Beyoncé Knowles

Attrice, Produttrice
Biografia

Cenni biografici di Beyoncé Knowles


Curve pericolose e voce d'angelo Beyoncé Knowles si muove tenace e ambiziosa tra musica e grande schermo, un po' come hanno fatto, prima di lei, alcune sue famose colleghe: da Cher a Madonna, a Jennifer Lopez.
Originaria di Houston, Texas, Beyoncé muove i primi passi nel mondo della musica a sedici anni quando dà vita alla band femminile delle Destiny's Child, insieme a Kelly Rowland, LaTavia Roberson e LeToya Luckett.
Il successo nel 1998 è praticamente immediato e il primo album, l'omonimo Destiny's Child (tra i collaboratori Wyclef Jean e Jermaine Dupri) ottiene vasti consensi. Il secondo album, The writing's on the wall fa ottenere alle ragazze sette dischi di platino, due nomination ai Grammy e un Image Award e la voce calda di Beyoncè inizia a fare il giro del mondo, mettendo ben presto in ombra quella delle colleghe. E iniziano i primi conflitti interni alla band: dopo l'abbandono di LeToya e LaTavia, nel 2000 subentrano Michelle Williams e Farrah Franklin (quest'ultima "durerà" però solo pochi mesi) che contribuiscono a lanciare nuovamente il gruppo che arriva anche al cinema grazie alla hit Indipendent Women, tema del film Charlie's Angels con Cameron Diaz. Per Beyoncè però non è abbastanza. Il suo sogno è diventare solista e, dopo aver esordito sul grande schermo nel demenziale Austin Powers in Goldmember, il sogno si realizza con il suo primo album solista Work it out.

Nel frattempo il grande schermo inizia a corteggiarla con nuove allettanti proposte. In The Fighting Temptations interpreta una esuberante cantante di gospel mentre nel remake La pantera rosa presta la sua carica sensuale a Xania, una bellissima star della musica pronta a far perdere la testa all'imbranato Steve Martin.
Il primo vero ruolo da protagonista arriva però nel 2006 con Dreamgirls, la storia delle Dreamettes, un promettente trio di cantanti nere il cui talento viene scoperto da un ambiguo manager. Nel musical pluricandidato agli Oscar, Knowles è Deena Jones, la più avvenente del trio, e anche la più disposta ad accantonare l'amicizia in nome del successo.

Per la bella interprete texana il musical di Bill Condon avrebbe dovuto essere il film della svolta, peccato che in quella occasione a rubarle la scena ci abbia pensato la sconosciuta Jennifer Hudson, premiata anche con il premio Oscar come migliore attrice. Beyoncè ha dovuto "accontentarsi" del grande successo del singolo Listen, tratto dalla colonna sonora del film e prepotentemente balzato in testa alle classifiche di tutto il mondo.
Al curriculum cinematografico si aggiungono un'altra pellicola musicale, Cadillac Records, nel quale ha interpretato Etta James, e il thriller Obsessed.