Justice League, Luca Nemolato: "Ora vedete il vero design di Steppenwolf, Joss Whedon lo aveva cambiato"

Il concept designer Luca Nemolato, ospite di Ultrapop Festival 2021, ha svelato un piccolo retroscena legato al design del villain Steppenwolf di Zack Snyder's Justice League.

NOTIZIA di 25/03/2021

Con un esperto di mostri come Luca Nemolato non parlare di Zack Snyder's Justice League, fresco di uscita, è impossibile. Il concept designer napoletano, ospite di Ultrapop Festival 2021, ha confermato un dettaglio legato al look del villain Steppenwolf.

Zack Snyders Justice League Steppenwolf Communes With Darkseid 1260311
Zack Snyder's Justice League: Steppenwolf in una foto del film

"Per Zack Snyder's Justice League, il regista ha recuperato il design originale del villain Steppenwolf, che è stato creato dal mio mentore. Quando Joss Whedon era intervenuto al suo posto, aveva chiesto di cambiarlo" svela Nemolato.

Mesi fa era trapelata la notizia che il design originale di Steppenwolf era stato scartato da Joss Whedon e WB perché ritenuto troppo spaventoso. Per fortuna ci ha pensato Zack Snyder a recuperarlo per Zack Snyder's Justice League.

La forma dell'acqua, Luca Nemolato: "A casa di Guillermo del Toro avevo il terrore di rompere qualcosa"

D'altra parte Luca Nemolato, esperto di design di mostri, horror, ferite e scene gore, di creature malefiche ne sa qualcosa. Suo è il design di Mothra di Godzilla II - King of the Monsters, del mostro de La forma dell'acqua - The Shape of Water e di Hunger Games, ma l'artista è intervenuto anche nelle serie Westworld, La regina degli scacchi e The Boys. Tra i suoi prossimi lavori figurano anche Black Adam e la serie tv su Dungeons & Dragons.

"Quando crei un mostro, gli devi dare una personalità precisa" spiega. "Devi pensare che stai creando delle cose vive, perciò io immagino tutto: come mangia, come si riproduce, come si è evoluto. Io sto disegnando qualcosa che, sul suo pianeta, esiste realmente. La natura è la principale fonte di ispirazione, non si batte mai. Dalla natura si può solo imparare".

Parlando di strane creature, Luca Nemolato ci svela un altro segreto del suo mestiere.

"Ho collaborato a Guardiani della Galassia creando il trucco di Mantis. Eravamo in fase preliminare di lavorazione e ho disegnato il trucco per le varie attrici. Così abbiamo aiutato Pom Klementieff a ottenere il ruolo".