Spider-Man: Far From Home getta le basi per il futuro dell'MCU

Spider-Man: Far From Home contiene importanti dettagli sul futuro dell'MCU.

NOTIZIA di 11/07/2019

Spider-Man: Far From Home getta le basi per il futuro dell'MCU. Il sequel dedicato all'Uomo Ragno è nei cinema italiani da ieri e miete incassi, come da tradizione Marvel. Ma oltre a essere uno dei 20 film più attesi dell'estate 2019, ha un ruolo fondante per il futuro del Marvel Cinematic Universe.

Spider Man Far From Home
Spider-Man: Far From Home, la prima immagine ufficiale del film

Spider-Man: Far From Home ha molto in comune con Iron Man 3. Entrambi i film vedono i protagonisti costretti a fare i conti con la devastazione e i cambiamenti provocati dalle gesta degli Avengers e impegnati a trovare il proprio ruolo nell'universo, come potete leggere nella nostra recensione di Spider-Man: Far From Home. Nel caso di Spider-Man, riuscirà Peter Parker a trovare un equilibrio tra l'esistenza che vuole avete e quella a cui è destinato?

In una delle scene dopo i titoli di coda di Spider-Man: Far From Home, fa la sua ricomparsa J. Jonah Jameson, ora a capo del Daily Bugle, e si dimostra pronto a mettere i bastoni tra le ruote a Peter Parker diffondendo un video registrato da Mysterio in cui viene rivelata la vera identità dell'Uomo Ragno. In futuro Peter dovrà quindi fare i conti con un mondo in cui tutti sanno che è un supereroe.

Nei fumetti Marvel, è capitato spesso che l'identità di Peter fosse rivelata da villain, ma il tutto è accaduto su scala ridotta in modo che Peter riuscisse a correre ai ripari. L'unica volta che la sua identità è stata rivelata al mondo intero è nella serie della Civil War, ma poi Peter è riuscito a cancellare l'evento, cosa che nell'MCU non può accadere. Quando Peter Parker farà ritorno, avrà davvero una bella gatta da pelare. Il tutto considerando che nell'MCU Peter è di fatto l'unico eroe la cui identità è segreta.

Spider-Man: Far From Home ha creato un buco nella trama di Avengers: Endgame

Un'altra sorpresa legata al film è contenuta nella seconda scena dopo i titoli di coda.Scena in cui viene rivelato che Nick Fury e Maria Hill - visti interagire con Peter Parker per tutto il film - sono in realtà gli Skrulls Talos e Soren, messi al lavoro dal vero Nick Fury. Marvel sta forse preparando una nuova versione della Secret Invasion? A quanto rivela il film, Nick Fury sarebbe nello spazio con altri Skrulls. Talos riferisce che Nick Fury è nello spazio in missione, ma di questa missione non ci vengono svelati i dettagli. Che stia preparando qualcosa per il futuro del franchise? Forse Nick Fury e gli Skrulls si stanno organizzando per dar vita a una nuova versione di S.W.O.R.D., agenzia segreta antiterrorismo che ha lo scopo di combattere le minacce extraterrestri al pianeta Terra. La conferma l'avremo in futuro. Nel frattempo, il 20 luglio il San Diego Comic-Con 2019 ospiterà il panel Marvel, tra i fan cresce l'attesa per scoprire le prime novità sulla Fase 4 dell'MCU.