Filmografia

Filmografia di Federica Fracassi


Benedetta follia


2018 – Commedia
Recitazione (Rita)
2.2 2.2

Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, è proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Un giorno la moglie Lidia decide di mollarlo proprio nel giorno del loro 25° anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze. Ma poi nel suo negozio arriva un'imprevedibile candidata commessa: Luna, una ragazza di borgata sfacciatissima, travolgente, volenterosa e incapace, adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento. Da quel giorno niente sarà più come prima...

L'assoluto presente


2017 – Drammatico
Recitazione
4.8 4.8

Tre giovani sono a bordo di un suv e si fermano in una Milano notturna deserta per picchiare selvaggiamente uno sconosciuto nei pressi di un parco. Inizialmente appaiono completamente indifferenti al terribile gesto compiuto, ma ben presto si affaccerà una realtà inaspettata...

Gli sdraiati


2017 – Commedia
Recitazione (Carla)
2.1 2.1

Giorgio è un giornalista di successo, molto stimato da tutti ma che ha un rapporto inesistente con la ex moglie e difficile con il figlio adolescente Tito. Pur tra molte difficoltà, Giorgio e Tito dovranno trovare il modo di comunicare e risolvere i loro problemi...

Nemiche per la pelle


2016 – Commedia
Recitazione (Coralla)
2.7 2.7

Lucia e Fabiola per anni si sono contese l’amore di Paolo, ex marito della prima e attuale marito della seconda. Con la morte improvvisa dell'uomo, le due dovranno prendersi cura insieme del bimbo Paolo junior e inizieranno così un viaggio che le porterà a entrare profondamente in contatto con il loro celato spirito materno.

Antonia.


2015 – Drammatico
Recitazione (Lina Cavagna Sangiuliani)
1.6 1.6

Gli ultimi dieci anni della vita di un’artista, Antonia Pozzi, riconosciuta dal premio Nobel Eugenio Montale come uno dei più grandi poeti del Novecento e morta suicida all'età di ventisei anni senza mai aver pubblicato nessuna delle sue poesie. Vissuta a Milano durante il ventennio fascista, Antonia inizia a scrivere a soli sedici anni sul suo diario della passione impossibile nei confronti del suo professore di liceo, dei suoi tormenti e delle sue emozioni.