Isabella Ragonese

Attrice
Biografia

Cenni biografici di Isabella Ragonese


Nel 2000 consegue un diploma di recitazione presso Scuola Teatès (diretta da Michele Perriera). Isabella Ragonese è anche autrice teatrale: sul palcoscenico ha recitato nelle sue piece "Che male vi fo'" e "Bestino".

Ha esordito nel mondo del cinema nel 2006, in Nuovomondo di Emanuele Crialese: l'opera vinse il festival di Venezia come film rivelazione.
Nel 2008 ha recitato nel ruolo di Marta, la protagonista precaria e neolaureata in Filosofia teoretica di Tutta la vita davanti diretto da Paolo Virzì.

Nel luglio del 2008 è stata premiata a Parma con il trofeo "Maurizio Schiaretti", riconoscimento dedicato agli attori emergenti del cinema italiano; ha anche portato in scena un opera da lei scritta dal titolo "Mamùr" e interpretata in coppia con Giuseppe Sangiorgi. La rivedremo al cinema in Viola di mare, accanto a Valeria Solarino in un film diretto da Donatella Maiorca, tratto dal libro Minchia di Re di Giacomo Pilati.