Federico Costantini

Federico Costantini, una foto dell'attore
Professione:
Attore
Nato il:
17 Gennaio 1989
(Roma, Italia)
Età:
32 anni
14 anni di carriera
11 film e serie tv
0 premi

Federico Costantini nasce a Roma il 17 gennaio 1989 e i suoi genitori, il regista Daniele Costantini e la costumista Agata Cannizzaro, lo iniziano al mondo dello spettacolo già all'età di otto anni quando partecipa come attore al cortometraggio Stress metropolitano in rap diretto proprio da Costantini senior nel 1997. Negli anni successivi continua a recitare soprattutto nel settore … leggi tutto

Galleria

Vai a tutte le immagini

Film più famosi

Locandina di Un giorno perfetto

Un giorno perfetto

2008
Recitazione

Locandina di Cardiofitness

Cardiofitness

2007
Recitazione

Locandina di Niente può fermarci

Niente può fermarci

2013
Recitazione

Locandina di Noi due

Noi due

2008
Recitazione

Vai alla filmografia completa

Serie TV più famose

Locandina di I liceali

I liceali

2008
Recitazione

Locandina di Benvenuti a tavola

Benvenuti a tavola

2012
Recitazione

Locandina di Come un delfino la serie

Come un delfino la serie

2013
Recitazione

Locandina di Forse sono io

Forse sono io

2013
Recitazione

Vai alla filmografia completa

Film e Serie TV più recenti

Locandina di Niente può fermarci

Niente può fermarci

2013
Recitazione

Locandina di Un giorno perfetto

Un giorno perfetto

2008
Recitazione

Locandina di Noi due

Noi due

2008
Recitazione

Locandina di Cardiofitness

Cardiofitness

2007
Recitazione

Vai alla filmografia completa

Generi più ricorrenti

Commedia 50%
Drammatico 30%
Romantico 10%
Thriller 10%

Video

Vai a tutti i video

Citazioni

"La cosa più difficile è quando fai una scena in modo perfetto e per problemi tecnici bisogna ripeterla.. allora il regista ti dice: “perfetta! ora rifalla uguale!”
(da un'intervista su River Blog - 24-5-2006)

Vai a tutte le citazioni

Statistiche

3 video
26 foto
4 news

Ultime notizie su Federico Costantini

Niente può fermarci, parola di Luigi Cecinelli
10/06/2013
Niente può fermarci, parola di Luigi Cecinelli