Giancarlo De Cataldo
Taranto, Italia
  • 18 Film
  • 2 Serie
  • 1 Foto
  • 4 Premi
  • 13 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • ? Altro personale
    ? Soggetto
    2017 Sceneggiatura - 9 episodi

    Suburra

    3.2 3.2
    Drammatico

    Prequel del film omonimo sul mondo della criminalità organizzata della capitale italiana. Vediamo le relazioni che intercorrono tra Chiesa, Stato e crimine organizzato attraverso le vicende dei protagonisti.

  • 3 settembre 2017

    Suburra: Michele Placido e Claudia Gerini presentano la serie Netflix a Venezia

    Suburra: Michele Placido e Claudia Gerini presentano la serie Netflix a Venezia

    Il team creativo della prima serie italiana prodotta da Netflix è approdato al Lido per presentare i primi due episodi dello show, disponibile dal 6 ottobre.

  • 30 marzo 2017 Sceneggiatura, Soggetto

    Il permesso - 48 ore fuori

    2.4 2.4
    Drammatico

    A quattro detenuti del carcere di Civitavecchia, tre uomini e una donna con alle spalle storie drammatiche e differenti, viene concesso dal Giudice di Sorveglianza un permesso di uscita dal carcere di quarantotto ore...

  • 14 ottobre 2015 Soggetto (Romanzo)

    Suburra

    3.6 3.6
    Drammatico

    Adattamento per il grande schermo dell'omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, il film di Stefano Sollima narra la settimana precedente la fine di un'era della Repubblica, in un contesto capitolino in cui potere politico, religioso e criminale convivono tragicamente.

  • 1 ottobre 2015 Recitazione (Se stesso)

    Pecore in erba

    3.3 3.3
    Commedia

    Nel luglio del 2006 Leonardo Zuliani scompare all'improvviso. Tutti i media ne parlano incessantemente e, una volta diffusa la notizia, il quartiere dove il ragazzo abitava si paralizza. Le autorità si dicono solidali nei confronti della famiglia. Ma chi è davvero Leonardo? ...

  • 2014 Sceneggiatura, Soggetto

    Narcos Connection

    0.0

    Al lotto K, un immaginario sobborgo degradato di Napoli, si muovono le grandi manovre del narcotraffico, alimentate dai delinquenti di strada, ma rese possibili dalla connivenza di banchieri, imprenditori, insospettabili facendieri che rappresentano il volto "pulito" della malavita. Il protagonista è Boris ...

  • 3 marzo 2014 Soggetto, Sceneggiatura

    Il giudice meschino

    2.4 2.4
    Drammatico

    Alberto Lenzi, Pubblico Ministero alla procura di Reggio Calabria, ha una brutta fama: pigro, indolente, troppo amante della vita per perdere tempo col lavoro. Separato dalla moglie, con un figlio di 8 anni, Enrico, che sente per lo più come un peso, ...

  • 2013 Sceneggiatura

    L'ora di tutti

    0.0

    Cronaca della battaglia di Otranto, con la quale i Turchi espugnarono nel 1480 la città salentina, che all'epoca era uno dei porti più importanti della regione. La storia segue, con gli occhi e le parole di cinque personaggi coinvolti nella storia, il ...

  • 29 novembre 2012 Sceneggiatura

    Ci vediamo a casa

    2.7 2.7
    Commedia

    Tre giovani coppie, tre brevi racconti che si intrecciano sullo sfondo di una stessa città. Vilma e Franco vivono in periferia: vorrebbero un po' di intimità, ma una casa tutta loro resta un sogno: così, pur di vivere insieme, accettano l'ospitalità di ...

  • 30 settembre 2012 Sceneggiatura, Soggetto

    Il caso Enzo Tortora - Dove eravamo rimasti?

    3.0 3.0
    Drammatico

    La storia del dramma giudiziario vissuto da Enzo Tortora nell'estate del 1983, quando fu accusato da un pregiudicato di far parte della nuova camorra organizzata di Raffaele Cutolo e di spaccio di droga.

  • 13 gennaio 2012 Recitazione (Sé stesso)

    L'era legale

    3.0 3.0
    Commedia

    2020: a Napoli sono scomparse monnezza e camorra, e la città è un paradiso della legalità. Attraverso i modelli del mockumentary, con interviste a personaggi famosi (Arbore, De Cataldo, Lucarelli, Isabella Rossellini, il leader antiracket Tano Grasso) ripercorriamo la carriera dell'artefice di ...

  • Un falso documentario per un tema reale - Il mockumentary L'era legale si avvale di interviste a molte personalità della cultura, della politica e del giornalismo, tutti a vario titolo impegnati nel contrasto alla criminalità organizzata, che esprimono la loro opinione sul tema del proibizionismo in fatto di droghe: dai magistrati Pietro Grasso e Vincenzo Macrì agli scrittori Giancarlo De Cataldo e Carlo Lucarelli, dai giornalisti Bill Emmott e Marcelle Padovani al presidente di Legambiente Francesco Ferrante e al politico Fabio Granata.

  • David 2011

    Miglior sceneggiatura

    Noi credevamo
    David di Donatello
  • 11 aprile 2011 Sceneggiatura, Soggetto

    La donna della domenica

    0.0
    Drammatico

    Nella torrida estate del '73 la città di Torino, all'epoca ancora caratterizzata da una forte divisione tra ceti imprenditoriali e ceti operai, fa da scenario ad un terribile delitto e alle indagini per la sua soluzione. L'architetto Garrone, un "parassita" che vive ...

  • 18 febbraio 2011 Soggetto (Romanzo), Sceneggiatura

    Il padre e lo straniero

    2.3 2.3
    Drammatico

    Diego è un giovane padre di trentacinque anni, la cui esistenza è segnata dal dolore per un figlio gravemente handicappato, Giacomino. Il bambino ha quasi otto anni ma lui, fatica ancora a toccarlo, ad abbracciarlo, come avesse paura di fargli del male. ...

  • 18 febbraio 2011

    Foto evento di Il padre e lo straniero (2010) (1)

  • ? Soggetto
    2010 Sceneggiatura - 2 episodi

    Romanzo criminale - La serie

    3.5 3.5
    Drammatico

    Roma, fine anni Settanta. Tre giovani malavitosi, il Libanese, il Freddo e il Dandi, si accordano per formare una banda criminale, che riesce in poco tempo ad assumere il controllo assoluto del traffico di droga. In una rete di relazioni con la ...

  • 12 novembre 2010 Sceneggiatura

    Noi credevamo

    3.1 3.1
    Storico

    Tre ragazzi del sud Italia, in seguito alla feroce repressione borbonica dei moti che nel 1828 vedono coinvolte le loro famiglie, maturano la decisione di affiliarsi alla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini. Attraverso quattro episodi che corrispondono ad altrettante pagine oscure del ...

  • Mostra altro