Spider-Man: Far From Home, le scene dopo i titoli di coda!

Spider-Man: Far From Home: cosa succede durante le scene dopo i titoli di coda del nuovo film Marvel distribuito dalla Sony?

NOTIZIA di 10/07/2019
Spider Man Far From Home 25
Spider-Man: Far From Home -Mysterio

Cosa succede nelle scene dopo i titoli di coda di Spider-Man: Far From Home, il nuovo film Marvel distribuito dalla Sony che segna la fine della Fase Tre del Marvel Cinematic Universe? Dopo Avengers: Endgame, privo di post-credits veri e propri per sottolineare che si trattava dell'ultima avventura della formazione originale del team, il ritorno in solitario dell'Uomo Ragno è anche un ritorno alle vecchie abitudini, con una sequenza durante i credits finali e una alla fine. Entrambe sono importanti per il futuro del franchise, anche se la seconda, come da tradizione, ha anche e soprattutto lo scopo di far ridere. Attenzione, seguono spoiler !

La scena mid-credits inizia dove finiva il film - a proposito, qui potete leggere la nostra recensione di Spider-Man: Far From Home - con Spider-Man (Tom Holland) che porta l'amata MJ (Zendaya Coleman) a fare un giro tra i grattacieli della città. Lei dice di non volerlo rifare mai più, causa nausea e vertigini, e lui si prepara per tornare a combattere il crimine. Solo che tutti si fermano a osservare un notiziario: prima di morire, Quentin Beck/Mysterio (Jake Gyllenhaal) ha girato un video dove accusa Spider-Man di essere il vero colpevole di quanto accaduto a Londra, e ne svela l'identità. Il video è finito sul discusso sito TheDailyBugle.com, il cui direttore è, ovviamente, J. Jonah Jameson (interpretato da J.K. Simmons come nella trilogia di Sam Raimi). Dopo aver visto la propria foto su uno schermo gigante, Peter è sconvolto (in inglese la scena finisce nel momento in cui sta per completare la frase "What the fuck?").

Il post-credits di Spider-Man: Far from Home svela invece un dettaglio importante su Nick Fury (Samuel L. Jackson) e Maria Hill (Cobie Smulders): per tutta la durata del film, Peter Parker ha interagito con Talos (Ben Mendelsohn), leader della comunità Skrull vista in Captain Marvel, e la di lui moglie. Quest'ultima spinge il marito, imbarazzato perché non ha capito subito che Beck era un impostore, a chiamare il vero Fury, il quale è in "vacanza" su un'astronave Skrull, da qualche parte nello spazio, e si è fatto sostituire per l'occasione dall'amico alieno.