Gli Oscar 2017 minuto per minuto!

Vettovaglie, bibite caloriche, thermos colmi di caffè bollente sono a portata di mano. Noi siamo pronti a fare il tifo, a esultare, a protestare, ad applaudire. Voi siete pronti a vivere gli 89simi Academy Awards fino alle battute finali con noi?

E anche quest'anno è tutto pronto, o quasi, per la cerimonia di consegna degli Academy Awards, i premi cinematografici per eccellenza, giunti all'ottantanovesima edizione. Sono molteplici come sempre i motivi d'interesse, perché se non c'è la fervente attesa per una vittoria "speciale" come fu quella di Leonardo DiCaprio lo scorso anno, c'è l'entusiasmo dei fan di La La Land che si aspettano di vedere trionfare Damien Chazelle e la sua banda di sognatori. Ma questi Oscar, i primi dell'era Trump, sembrano destinati ad essere anche tra i più politici della storia, con Hollywood (e non solo Hollywood: i registi dei cinque titoli candidati al premio per il Miglior film straniero hanno rilasciato una significativa dichiarazione congiunta) compatta e decisa contro le politiche del nuovo presidente. Sotto le amministrazioni autoritarie e inumane, si sa, la satira e l'arte prosperano. E noi ci aspettiamo di vederne delle belle.

Oscar 2017, tutti i premi: Moonlight miglior film, per La La Land sei statuette!

Vi ricordiamo anche di non perdere la diretta dalla redazione di Movieplayer.it - due ore di chiacchiere pre-cerimonia dalla mezzanotte alle due - e vi invitiamo a commentare e a partecipare alla nostra notte delle stelle sulla nostra pagina Facebook.

Buona visione!

06.07

Alle prime luci dell'alba, arriva il momento del premio più importante. Il Premio Oscar al Miglior Film va a Moonlight dopo un'incredibile gaffe di Warren Beatty che aveva aperto la busta sbagliata, annunciando per errore La La Land.

Leggi anche: Oscar 2017, che figuraccia epica! La La Land premiato al posto di Moonlight per errore!

5.56

Leonardo DiCaprio sale sul palco del Dolby Theatre per annunciare la Miglior Attrice Protagonista. Il Premio Oscar va a Emma Stone per La La Land.

Oscar 2017: Emma Stone riceve il premio da Leonardo DiCaprio

5.51

Arriva il turno del Miglior Attore Protagonista. Brie Larson consegna l'Oscar a Casey Affleck per Manchester by the Sea.

5.42

Halle Berry sale sul palco per consegnare il Premio Oscar alla Miglior Regia. L'ambita statuetta va a Damien Chazelle per La La Land.

5.33

Una splendida Amy Adams annuncia il vincitore della Miglior Sceneggiatura Non Originale: Barry Jenkins e Tarell Alvin McCraney per Moonlight.

5.31

I grandi amici Ben Affleck e Matt Damon, tra battute ironiche e sfottò, premiano la Miglior Sceneggiatura Originale. L'Oscar va a Kenneth Lonergan per Manchester by the Sea.

Oscar 2017: Matt Damon con Ben Affleck sul palco

5.21

Un'emozionata Jennifer Aniston ricorda il collega Bill Paxton, venuto a mancare qualche ora fa, e presenta l'abituale video commemorativo, dedicato agli artisti scomparsi durante l'ultimo anno.

5.17

Scarlett Johansson consegna il premio a Justun Hurwitz per la Miglior Canzone Originale: City of Stars, il tema principale di La La Land.

Oscar 2017: un elegante baciamano per Terrence Howard e Scarlett Johansson

5.14

Kimmel chiama sul palco il grande Samuel L. Jackson che presenta l'Academy Award per la Miglior Colonna Sonora. Il premio va a Justin Hurwitz per La La Land.

5.05

Emma Stone e Ryan Gosling presentano la performance delle due canzoni tratte da La La Land: la scena a John Legend con City of Stars e Audition.

Oscar 2017: la performance di John Legend

5.00

Meryl Streep e Javier Bardem presentano con impareggiabile classe il premio per la migliore fotografia. E il vincitore è ancora La La Land!

4.50

Trump non twitta nulla e Jimmy si preoccupa per lui: un paio di tweet in diretta partono per portargli un cortese saluto da parte di Meryl.

4.48

Segue la proclamazione per il vincitore dell'Oscar per il miglior corto di Fiction, che è Sing.

4.45

Salma Hayek e David Oyelowo presentano i candidati all'Academy Awards per i corti/ documentario, che va a The White Helmets, ambientato nella Siria della guerra civile.

4.34

Protagonista di un'altra parentesi video è Seth Rogen che racconta il suo amore per ritorno al futuro e poi presenta, col suo eroe Michael J. Fox, il premio importantissimo per il montaggio, che va clamorosamente a La battaglia di Hacksaw Ridge!

Michael J. Fox e Seth Rogen sul palco degli Oscar 2017

4.32

Dopo un montaggio video che celebra anche Nuovo cinema Paradiso arrivano sul palco Riz Ahmed e Felicity Jones che presentano i candidati all'Academy Award per gli effetti speciali. Il premio - e anche qui nessuna sorpresa - va a Il libro della giungla.

4.15

Il premio per le migliori scenografie è prenotato da Dakota Johnson e Jamie Dornan, e arriva il primo premio della serata per il favorito La La Land. David Wasco e Sandy Wasco ringraziano Damien Chazelle e le altre menti creative di La La Land per la collaborazione e l'entusiasmo.

4.11

Segue la presentazione del premio per il miglior film d'animazione: anche qui la vittoria è prevedibile, ed è quella di Zootropolis!

4.08

Hailee Steinfeld e Gael García Bernal presentano i candidati per il miglior corto animato: la vittoria va meritatamente al delizioso Piper.

4.01

Il candidato all'Oscar Dev Patel presenta un interprete d'eccezione: Sting, che intona il brano The Empty Chair tratto dal documentario Jim: The James Foley Story.

3:57

Charlize Theron e la sua musa Shirley MacLaine sono due miracoli di luce in scena, chiamati a presentare i candidati all'Oscar per il miglior film straniero. Asghar Farhadi vince il suo secondo Academy Award per Il cliente, ma non è al Dolby Theater per le ragioni che conosciamo, quindi una collega legge i suoi ringraziamenti e l'eloquente spiegazione della sua assenza.

3.45

Mark Rylance con l'immancabile copricapo calca il palco per premiare la migliore attrice non protagonista, che come nelle previsioni è la grandissima Viola Davis di Barriere: il suo discorso è un omaggio al suo mestiere, al "capitano mio capitano" Denzel Washington e alla sua famiglia, ed è emozionante quasi quanto le sue performance.

3.37

Vince Vaughan, aitante interprete del film che ha appena fatto vincere l'Oscar al tecnico del suono più amato del pianeta, presenta i vincitori dei premi alla carriera consegnati nel mese di novembre 2016 a Jackie Chan, Frederick Wisenman, Anne V. Coates e Lynn Stalmaster.

3.27

Per presentare il segmento dedicato al sonoro arrivano sul palco Sophia Boutella e Chris Evans. Il premio per il montaggio sonoro va ad Arrival mentre l'Oscar per il sonoro (sound mixing) è ad appannaggio di La battaglia di Hacksaw Ridge e quindi... Kevin O'Connell alla ventunesima nomination vince il suo primo Oscar! Emozioni vere qui al Dolby Theater!

3.23

E' il momento per la presidente dell'Academy Cheryl Boone Isaacs di calcare il palco. Il suo discorso è l'occasione per celebrare la crescente diversità e inclusività dell'Academy e delle sue celebrazioni, nonché il carattere cosmopolita della Settima Arte.

3.15

Kimmel chiama sul palco Dwayne Johnson che intona un verso della canzone i Maui in Oceania, prima di procedere a presentare la performance di How Far I'll Go da parte della giovanissima Auli'i Cravalho.

3.09

Le tre magnifiche protagoniste de Il diritto di contare accolgono sul palco la vera Katherine Johnson, al centro del film di Theodore Melfi, e a seguire consegnano il premio per il miglior documentario, come previsto, agli autori di O.J.: Made in America.

3.01

L'Oscar per i migliori costumi va alla meravigliosa Colleen Atwood per Animali fantastici e dove trovarli!

2.57

Kate McKinnon e Jason Bateman presentano i premi per make up e costumi. La vittoria per Suicide Squad significa un Oscar anche per gli italiani Alessandro Bertolazzi e e Giorgio Gregorini, che da italiani dedicano il loro premio ai migranti. Ezra Edelman dedica il suo Oscar alle vittime dell'ingiustizia giudiziaria e della brutalità della polizia.

Suicide Squad: Adewale Akinnuoye-Agbaje e Margot Robbie in una foto del film

2.44

Arriva a tempo di record la prima standing ovation della serata: la provoca Kimmel in onore della "sopravvalutata" Meryl Streep alla sua ventesima nomination.

Leggi anche: No, Meryl Streep non è sopravvalutata, sono tutti gli altri ad esserlo

Meryl Streep agli Oscar 2017

2.36

Il momento del monologo iniziale di Jimmy Kimmel, emozionato ma convincente, che ringrazia il Presidente Trump: "Ricordate l'anno scorso quando erano gli Oscar a essere razzisti?"

Ore 2.30

Ci pensa Justin Timberlake a riscaldare subito l'atmosfera intonando la prima delle canzoni candidate, quella di Trolls. Una rottura con la tradizione visto che di solito ad aprire la cerimonia è un montaggio video, ma un numero musicale che fa ballare tutto il Dolby Theater sembra perfetto per prepararci al trionfo di La La Land...

Ore 1.54

La splendida Emma Stone sul red carpet

Ore 1.18

Sul red carpet c'è anche Jackie Chan. Il vincitore del premio alla carriera (gli è stato consegnato a novembre) è in tenera compagnia.

Oscar 2017: Jackie Chan con due panda

Ore O.36

Il più elegante è lui, il piccolo Sunny Pawar, star di Lion - La strada verso casa!

Oscar 2017, l'adorabile Sunny Pawar, la star di Lion

Ore O.15

Il red carpet è già iniziato da qualche minuto e le prime star stanno facendo la loro apparizione davanti alle telecamere: tra di loro, Viggo Mortensen, Ruth Negga, Isabelle Huppert, Felicity Jones in Dior. Alcune star, come appunto Ruth Negga, hanno scelto di appuntare un nastro blu al loro abito. Si tratta di un nastro in sostegno della ACLU, la American Civil Liberties Union, organizzazione non governativa che si propone di tutelare i diritti civili e le libertà individuali negli Stati Uniti.

Un post condiviso da Karla Welch (@karlawelchstylist) in data: 26 Feb 2017 alle ore 14:24 PST

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Gli Oscar 2017 minuto per minuto!
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Oscar 2017
News Nomination Foto Video
Oscar 2017: 20 cose che (forse) non sapete sui candidati degli 89esimi Academy Awards
Oscar 2017, La La Land contro tutti: perché il film di Chazelle merita di vincere e probabilmente lo farà