una donna e un improvviso delitto.

Leggi anche: Fausto Brizzi, Warner cancella il suo nome dal trailer di Poveri ma ricchissimi

I due "grandi" ritorni

Jumanji: Dwayne Johnson sul set

Sono due i progetti più attesi e più temuti per quanto riguarda il 2018. Jumanji è uno dei film più di culto dell'ultima parte degli anni '90, ha segnato infanzia e adolescenza di diverse generazioni di spettatori, grazie a un grandioso Robin Williams. Quando è arrivata la notizia di un remake/reboot con protagonista Dwayne Johnson, molti hanno storto il naso: Jumanji - Benvenuti nella giungla arriverà nelle sale italiane il 1 gennaio e racconterà quello che accade quando un gruppo di ragazzini trova un vecchio videogioco che li trasporta improvvisamente in una foresta pericolosa e ricca di insidie. A metà marzo sarà il momento di vedere se Alicia Vikander ha sostituito con onore Angelina Jolie in Tomb Raider, diretto da Roar Uthaug.

Tomb Raider: Alicia Vikander in una foto del film

Il film racconterà le origini dell'eroina e mostrerà la giovane quando, a 21 anni, si rifiuta di assumere il controllo dell'azienda del padre scomparso in modo misterioso, preferendo studiare a Londra e fare piccoli lavoretti pur di restare economicamente indipendente. La ragazza decide poi di investigare su quanto accaduto al padre e viaggia con destinazione un'isola giapponese dove è stato visto per l'ultima volta. Lara dovrà quindi andare oltre i propri limiti e immergersi in un mondo sconosciuto, cercando di sopravvivere.

Leggi anche: Assassin's Creed, un adattamento sbagliato: perché ad Hollywood continuano a non capire i videogiochi

A tutto horror: Insidious 4, Slender Man e... un intruso.

Rose Byrne al centro di una suggestiva inquadratura tratta dal film Insidious

Nel listino della Warner Bros c'è spazio per il brivido nel 2018, grazie all'uscita di Insidious: L'ultima chiave, che porterà per la quarta volta sullo schermo le (dis)avventure della medium Elise Rainer. Il film è scritto da Leigh Whannell, che si è occupato della scrittura di tutti i capitoli, e diretto da Adam Robitel (The Taking of Deborah Logan). A maggio sarà il momento di Slender Man, la pellicola ispirata all'inquietante personaggio proveniente dal mondo delle creepypasta: sul grande schermo si assisterà alla storia della creatura sovrannaturale caratterizzata da un'altezza superiore alla norma e particolarmente longilinea, con braccia lunghe e un volto senza lineamenti, e che viene considerata il responsabile della scomparsa di numerosi bambini e adolescenti. Ambientazione da incubo ma clima decisamente più rilassato per Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa, terzo capitolo della fortunata saga capace di incassare un totale di quasi 850 milioni di dollari.

Hotel Transylvania: i protagonisti nel terzo film

In uscita il 23 agosto 2018, il film vedrà Mavis sorprendere il padre Dracula con un viaggio a bordo della lussuosa Monster Cruise Ship. La vacanza non andrà però come previsto quando il resto del gruppo dei simpatici personaggi deciderà di unirsi a loro e, una volta partiti, Dracula incontrerà la misteriosa Ericka, capitano della nave. Mavis diventerà quindi iperprotettiva e cercherà di separare la potenziale coppia. Padre e figlia, inoltre, non sanno che Ericka è la discendente di Van Helsing, la nemesi di Dracula e degli altri mostri.

Leggi anche: Tratto da una storia vera: da L'Esorcista ad Amityville, cinque horror da incubo

Il cinema d'autore con Spielberg, Guadagnino e Eastwood

Chiamami con il tuo nome: Armie Hammer e Timothee Chalamet in una scena del film

Tre dei titoli più in odore di Oscar usciranno proprio con la Warner Bros tra febbraio e marzo 2018: Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, che ha stregato gli Stati Uniti e per i bookmaker sarà uno dei nomi della awards season, racconta la storia tra Elio, giovane studente, e Oliver, un accademico amico del padre; Ready Player One di Steven Spielberg porterà in scena un'adrenalinica caccia al tesoro ambientata in una realtà virtuale nel 2045; The 15:17 to Paris vede il ritorno di Clint Eastwood alla regia e porterà in scena la storia vera di tre uomini che durante un viaggio in treno il 21 agosto 2015 hanno sventato un attacco terroristico.

Leggi anche: Clint Eastwood a Cannes per una masterclass: "Prendersi troppo sul serio è la cosa più pericolosa"

Barbie, commedie e altre sorprese

The Disaster Artist: James Franco e Dave Franco in una scena del film

Nel nuovo ricco listino c'è anche spazio per le commedie, con 2 gran figli di... con Owen Wilson, il gioco di società fuori controllo Game Night con Jason Bateman e Rachel McAdams e il chiacchierato Barbie, dove Anne Hathaway ricoprirà il ruolo del famoso giocattolo della Mattel, che verrà cacciata dal mondo delle bambole perché non più un esemplare perfetto. Tra i film sorpresa, che potrebbero rivelarsi piccoli gioiellini, troviamo nei primi due mesi del 2018 White Boy Rick con Matthew McConaughey, Bruce Dern e Jennifer Jason Leigh che racconta la storia di un 14enne che diventa un informatore dell'FBI, e The Disaster Artist, regia di James Franco con un cast stellare composto da Seth Rogen, Josh Hutcherson, Jacki Weaver, Bryan Cranston e Sharon Stone: sullo schermo la tragicomica storia di Tommy Wiseau, artista volenteroso ma dotato di metodi alquanto 'bizzarri'.

Leggi anche: The Deuce: James Franco racconta la nascita del porno

Ecco l'intero listino della Warner Bros 2017/2018:

Da Tomb Raider allo Slender Man e Ready Player...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Tomb Raider, Alicia Vikander: "Per una scena mi hanno gettata in acqua 50 volte!"
Fausto Brizzi, Warner cancella il suo nome dal trailer di Poveri ma ricchissimi