Venezia 77: Luca Guadagnino intervista Martin Scorsese nel documentario Salvatore - Shoemaker of Dreams

Il documentario di Luca Guadagnino Salvatore - Shoemaker of Dreams, dedicato a Salvatore Ferragamo, sarà presentato a Venezia77: tra gli intervistati anche Martin Scorsese.

APPROFONDIMENTO di 29/07/2020
Img 2112 Copia
Venezia 2018: Luca Guadagnino al photocall di Suspiria

La passione per la bellezza di Luca Guadagnino è evidente dai suoi film: che sia il volto di un giovane alla scoperta di sé, come Elio in Chiamami col tuo nome (Timothée Chalamet), un raffinato piatto in porcellana nera con bordo dorato come in Io sono l'amore, o la musica ipnotica di Thom Yorke in Suspiria, il regista italiano sa come valorizzarla.

La moda non può non far parte di questa passione: dopo il corto The Staggering Girl, con protagonista il premio Oscar Julianne Moore, realizzato in collaborazione con Valentino e presentato lo scorso anno al Festival di Cannes, Luca Guadagnino torna a unire cinema e design nel documentario Salvatore - Shoemaker of Dreams, dedicato a Salvatore Ferragamo, celebre fondatore del marchio di calzature, che sarà presentato alla 77esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, a due anni di distanza da Suspiria.

Salvatore Shoemaker Of Dreams 3
Salvatore, Shoemaker of Dreams: una foto del documentario

Scritto da Dana Thomas, giornalista americana, trasferitasi a Parigi, specializzata in moda, che ha scritto e scrive per The Washington Post, The New York Times, British Vogue e Harper's Bazaar Australia, il docufilm è prodotto da Francesco Melzi d'Eril e Gabriele Moratti e racconta la storia personale, artistica e imprenditoriale di Salvatore Ferragamo, dall'infanzia a Bonito, in provincia di Avellino, dove ha realizzato le sue prime scarpe, alla ricerca di fortuna in America, le sue esperienze a Hollywood, fino al ritorno in Italia, dove, grazie al laboratorio di Firenze, è diventato uno degli artisti più apprezzati.

Luca Guadagnino intervista Martin Scorsese in Salvatore - Shoemaker of Dreams

Venezia 2020: quattro film italiani e otto registe donne in concorso

Il contributo di Martin Scorsese e la voce narrante di Michael Stuhlbarg

A fare da voce narrante è Michael Stuhlbarg, che, proprio diretto da Luca Guadagnino, nel ruolo del padre di Elio in Chiamami col tuo nome, ci ha regalato uno dei monologhi più toccanti degli ultimi anni. Per raccontare la storia di Ferragamo il regista ha intervistato diversi studiosi, docenti, stilisti, critici di moda e cinematografici, la costumista Deborah Nadoolman Landis (che ha lavorato, tra gli altri, ai film I predatori dell'arca perduta, The Blues Brothers e Animal House, questi ultimi due diretti dal marito, John Landis) e il premio Oscar Martin Scorsese.

Salvatore - Shoemaker of Dreams, il docufilm di Luca Guadagnino a Venezia 2020

Luca Guadagnino Ferragamo 1
Salvatore, Shoemaker of Dreams: un'immagine del documentario

Non è la prima collaborazione di Guadagnino con un membro della famiglia Scorsese: Francesca Scorsese, figlia del regista, è infatti nel cast di We Are Who We Are, miniserie HBO di otto episodi, che avrebbe dovuto essere presentata in anteprima mondiale al Festival di Cannes, nella sezione Quinzaine des Réalisateurs (edizione saltata a causa del Coronavirus), e arriverà in Italia il 9 ottobre, su Sky Atlantc e Now Tv.

We Are Who We Are: prime foto e teaser della serie di Luca Guadagnino per Sky-HBO

Salvatore Shoemaker Of Dreams 2
Salvatore, Shoemaker of Dreams: una foto di Luca Guadagnino

Sulla figura dello stilista Luca Guadagnino ha detto: "Cosa è il genio? Come nasce un sistema, che sia il cinema o la moda? E l'ossessione furiosa di una ricerca costante di idee e creazione come si sposa con la tradizione e i valori della famiglia? Salvatore Ferragamo, protagonista e testimone del XX secolo, è la risposta a queste domande".