La ruota delle meraviglie

2017, Drammatico

Da Ridley Scott e Margot Robbie al caso Stefano Cucchi: ecco il 2018 di Lucky Red!

L'intrigante 2018 di Lucky Red passa attraverso molti titoli italiani di richiamo, dalla storia di Stefano Cucchi al nuovo Mainetti, e tocca le nuove opere di Woody Allen e Yorgos Lanthimos.

L'intrigante 2018 di Lucky Red passa attraverso molti titoli italiani di richiamo, dalla storia di Stefano Cucchi al nuovo film di Gabriele Mainetti, e tocca le nuove opere di Woody Allen e Yorgos Lanthimos. Piccolo spazio anche per il cinema d'animazione, I Primitivi, dagli studi che hanno creato Wallace & Gromit.

Leggi anche: The Killing of a Sacred Deer: la tragedia greca di Lanthimos ci riporta ad antichi orrori

Tra commedia e dramma italiano: Paola Cortellesi e Jasmine Trinca

Venezia 2017: Jasmine Trinca al photocall delle giurie

Sono iniziate da poco le riprese di La Befana vien di notte di Michele Soavi con Paola Cortellesi nel ruolo del classico personaggio delle feste. Nel film la Befana (Cortellesi) si dimentica di Giovanni che, per questo motivo, inizierà ad odiarla. Mortificata, la Befana vorrebbe rimediare ma non appena sorge il sole si trasforma in una bella ragazza che di giorno fa l'insegnante e di notte la Befana. Una notte, però, viene sorpresa in un video mentre vola con la sua scopa e il filmato diventa virale. Anche l'attesissimo Sulla mia pelle ha iniziato la sua lavorazione. Il film ispirato alla drammatica vicenda di Stefano Cucchi, con Jasmine Trinca e Alessandro Borghi come protagonisti e Alessio Cremonini alla regia, si ispirerà agli atti processuali, letti e sviscerati dal regista e la sceneggiatrice Lisa Nur Sultan. Il prossimo febbraio aprirà anche il set del nuovo atteso film di Gabriele Mainetti, dopo che il suo Lo chiamavano Jeeg Robot ha incassato oltre 5 milioni di euro sul suolo italiano. Infine, il 25 gennaio arriverà nelle sale Finalmente sposi di Lello Arena con il duo comico degli Arteteca.

Leggi anche: Mainetti-Guaglianone: il nuovo film insieme, Jeeg Robot 2 e quella voglia di horror coreano

Dall'eliminazione di Kevin Spacey al possibile Oscar a Margot Robbie

Wonder Wheel: Kate Winslet in una foto del film

Lucky Red punta moltissimo sul cinema d'autore nel 2018, ma già a fine anno arriverà La ruota delle meraviglie di Woody Allen, con Kate Winslet e Justin Timberlake. Dal 13 dicembre potremo vedere la storia di Ginny (Kate Winslet) un'ex attrice che ora è diventata una cameriera; Humpty (James Belushi) è il marito della donna che lavora nel parco di divertimenti; Mickey (Justin Timberlake) è un affascinante bagnino che sogna di diventare commediografo; Carolina (Juno Temple) è la figlia di Humpty e ha perso i contatti con il padre da tempo, ritornando a casa sua per nascondersi dai gangster. Il 4 gennaio sarà il momento di Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott, titolo finito sotto i riflettori per la scelta del regista di eliminare tutte le parti di Kevin Spacey e farle tempestivamente girare a Christopher Plummer: il film parlerà del rapimento di Paul Getty III (Charlie Plummer), nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Plummer), noto per essere l'uomo più ricco al mondo e al tempo stesso il più avido. Durante il prossimo anno spazio a Yorgos Lanthimos con The Killing of a Sacred Deer, con Nicole Kidman e Colin Farrell, e l'atteso I, Tonya di Craig Gillespie, presentato con successo alla Festa del Cinema di Roma, con Margot Robbie in odore di Oscar grazie alla sua interpretazione della controversa pattinatrice americana Tonya Harding. Ad aprile è il momento di Logan Lucky di Steven Soderbergh, spassosa action comedy ambientata nel mondo dell'automobilismo.

Leggi anche: Kevin Spacey: i ruoli indimenticabili di un grande villain

Ecco il listino 2018 di Lucky Red:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Da Ridley Scott e Margot Robbie al caso Stefano...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Il caso Weinstein: Woody Allen commenta le accuse contro il noto produttore!
La truffa dei Logan: Ocean's seven eleven