Lucy Lawless

Attrice
Biografia

Cenni biografici di Lucy Lawless


Nota principalmente per il ruolo di Xena, la principessa guerriera dell'omonimo serial tv, Lucy Lawless ha iniziato la carriera recitando in film e telefilm neozelandesi. Il primo film importante a cui ha preso parte è Affondate il Rainbow Warrior, dove affianca Jon Voight e Sam Neill. Nel 1994 ha un ruolo secondario nel film tv Hercules & le donne amazzoni ma è nel 1995 che ottiene il ruolo di Xena che interpreta in tre episodi della serie Hercules. Lo stesso anno i produttori Rob Tapert e Sam Raimi decidono di creare uno spin-off di Hercules incentrato sul personaggio di Xena; la serie ottiene un buon successo, superiore anche a quello della serie madre. Dopo sei anni la serie chiude ufficialmente nel 2001 e la Lawless per qualche anno si ritira dalle scene, rifiutando anche il ruolo di Galadriel nella saga fantasy Il signore degli anelli. Dopo una veloce apparizione in Spider-Man la Lawless prende parte, sempre in ruoli molto marginali, ai film Eurotrip e Boogeyman - L'uomo nero. Nel 2006 ottiene il ruolo di D'anna Biers nella serie tv Battlestar Galactica, un suo personaggio comparirà in diversi episodi nel corso delle varie stagioni. Dopo aver girato il film Bitch slap atteso nelle sale americane entro il 2009, la Lawless è tornata alla tv accettando di partecipare alla serie Spartacus: Blood and Sand, prodotta dal marito Rob Tapert. Il serial andrà in onda nel 2010.