Facebook

Ettore Scola

Ettore Scola
Professione: Sceneggiatore, Regista, Attore
Nato il:
10 Maggio 1931
(Trevico, Italia)
Morto il:
19 Gennaio 2016
(Roma, Italia)
Età: 84 anni
63 anni di carriera
93 film e serie tv
20 premi

Biografia di Ettore Scola

Classe 1931, originario di Trevico (Avellino), Ettore Scola inizia a collaborare con il giornale umoristico "Marc'Aurelio", quando è ancora uno studente della facoltà di Giurisprudenza all'Università di Roma. A metà degli anni Cinquanta inizia a scrivere sceneggiature e a rendere immortali gli attori - e i personaggi - che hanno il privilegio di pronunciare le sue battute: dall'Albertone nazionale di Un americano a Roma e Lo scapolo a Vittorio de Sica de Il conte Max, a Vittorio Gassman de Il mattatore.

Nella prima metà degli anni Sessanta firma i copioni di alcuni gioielli della commedia all'italiana: dal road movie con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant Il sorpasso (1962) a I mostri (1963), entrambi diretti da Dino Risi; da Io la conoscevo bene con una splendida Stefania Sandrelli nei panni di Adriana, una giovane donna della provincia toscana che scappa per tentare il successo nella capitale a Il magnifico cornuto con uno scatenato Ugo Tognazzi. Il debutto alla regia arriva nel 1965 con il film a episodi Thrilling, al quale seguono Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa?, Dramma della gelosia - tutti i particolari in cronaca, Permette? Rocco Papaleo, con Marcello Mastroianni nei panni di un emigrato in America che per fare fortuna come pugile, si ritrova dopo venti anni a fare l'ascensorista in una miniera.
Nel 1974 torna alla commedia con C'eravamo tanto amati, la dolce-amara storia di amicizia tra tre ex compagni di lotta partigiana che, divisi dalla guerra, si ritrovano di tanto in tanto in una modesta trattoria della vecchia Roma. Seguono Brutti, sporchi e cattivi, Una giornata particolare, con la straordinaria coppia Loren-Mastroianni nei panni di due coinquilini, Antonietta e Gabriele, sullo sfondo della visita di Hitler a Roma (film con il quale ottiene un David di Donatello come regista).

Nella seconda metà degli anni Ottanta firma la regia del corale La famiglia, con il quale vince tre David di Donatello (miglior film, regia e sceneggiatura) e di Splendor. Seguono, tra gli altri, Romanzo di un giovane povero, con Alberto Sordi e Rolando Ravello, La cena e Concorrenza sleale, con Diego Abatantuono e Sergio Castellitto nelle vesti di due commercianti di stoffe romani ai tempi del Fascismo.
Nel 2003 con Gente di Roma racconta la capitale e i suoi abitanti attraverso tanti piccoli episodi. Sceneggiato insieme alle figlie Paola e Silvia, il film è girato interamente in digitale e rappresenta un omaggio all'amata Roma.

Film più famosi di Ettore Scola

Locandina di Il sole dentro

Il sole dentro

2012 Sceneggiatura

Locandina di Che strano chiamarsi Federico!

Che strano chiamarsi Federico!

2013 Regia, Sceneggiatura, Soggetto

Locandina di Il sorpasso

Il sorpasso

1962 Sceneggiatura, Soggetto

Locandina di I mostri

I mostri

1963 Sceneggiatura, Soggetto

Locandina di C'eravamo tanto amati

C'eravamo tanto amati

1974 Regia, Sceneggiatura, Soggetto

Vai alla filmografia completa

Premi e nomination per Ettore Scola

David

2014 Candidatura Miglior regista per Che strano chiamarsi Federico!

2011 Premio David alla carriera

1987 Premio Miglior film per La famiglia

1987 Premio Miglior regista per La famiglia

1987 Premio Miglior sceneggiatura per La famiglia

1986 Premio Medaglia d'oro della città di Roma

1984 Premio Miglior film per Ballando ballando

1984 Premio Miglior regista per Ballando ballando

1984 Premio Premio Alitalia

1983 Premio Miglior sceneggiatura per Il mondo nuovo

Vai a tutti i premi

Film e Serie TV più recenti di Ettore Scola

Locandina di Il materiale emotivo

Il materiale emotivo

2021 Sceneggiatura, Soggetto

Locandina di Che strano chiamarsi Federico!

Che strano chiamarsi Federico!

2013 Regia, Sceneggiatura, Soggetto

Locandina di Il sole dentro

Il sole dentro

2012 Sceneggiatura

Vai alla filmografia completa

Video

Vai a tutti i video

Generi più ricorrenti

Commedia 67%
Drammatico 22%
Documentario 4%
Comico 3%

Ultime notizie su Ettore Scola