Gli Incredibili 2

2018, Animazione

Disney: “Ci aspettiamo molto da Captain Marvel”

Giulio Carcano, Director Theatrical Distribution di Walt Disney Studio Motion Pictures, ci parla dei prossimi film in uscita: dai sequel di Gli Incredibili e Ralph Spaccatutto, a Dumbo di Tim Burton e Captain Marvel.

images/2018/07/12/i2-cmyk-z392_46e_cs_pubpub16cmyk864.jpg

Dopo gli incassi stellari di Star Wars: Gli ultimi Jedi e Avengers: Infinity War, uno potrebbe pensare che la Disney si conceda il meritato riposo, e invece no: nei prossimi mesi la casa del Topo lancerà una serie di pellicole pronte di nuovo a portare il pubblico in sala in massa.

Leggi anche: Da Gli Incredibili 2 e Avengers 4 a Mary Poppins, il nuovo listino Disney

Ant-Man and the Wasp a Ferragosto, Ritorno al Bosco dei 100 Acri, la storia dell'origine di Winnie The Pooh con protagonista Ewan McGregor, a fine agosto, Gli Incredibili 2, Ralph Spaccatutto 2, Dumbo, Il ritorno di Mary Poppins: un listino ricco, che Giulio Carcano, Director Theatrical Distribution di Walt Disney Studio Motion Pictures, ci ha raccontato a Riccione, nel corso dell'ottava edizione di Ciné - Giornate di Cinema.

Leggi anche: Emily Blunt: aspettando Mary Poppins, i migliori ruoli della "ragazza del treno"

Animazione: i sequel di Gli Incredibili e Ralph Spaccatutto

Dopo la visione dei primi 30 minuti di Gli Incredibili 2 a Riccione, possiamo dire che si parte alla grandissima: "È un altro grande film dei Pixar Studios: in America sta battendo tutti i record di incassi per un film d'animazione**. Siamo molto soddisfatti, anche in Italia è molto atteso: è un ritorno alla grande per la famiglia di supereroi più amata di tutte".

images/2018/07/12/ralph-is-back-in-first-funny-teaser-trailer-for-ralph-breaks-the-internet-wreck-it-ralph-2-social.jpg

Gli Incredibili 2 arriva in Italia il prossimo 19 settembre, mentre il 22 novembre sarà il turno di un altro sequel animato, Ralph spacca Internet: Ralph Spaccatutto 2, che, dalla prima clip che abbiamo potuto vedere, con la piccola Vanellope che incontra le principesse Disney, la tendenza è sempre più quella di ritrarre donne emancipate, che non hanno bisogno di un uomo per farsi valere: "In quella scena si mette alla berlina un modello che ormai è stato superato: apprezzo molto questa capacità di essere auto-ironici, di prendersi un po' in giro e riconoscere che i tempi sono cambiati. Vanellope rappresenta l'estremo opposto del concetto di principessa. Il film è molto divertente e attuale: racconta una realtà che ormai è la nostra quotidianità. È pieno di trovate intelligenti: la stessa scena delle principesse, nella sua interezza, è ancora più divertente".

Leggi anche: Pixar: i migliori 10 corti dello studio

Grande attesa per Captain Marvel

Captain Marvel: un'immagine di Brie Larson

I supereroi Marvel ormai sono il fiore all'occhiello della Disney: prossimamente vedremo Evangeline Lilly diventare una supereroina, Wasp, mentre a marzo arriverà la Captain Marvel del premio Oscar Brie Larson: dopo Black Panther, che ha scritto un pezzetto di storia del cinema, stiamo per vedere un altro passaggio fondamentale? "Siamo ormai lontani dal Superman degli anni '70: stiamo andando sempre più verso un modello attento ai cambiamenti culturali avvenuti negli ultimi decenni. È bello contribuire a far accettare temi importanti e aprire la mente del pubblico attraverso un cinema commerciale: penso che con Captain Marvel vedremo ulteriori sviluppi in questo senso. Ci aspettiamo molte sorprese, anche perché il personaggio è stato introdotto proprio nell'ultima scena post credits di Infinity War: siamo tutti curiosi di scoprire che ruolo avrà".

Leggi anche: Captain Marvel: Brie Larson festeggia la fine delle riprese con una foto

Il Dumbo di Tim Burton

images/2018/07/12/dmb03.jpg

Dopo Alice nel paese delle meraviglie, Tim Burton torna a collaborare con Disney per trasformare un classico di animazione in una pellicola live-action con il suo Dumbo. Cosa ci possiamo aspettare, oltre alla piccola Nico Parker, figlia di Thandie Newton, che si è praticamente clonata? "Tim Burton ha una cifra stilistica molto particolare, quindi, come si vede già dal trailer, ritroveremo molte delle sue caratteristiche peculiari. Sicuramente sarà diverso da Alice in Wonderland. Ci aspettiamo un film in grado di parlare a un pubblico trasversale: sia a chi ha visto Dumbo quando era piccolo, sia al nuovo pubblico, che magari non ha visto il vecchio film. La grande capacità di questi film è proprio quella di riuscire a parlare a spettatori molto diversi".

Leggi anche: Tim Burton presenta Miss Peregrine: il suo stile, i mostri, il successo

La nostra intervista a Giulio Carcano

Disney: “Ci aspettiamo molto da Captain Marvel”
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Da Gli Incredibili 2 e Avengers 4 a Mary Poppins, il nuovo listino Disney!
Black Panther: perché è il film Marvel più importante del 2018