Chris Carter

Sceneggiatore, Regista
Biografia

Cenni biografici di Chris Carter


Chris Carter nasce a Bellflower il 13 ottobre 1956; cresciuto nella sua città natale, dopo la laurea in giornalismo a Long Beach lavora come giornalista freelance in giro per il mondo per cinque anni. Particolarmente fruttuosa per lui è la collaborazione con la rivista Surfing. La svolta per la sua carriera avviene nel 1985, quando Jeffrey Katzenberg, dopo aver letto una sua sceneggiatura, lo assume come scrittore alla Walt Disney Studio Entertainment. Qui alla Disney Carter si farà le ossa nel mondo hollywoodiano, ma sarà alla Fox che troverà l'agognato successo: lì infatti crea la serie tv che forse rappresenta il vero fenomeno cult degli anni '90, vale a dire X-Files, che andrà in onda in USA dal 1993 al 2002 per un totale di nove stagioni e ben 201 episodi. Oltre alla serie vera e proprio sono usciti una quantità di prodotti legati ad X-Files, sia speciali televisivi che due lungometraggi per il grande schermo (X-Files - Il film, del 1998, e il recentissimo X-Files: Voglio crederci, da lui anche diretto).

Oltre che per il mondo che ruota intorno ad X-Files, il nome di Carter è legato soprattutto alla serie tv fanta-thriller Millennium, andata in onda dal 1996 al 1999 negli Stati Uniti, ma che non ha mai raggiunto il livello di popolarità dell'altro prodotto di Chris.