Film horror con bambini: i 10 più spaventosi di sempre

I 10 film horror con bambini protagonisti: da The Prodigy - il figlio del male a Shining, ecco i più spaventosi!

APPROFONDIMENTO di 27/03/2019

Nel cinema horror i bambini sono da sempre i protagonisti indiscussi di alcune delle pellicole più spaventose ed inquietanti della storia di questo genere. Da Regan de L'Esorcista alle gemelline fantasma di Shining, i bambini riescono a dar vita a personaggi ben più terrificanti delle loro controparti adulte.
In occasione dell'uscita di The Prodigy - Il figlio del male, che racconta la storia di un bambino posseduto dallo spirito di un malvagio serial killer, abbiamo deciso di creare una guida ai film del terrore con giovani e malvagi protagonisti più spaventosi di sempre.
Da Omen - Il presagio a Grano rosso sangue ecco i dieci migliori film horror con bambini che hanno fatto la storia cinema del terrore.

Leggi anche: Film horror in uscita: i più attesi del 2019

The Prodigy Il Figlio Del Male 3
The Prodigy - Il Figlio del Male: un momento del film con Jackson Robert Scott

Shining

Shining Twins

Chi non ricorda le terrificanti gemelline di Shining? Le due, ormai entrate nell'immaginario collettivo, sono considerate da tutti tra i bambini cinematografici più inquietanti di sempre. Questo film di Stanley Kubrick del 1977, con Jack Nicholson e Shelley Duvall, uno dei migliori film tratti da un romanzo di Stephen King, narra la storia di una famiglia che si ritrova a passare l'inverno in uno sperduto albergo di montagna popolato da oscure presenze: il piccolo Danny (Danny Lloyd), dotato di potenti poteri psichici, è in grado di vedere i fantasmi e le entità che perseguitano la famiglia, tra questi appunto le due bambine, uccise dal loro padre in uno dei corridoi dell'hotel.

L'esorcista

Linda Blair in una scena de L'esorcista
Linda Blair in una scena de L'esorcista

L'esorcista, horror ritenuto tra i più spaventosi della storia del cinema, ha come terrificante protagonista la piccola Regan (Linda Blair), bambina posseduta da un diabolico demone. Il film, diretto da William Friedkin e uscito in sala nel 1973, racconta di come la madre di Regan, la star di Hollywood Chris MacNeil (Ellen Burstyn), dopo essersi inutilmente rivolta a medici e psicologi decida di ricorrere ad un esorcismo per salvare la figlia. Tra le scene più iconiche del film quella della "camminata a ragno" o quella in cui Regan gira di 360° la testa parlando con voce demoniaca.

Leggi anche: L'esorcista: il capolavoro horror sui demoni del cuore umano

Grano rosso sangue

Grano Rosso Sangue

Grano rosso sangue è un film del 1984 diretto da Fritz Kiersh, tratto dal racconto di Stephen King I figli del grano. La storia è quella di una coppia, Burt e Vicky (Peter Horton e Linda Hamilton), che si ritrova in una sperduta cittadina del Nebraska: l'intero paesino è apparentemente disabitato, ma i due si renderanno presto conto che tutti gli adulti che vi vivevano sono stati uccisi dai loro figli, in onore di una inquietante divinità chiamata "Colui che cammina ne grano". Burt e Vicky dovranno sfuggire alle grinfie dei giovani membri della misteriosa setta che vogliono farne le loro ennesime vittime sacrificali.

Leggi anche: Stephen King: tutti i film tratti dai suoi libri in arrivo

Il villaggio dei dannati

Village Of Damned

Il villaggio dei dannati, film di fantascienza del 1960 diretto da Wolf Rilla, è un classico della cinematografia horror e di fantascienza. Gli abitanti di un piccolo villaggio inglese perdono i sensi all'improvviso, per alcune ore, senza ragione. Dopo qualche giorno, alcune donne scoprono di essere rimaste misteriosamente incinte mentre erano incoscienti: alla nascita i neonati presentano tutti le stesse caratteristiche somatiche e, con il passare del tempo, cominciano a manifestare pericolosi poteri psichici. Nel 1995 John Carpenter ha diretto un remake del film con Christopher Reeve e Kirstie Alley.

The Ring

Una scena di The Ring di Gore Verbinski
Una scena di The Ring di Gore Verbinski

The Ring è il film che ha portato ad Hollywood la moda dei remake degli horror giapponesi, aprendo la strada a pellicole come The Grudge e Dark Water. Il film del 2002, diretto da Gore Verbinski, è incentrato su una misteriosa videocassetta che uccide chiunque la guardi. Dietro al terribile filmato troviamo Samara, una mostruosa bambina che perseguita ed uccide i malcapitati entro sette giorni dalla visione.

Cimitero vivente

Pet Sematary Gage

Cimitero vivente è il primo adattamento del romanzo di Stephen King Pet Sematary, di cui uscirà tra poco al cinema una seconda versione - a proposito, qui potete leggere tutto quello che sappiamo sul nuovo Pet Sematary. La storia è quella di una famiglia che si trasferisce in una cittadina del Maine e scopre, nei boschi attorno alla nuova casa, un terreno sacro agli indiani in grado di resuscitare i defunti che vi vengono seppelliti. Il personaggio più spaventoso del film è senza dubbio Gage, il diabolico bambino resuscitato dal padre dopo essere morto in un incidente stradale.

Orphan

Isabelle Fuhrman è la piccola protagonista dell'horror Orphan
Isabelle Fuhrman è la piccola protagonista dell'horror Orphan

Dopo un aborto spontaneo, Kate e John Coleman decidono di adottare una bambina in un orfanotrofio: la scelta ricade su Esther, che li conquista subito con la sua sensibilità ed intelligenza. Quello che era sembrato un inizio idilliaco si trasforma presto in un incubo quando Esther comincia a rivelare la sua diabolica vera natura. Orphan è un film del 2009 diretto da Jaume Collet-Serra con Vera Farmiga e Isabelle Fuhrman.

Sinister

Sinister: Clare Foley in braccio al mostro in una foto promozionale
Sinister: Clare Foley in braccio al mostro in una foto promozionale

Ellison Oswalt (Ethan Hawke) è uno scrittore che non riesce più a riscuotere il successo di un tempo: per dare una svolta alla sua carriera l'uomo decide di trasferirsi con la moglie ed i figli a King County, dove il massacro di un'intera famiglia diventerà materiale per il suo prossimo best seller. Nella nuova casa, che è proprio quella dove sono avvenuti i delitti, Ellison troverà una scatola contenente una serie di pellicole, terrificanti testimonianze di numerosi omicidi, incluso quello dei precedenti inquilini. Le sue indagini, attirando l'attenzione di una divinità pagana di nome Baghuul, daranno il via ad una serie di terribili eventi, che trascineranno lui e la sua famiglia nel terrore più assoluto. Oltre al diabolico Baghuul la nuova casa degli Oswalt è infatti popolata dagli spiriti dei bambini protagonisti delle terrificanti pellicole, che perseguiteranno il nostro protagonista fino a portarlo quasi alla follia. Sinister è un film del 2012 scritto e diretto da Scott Derrickson.

Leggi anche: 20 film horror su Netflix da non perdere

The Possession

The Possession: Natasha Calis in una scena dell'horror
The Possession: Natasha Calis in una scena dell'horror

Al centro di The Possession abbiamo nuovamente un caso di possessione demoniaca, la cui vittima è la piccola Emily. La bambina, figlia di una coppia divorziata, viene prima sedotta poi controllata da un dibbuk, uno spirito maligno della tradizione ebraica rinchiuso in un scatola antica che le viene regalata. Il film, uscito al cinema nel 2012, è stato diretto da Ole Bornedal ed interpretato da Jeffrey Dean Morgan, Kyra Sedgwick e dalla giovane Natasha Calis.

The Prodigy - Il figlio del male

The Prodigy Il Figlio Del Male 7
The Prodigy - Il Figlio del Male: una scena con Jackson Robert Scott

The Prodigy - Il figlio del male racconta la storia di Miles, dotato di una grande intelligenza ma con grandi difficoltà a relazionarsi con i suoi coetanei, il bambino si lascia infatti spesso andare a momenti di rabbia ed estrema violenza. Sua madre, dopo aver cercato invano aiuto nella scienza, comincia a credere che Miles sia influenzato da una qualche oscura forza sovrannaturale e che questa stia lentamente prendendo il controllo di suo figlio. The Prodigy - Il figlio del male, in uscita al cinema il 28 marzo, è diretto da Nicholas McCarthy ed interpretato da Taylor Schilling, Jackson Robert Scott e Colm Feore.