Filmografia

Filmografia di Fabio Volo


Untraditional


2016 –
? – Soggetto ? – Sceneggiatura ? – Regia ? – Recitazione (Se' stesso)
4.8 4.8

La serie racconta la vita quotidiana del protagonista, Fabio Volo, che recita in una versione fictional di se' stesso: un miscuglio tra elementi romanzati e aspetti della vita vera dell'attore, che sta cercando di trovare un suo equilibrio tra vita privata e quella professionale. Il suo sogno è quello di portare a termine un progetto televisivo che gli consentirebbe di trasferirsi con tutta la famiglia a New York.

Un paese quasi perfetto


2015 – Commedia
Recitazione (Gianluca Terragni)
2.5 2.5

Gli abitanti di un paese devono persuadere un dottore a venire ad abitare nel loro piccolo centro cittadino. Nell'eventualità in cui riescano nell'opera di convincimento, infatti, è stata loro promessa l'apertura di una nuova fabbrica che potrà dare lavoro a molte persone.

Studio illegale


2012 – Commedia
Recitazione (Andrea Campi)
2.3 2.3

Andrea Campi è un giovane avvocato rampante al quale viene affidato un incarico che potrebbe dare una svolta alla sua vita lavorativa. Tutto sembra filare liscio, fino a quando Andrea non incontra Emilie Chomand, l'affascinante e scaltra avvocatessa francese della controparte. La conquista di questa donna impossibile segna l'inizio di un turbine di eventi che sconvolgerà la vita di Andrea.

Il giorno in più


2011 – Commedia
Recitazione (Giacomo), Soggetto (Romanzo), Sceneggiatura
3.1 3.1

Giacomo, uomo sulla trentina, vede quotidianamente sul tram una giovane donna, con cui si scambia occhiate furtive. Un giorno, la donna gli si presenta, e dopo una chiacchierata gli comunica che ha deciso di trasferirsi a New York per lavoro. Privato di quell'unico piacere giornaliero, dopo un periodo di dubbi Giacomo decide di andare a cercare la donna a New York.

Figli delle stelle


2010 – Commedia
Recitazione (Toni)
3.1 3.1

Un giovane portuale del nord-est d'Italia, un professore trentenne precario che sbarca il lunario facendo il pizzaiolo, un rivoluzionario radical-chic, un'aspirante giornalista televisiva e un uomo appena uscito di galera, delusi dalla loro vita e in preda alla passione antipolitica, decidono di rapire un politico, di chiedere un riscatto e, con i soldi ottenuti, risarcire la moglie della vittima di un incidente sul lavoro. Sono un gruppo improvvisato e totalmente incompetente che finisce per fallire la missione: anziché rapire il ministro, prendono un oscuro sottosegretario. Braccati da tutti, incapaci di gestire la quotidianità e di concepire una vita ...