Filmografia

Filmografia di Peppino Mazzotta


Lampedusa - Dall'orizzonte in poi


2016 – Drammatico
? – Recitazione (Tenente Ragusa)
3.0 3.0

Serie drammatica che segue il maresciallo Serra della Guardia Costiera: ogni giorno con il suo equipaggio cerca di salvare le centinaia di disperati che attraversano il mediterraneo sulle cosiddette "carrette del mare". Arrivati a terra, i naufraghi sono accolti da Viola, responsabile del Centro di Prima Accoglienza di Lampedusa. Le storie di Serra, trasferito sull'isola dopo una tragedia personale, e di Viola si intrecciano con quelle degli isolani e degli emigranti.

Il Commissario Montalbano


1999 – Crime
1999 – 2016 – Recitazione (Fazio) – 27 episodi
3.2 3.2

La serie che raccoglie le indagini del commissario Salvo Montalbano, il popolare personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri.

Solo


2016 – Drammatico, Crime
? – Recitazione (Bruno Corona)
3.3 3.3

Ispirato a fatti realmente accaduti, il crime-drama segue le vicende di Marco, un agente dello SCO sotto copertura. Il compito del poliziotto è quello infiltrarsi nella 'Ndrina che controlla il porto di Gioia Tauro, fulcro dei traffici illeciti del Mediterraneo, e per farlo entrerà a far parte della famiglia Corona.

Anime nere


2014 – Drammatico
Recitazione (Rocco)
3.6 3.6

Anime Nere è la storia di tre fratelli, figli di pastori, vicini alla ndrangheta, e della loro anima scissa. Luigi, il più giovane, è un trafficante internazionale di droga. Rocco, milanese adottivo, dalle apparenze borghesi, imprenditore grazie ai soldi sporchi del primo. Luciano, il più anziano, che coltiva per sé l’illusione patologica di una Calabria preindustriale, instaurando un malinconico e solitario dialogo con i morti. Leo, suo figlio ventenne, è la generazione perduta, senza identità. Dagli avi ha ereditato solo il rancore e il futuro è un treno che per lui sembra già passato. Per una lite banale compie ...

La misura del confine


2010 – Drammatico, Giallo
Recitazione (Peppino)
2.5 2.5

Mathias Valletti e Giovanni Bruschetta, uno ticinese, l'altro siciliano, hanno una sola cosa in comune, il lavoro: sono due topografi. Il primo svizzero è preciso e rigoroso, il secondo, italiano, più adattabile ma anche più sensibile. Il ritrovamento di un cadavere mummificato su un ghiacciaio al confine tra Italia e Svizzera li fa incontrare: i due vengono chiamati dall'amministrazione di un piccolo comune delle Alpi per ristabilire i confini tra i due stati, andati perduti, ma anche per definire la proprietà della mummia. Bangher, il sindaco del piccolo paese italiano spera in tal modo di rilanciare il turismo ...