The Falcon and Winter Soldier, Anthony Mackie e Sebastian Stan: “Tanta azione e tante lacrime”

La video intervista a Anthony Mackie e Sebastain Stan, protagonisti di The Falcon and Winter Soldier, serie Marvel grazie a cui approfondiamo i loro personaggi in un mondo senza Captain America.

INTERVISTA di 28/03/2021
The Falcon And The Winter Soldier Anthony Mackie Scudo
The Falcon And The Winter Soldier: Anthony Mackie con lo scudo di Captain America

Come si può vivere in un mondo in cui metà della popolazione è tornata alla sua vita dopo cinque anni di nulla? Come stanno gli Avengers ora che hanno perso i loro leader, ovvero Iron Man e Captain America? In sei episodi, The Falcon and The Winter Soldier cerca di dare delle risposte a queste domande. Dal 19 marzo su Disney Plus, la serie scritta da Malcom Spellman e diretta da Kari Skogland vede gli attori Anthony Mackie e Sebastan Stan riprendere i rispettivi ruoli di Falcon e Bucky Barnes.

The Falcon And The Winter Soldier Anthony Mackie Sebastian Stan
The Falcon And The Winter Soldier: Anthony Mackie e Sebastian Stan in una immagine della serie

I due hanno salvato il mondo, ma sembra non bastare agli occhi di un paese che ha bisogno di un nuovo simbolo forte in cui identificarsi: nonostante Steve Rogers (Chris Evans) abbia lasciato lo scudo a Sam Wilson (Mackie) designandolo come nuovo Captain America, Washington non sembra d'accordo con questo passaggio di consegne. Falcon è una grande risorsa, un eroe, ma non riesce nemmeno a ottenere un prestito dalla banca per aiutare la sorella in difficoltà economiche. C'è molto del mondo contemporaneo in The Falcon and the Winter Soldier.

Allo stesso modo Bucky Barnes è ossessionato dagli orrori che ha compiuto come Winter Soldier, quando, trasformato in un'arma letale dall'Hydra, ha ucciso senza esserne consapevole. Per cercare di espiare le proprie colpe va in terapia, ma sembra non bastare. È così che comincia la serie Marvel, con due eroi allo sbando, ai margini di una società che sembra non aver più bisogno di loro. Ne abbiamo parlato proprio con gli attori Anthony Mackie e Sebastian Stan.

La video intervista a Anthony Mackie e Sebastian Stan

The Falcon and the Winter Soldier, la recensione del primo episodio: buon spettacolo in un inizio promettente

Anthony Mackie, Sebastian Stan e un mondo senza Captain America

The Falcon and The Winter Soldier comincia con Sam costretto a restituire lo scudo di Cap, che viene messo sotto vetro in una teca del museo Smithsonian. Anthony Mackie conferma che quell'immagine è stata uno shock: "È stato molto doloroso vedere lo scudo in un museo. Rappresenta molte cose per Sam e Bucky: vederlo messo da parte simboleggia il fatto che Cap non c'è più, che il nostro amico non sarebbe tornato."

The Falcon and The Winter Soldier, la recensione del secondo episodio: di copie e coppie

The Falcon And The Winter Soldier Anthony Mackie Sebastian Stan
The Falcon And The Winter Soldier: Anthony Mackie e Sebastian Stan in una scena

Sam e Bucky al momento sono disorientati, senza guida, senza scopo. Un'immagine molto distante da quella di eroi senza paura. Per Sebastian Stan è un punto di vista interessante: "Forse è una cosa buona mostrare degli eroi in cui ci si può identificare: la difficoltà sembra una cosa non eroica, ma hanno tutti le loro vite a cui tornare. Credo che a volte ce lo dimentichiamo nei film."

The Falcon And The Winter Soldier Sebastian Stan
The Falcon And The Winter Soldier: un'immagine di Sebastian Stan in motocicletta

In questa serie c'è tanta azione, ma lo sceneggiatore Malcom Spellman ha promesso anche tante lacrime (in particolare per il quinto episodio). Abbiamo chiesto ai due attori come prepararci per quel momento. Per Anthony Mackie dobbiamo: "Prendere una chitarra, suonare qualcosa e pensare alla bellezza di ciò che state vedendo. Ovvero Sebastian Stan!". Chiamato in causa Stan ha risposto: "Quando le lacrime scorrono devi lasciarle andare! Non lo so. Ci sono sicuramente dei momenti folli in arrivo."

Sebstian Stan re dei nerd e la playlist di Falcon e Winter Soldier

Oltre a essere una serie d'azione, The Falcon and The Winter Soldier ha però anche diversi momenti più comici e leggeri, propri dei classici buddy movie. In effetti, da quando abbiamo visto questa coppia insieme in macchina in Captain America: Civil War sapevano che un prodotto come questo sarebbe arrivato prima o poi. E visto che ogni buddy movie che si rispetti ha dei momenti in macchina in cui i protagonisti ascoltano musica, abbiamo chiesto agli attori quale sarebbe la playlist ideale di Sam e Bucky. "Io voto sicuramente gli Outcast!" ci ha detto Mackie, mentre Sebastian Stan ha gusti più vintage: "Sceglierei sicuramente qualcosa anni '80. Forse Prince. Earth, Wind & Fire, KC and the Sunshine Band. Qualcosa del genere."

The Falcon and the Winter Soldier, Kevin Feige: "Una vera esperienza da MCU"

The Falcon And The Winter Soldier Anthony Mackie
The Falcon And The Winter Soldier: Anthony Mackie davanti allo scudo di Captain America

Il Marvel Cinematic Universe sta conquistando un pubblico sempre più vasto e ampio, ma per anni si è parlato dei cinecomics come di un prodotto destinato principalmente agli spettatori più nerd. Abbiamo chiesto quindi agli attori si ritengono un po' nerd e che cosa significa per loro questa parola: "Non so dove e quanto questo termine sia spuntato fuori. O cosa significa" ci ha detto Mackie, proseguendo: "Credo che se sei una persona che guarda i film della Marvel e della DC sei un nerd. Non lo so. Non mi considero un nerd. Sebastian invece è il re dei nerd!". Per Stan: "In realtà non so quale sia la definizione giusta di nerd: ho sempre pensato che si tratti di avere grande passione per qualcosa. Sei un nerd per qualcosa. A volte forse sono troppo entusiasta per certe cose. Come per Anthony Mackie! Ho provato grandi sentimenti per lui durante il weekend. Gli ho mandato dei messaggi e non ha risposto! È così: quando sei nerd ti entusiasmi per le cose in modo totale, sei totalmente devoto a ciò che ami."