No Time To Die: Ralph Fiennes vuole recitare nella saga anche dopo l'addio di Daniel Craig

Ralph Fiennes ha svelato che vorrebbe interpretare il personaggio di M. nella saga di James Bond anche dopo l'addio di Daniel Craig con No Time To Die.

NOTIZIA di 12/02/2021

No Time To Die sarà l'ultimo capitolo delle avventure di James Bond con protagonista Daniel Craig e Ralph Fiennes ha svelato che sarebbe felice di ritornare nel mondo dell'agente 007 anche dopo il passaggio di consegne a un nuovo interprete dell'iconico ruolo.
L'attore ha rilasciato le sue dichiarazioni in occasione di un'intervista a Total Film, cogliendo così l'occasione di parlare della possibile continuazione della sua esperienza nel mondo della spia britannica.

Ralph Fiennes ha dichiarato: "Se qualcuno di Eon Films sta ascoltando, sono davvero disposto a continuare ad addestrare il nuovo Bond. Amo interpretare M e amo far parte di quel franchise".
La star britannica ha però ammesso che non ha idea di quello che accadrà dopo l'arrivo nelle sale di No Time to Die: "Ma chi lo sa? Le cose devono cambiare. Ma amo lavorare con Daniel Craig ed è un fantastico Bond. Farò tesoro di quell'esperienza".

Nel venticinquesimo capitolo della storia dell'agente 007 ritroveremo un James Bond che ha lasciato l'attività di agente segreto e si sta godendo una vita decisamente più tranquilla in Giamaica. La ritrovata quiete viene sconvolta dall'amico Felix Leiter della CIA, che gli chiede aiuto. Uno scienziato, che è stato rapito, deve essere portato in salvo ma la missione si rivela ben più insidiosa rispetto del previsto. Bond è così costretto a mettersi sulle tracce di un pericoloso villain, armato di un nuovo dispositivo tecnologico.

No Time to Die, diretto da Cary Fukunaga, annovera nel cast, oltre a Daniel Craig, anche Ben Whishaw, Léa Seydoux, Naomie Harris, Ana de Armas, Ralph Fiennes e Rami Malek nella parte del villain.