Film di supereroi in uscita, i Cinecomics da non perdere

Le informazioni per orientarsi tra i vari film di supereroi in uscita, tratti dai fumetti (Marvel, DC ma non solo), nei cinema negli anni a venire.

APPROFONDIMENTO di 23/04/2020
Justice League: foto di gruppo del team in tenuta da combattimento
Justice League: foto di gruppo del team in tenuta da combattimento

Il genere supereroistico va per la maggiore nelle sale cinematografiche da diversi anni, principalmente grazie ai personaggi Marvel e DC, con incassi stratosferici per film basati sugli eroi più noti di entrambe le case editrici. Per poterci orientare nell'oceano di uscite (ormai circa una decina all'anno, tra live-action e animazione), abbiamo deciso di stilare una guida completa ai film di supereroi in uscita, con le informazioni essenziali per ogni titolo confermato che arriverà nelle sale nei prossimi mesi o anni.

Film Marvel in uscita

Che sia Marvel Studios, Sony Pictures o 20th Century Studios (ora sotto l'egida Disney), i fumetti della Casa delle Idee continuano a dominare lo schermo. Ecco tutti i film confermati tratti dalle opere di Stan Lee e compagnia bella.

The New Mutants (2020)

New Mutants: una nuova immagine del film
New Mutants: una nuova immagine del film

The New Mutants doveva uscire il 3 aprile 2020, ma a causa dell'emergenza sanitaria è stato rimandato a data da destinarsi, dopo essere già stato posticipato per più di due anni. Il film di Josh Boone è pensato come un teen horror ambientato nel mondo degli X-Men, descritto come un incrocio tra John Hughes e Stephen King. Tra i personaggi che vedremo nel film ci sono Illyana Rasputin, sorella minore di Colosso, e Wolfsbane, una ragazza scozzese che si trasforma in un lupo. Erano previsti camei di Jon Hamm e Antonio Banderas, in diverse fasi della produzione, in ruoli da villain, ma durante la post-produzione, che ha reso il film quanto più simile possibile alla visione originale di Boone, si è deciso di rimuovere i rimandi all'universo più vasto degli X-Men. In teoria, questo sarà l'ultimo film del franchise "classico" dei mutanti, prima del reboot targato Marvel Studios.

Black Widow (2020)

Avengers Endgame 21
Avengers: Endgame, Scarlett Johansson insieme a Chris Evans

Black Widow uscirà il 6 novembre 2020 e con il film dedicato alle gesta in solitario di Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) La Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe. Il lungometraggio di Cate Shortland racconterà le avventure dell'ex-spia russa tra gli eventi di Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War e introdurrà altre due Vedove Nere, tra cui Yelena Belova (Florence Pugh). David Harbour interpreta Red Guardian, sorta di controparte russa di Captain America, mentre non è ancora nota l'identità di chi indosserà i panni di Taskmaster, villain principale del film. Dovrebbe apparire anche Tony Stark, tramite una scena inedita girata per i film precedenti.

Eternals (2021)

Eternals
Eternals: i costumi del film

Eternals uscirà nelle sale americane il 12 febbraio 2021, e si basa sull'omonima razza immortale creata dai Celestiali. La regia è di Chloe Zhao, e il cast include Salma Hayek, Angelina Jolie, Richard Madden e Gemma Chan, che torna nel MCU con un nuovo personaggio dopo essere già stata Minn-Erva in Captain Marvel. Presente anche Kit Harington nei panni di Dane Whitman, alias il Cavaliere Nero. Stando a varie dichiarazioni, il film introdurrà il primo supereroe apertamente gay del franchise, e conterrà anche il primo personaggio sordo del MCU: Makkari, la cui interprete Lauren Ridloff è non udente nella vita reale.

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (2021)

Il film con il primo supereroe asiatico della Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings uscirà al cinema il 7 maggio 2021, con il volto di Simu Liu e la regia di Destin Daniel Cretton. Come suggerito dal titolo e dalla presenza di Tony Leung nei panni del Mandarino (quello vero), il film approfondirà una storyline che risale all'alba del MCU, dato che i Dieci Anelli erano antagonisti secondari nel primo Iron Man. Presente nel cast anche Awkwafina, in un ruolo non specificato. Le riprese si svolgeranno in Australia, la seconda volta per un film Marvel dopo Thor: Ragnarok.

Untitled Spider-Man Film (2021)

Il sequel di Spider-Man: Far From Home, ancora senza titolo, uscirà nelle sale americane il 16 luglio 2021, grazie a un nuovo accordo tra Marvel Studios e Sony Pictures dopo che le prime negoziazioni non erano andate a buon termine. Tom Holland tornerà nei panni di Peter Parker, e stando a precedenti dichiarazioni di Kevin Feige il film dovrebbe continuare la storyline introdotta nel mid-credits di Far From Home, dove il giovane supereroe viene smascherato in televisione (in base al nuovo accordo tra le due major, Spider-Man apparirà anche in un altro film del MCU nella Fase Cinque). Il regista Jon Watts ha affermato di voler usare Kraven il Cacciatore come villain, ma non è ancora accertato il suo ritorno dietro la macchina da presa.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2021)

Doctor Strange: Benedict Cumberbatch in una foto promozionale del film
Doctor Strange: Benedict Cumberbatch in una foto promozionale del film

Titolo lovecraftiano per il secondo episodio delle avventure di Stephen Strange (Benedict Cumberbatch), descritto dal produttore esecutivo e regista del primo capitolo Scott Derrickson come il primo film spaventoso del Marvel Cinematic Universe. Al fianco di Cumberbatch tornerà anche Benedict Wong, mentre l'antagonista dovrebbe essere l'entità nota come Incubo. Doctor Strange in the Multiverse of Madness in uscita il 5 novembre 2021, sarà il primo del franchise a essere apertamente legato a una delle produzioni televisive della Marvel, per l'esattezza la miniserie WandaVision, con Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) a fare da ponte tra i due progetti. La regia è di Sam Raimi, al suo primo adattamento Marvel dai tempi della trilogia di Spider-Man per la Sony.

Thor: Love and Thunder (2022)

Natalie Portman Comicon
Natalie Portman al San Diego Comicon

Thor sarà il primo eroe Marvel ad avere un quarto film personale: Thor: Love and Thunder uscirà nelle sale in Italia il 18 febbraio 2022. Chris Hemsworth sarà nuovamente il dio del tuono, affiancato da Valchiria (Tessa Thompson), nuovo sovrano di Asgard dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e Jane Foster (Natalie Portman), che erediterà in qualche modo i poteri del suo ex, adattando la celebre storyline fumettistica scritta da Jason Aaron. Si vocifera che potrebbe apparire anche il defunto Loki, forse tramite un viaggio interdimensionale dato che esiste una linea temporale alternativa dove l'ingannatore è ancora vivo. In cabina di regia torna Taika Waititi, che per l'occasione è anche l'unico sceneggiatore accreditato. Il villain, non ancora identificato, avrà le fattezze dell'attore britannico Christian Bale. Il film concluderà la Fase Quattro.

Thor: Love and Thunder, 5 personaggi LGBT che potrebbero diventare la nuova regina di Asgard

Black Panther 2 (2022)

Black Panther: Chadwick Boseman in una foto del film
Black Panther: Chadwick Boseman in una foto del film

La Fase Cinque del MCU inizierà con Black Panther II, in uscita il 6 maggio 2022. Al momento non sono noti dettagli concreti sulla trama del secondo film dedicato alle gesta di T'Challao sul ritorno del cast originale (ma si presume che Chadwick Boseman, Angela Bassett e Letitia Wright saranno tutti presenti), ma sappiamo che Ryan Coogler sarà nuovamente dietro la macchina da presa.

Captain Marvel 2 (2022)

Captain Marvel 2 uscirà l'8 luglio 2022, e la sceneggiatura è stata affidata a Megan McDonnell, già attiva in seno alla Casa delle Idee per la miniserie su Wanda Maximoff. Quest'ultima potrebbe ricollegarsi agli eventi del nuovo film, tramite il personaggio di Monica Rambeau, la cui versione adulta debutterà appunto al fianco di Wanda e Visione. Confermato il ritorno di Brie Larson nei panni di Carol Danvers, mentre è ancora avvolta nel mistero la trama del film, salvo per il fatto che la storia si svolgerà nel presente. Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo episodio, non torneranno dietro la macchina da presa, stando all'Hollywood Reporter, ma saranno coinvolti in un altro progetto del MCU. 

Film DC Comics in uscita

Dal 2013 la casa editrice DC Comics va per la maggiore con un proprio universo condiviso, popolato dai vari Batman, Superman e soci. Oltre a quel filone, usciranno anche altri film collocati in mondi a sé.

Wonder Woman 1984 (2020)

Wonder Woman 2: Gal Gadot in una foto del film
Wonder Woman 2: Gal Gadot in una foto del film

Wonder Woman 1984 uscirà in Italia il 14 agosto 2020, tre anni dopo il primo film. La regia è sempre a cura di Patty Jenkins, che per la seconda avventura in solitario del personaggio ha deciso di parlare della Guerra Fredda. Al fianco di Gal Gadot nel ruolo della principessa delle Amazzoni torneranno anche Chris Pine, Robin Wright e Connie Nielsen. L'antagonista di turno è Cheetah, interpretata da Kristen Wiig, mentre Pedro Pascal è stato scritturato in un ruolo attualmente sconosciuto.

Wonder Woman 2: tutto quello che sappiamo sul film DC

The Batman (2021)

The Batman, previsto per il 1 ottobre 2021 negli Stati Uniti, rilancerà la saga cinematografica dell'Uomo Pipistrello, con una nuova incarnazione separata (forse) dal DC Extended Universe. Il vigilante di Gotham avrà le fattezze dell'attore inglese Robert Pattinson e al suo fianco vedremo, tra gli altri, Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon), Paul Dano (l'Enigmista) e Colin Farrell (il Pinguino). La regia è di Matt Reeves, il quale ha dichiarato di voler approfondire la personalità da detective del personaggio, solitamente poco sfruttata al cinema.

The Suicide Squad (2021)

The Suicide Squad uscirà nei cinema americani il 6 agosto 2021. Come per il ritorno di Wonder Woman, la prossima avventura della squadra sarà una missione autoconclusiva, senza legami espliciti con quanto accaduto nel primo episodio. A scrivere e dirigere il film sarà James Gunn, e il cast sarà quasi completamente rinnovato: torneranno Margot Robbie, Viola Davis, Jai Courtney e Joel Kinnaman, e tra le nuove reclute ci sono Pete Davidson, Idris Elba, Taika Waititi, Nathan Fillion, John Cena e Peter Capaldi. Non è prevista un'apparizione del Joker, interpretato nel film precedente da Jared Leto, mentre Deadshot, che inizialmente doveva avere il volto di Elba, è stato rimosso dal copione per consentire all'interprete originale Will Smith di tornare in eventuali film successivi. Al momento non sono ufficialmente noti i nomi degli altri personaggi che saranno reclutati da Waller.

The Flash (2021)

The Flash arriverà nelle sale americane il 3 giugno 2022, dopo un lungo e travagliato percorso produttivo che ha portato alla defezione di numerosi registi e sceneggiatori. Dietro la macchina da presa ci sarà Andy Muschietti, il quale ha dichiarato che nel film ci saranno elementi della storyline Flashpoint, che nei fumetti ha portato alla trasformazione totale del Multiverso DC. È confermato il ritorno di Ezra Miller nei panni di Barry Allen.

Shazam! 2

Shazam! 2 uscirà il 4 novembre 2022, con David F. Sandberg nuovamente in cabina di regia. Oltre al protagonista Zachary Levi tornerà anche Michelle Borth nei panni di Lady Shazam, mentre è in forse la partecipazione degli interpreti più giovani per ragioni anagrafiche. Non è ancora chiaro se Black Adam, tradizionalmente un avversario di Shazam nei fumetti, sarà presente in qualche modo, ma sappiamo che i due personaggi si scontreranno in un futuro prossimo.

Aquaman 2 (2022)

Aquaman 2 uscirà in America il 16 dicembre 2022, pronto a dominare lo stesso slot del primo episodio. James Wan non ha ancora confermato il proprio ritorno in cabina di regia, mentre è confermato quello dello sceneggiatore David Leslie Johnson-McGoldrick e del produttore Peter Safran. Quest'ultimo ha affermato che il sequel esplorerà gli altri regni subacquei, e il protagonista Jason Momoa ha lavorato al soggetto del film, proponendolo proprio a Safran. Torneranno anche Patrick Wilson (Ocean Master) e Yahya Abdul-Mateen II (Black Manta).

Altre case editrici

The King's Man (2020)

The King's Man uscirà nei cinema americani il 18 settembre 2020, ed è il terzo episodio del franchise basato sull'omonima serie a fumetti della Icon Comics (etichetta indipendente della Marvel che pubblica progetti i cui diritti appartengono agli autori, in questo caso Mark Millar e Dave Gibbons). La regia è sempre di Matthew Vaughn, che per l'occasione firma un prequel sulla nascita dell'organizzazione Kingsman, creata per contrastare un complotto globale agli inizi del Novecento. Il cast è composto da attori del calibro di Ralph Fiennes, Aaron Taylor-Johnson, Gemma Arterton, Daniel Brühl, Charles Dance e Rhys Ifans, che interpreta il perfido Rasputin. Le riprese si sono svolte in parte in Italia, per l'esattezza a Torino e Venaria Reale.