Da Justice League ad Aquaman: ecco le scene inedite Warner presentate a Lucca

In un Cinema Astra gremito e appassionato, abbiamo assistito a molti trailer di film prossimi all'uscita. Però, il piatto forte è arrivato con due clip esclusive che hanno svelato le prime immagini dedicate agli eroi DC.

Justice League: Ben Affleck e Jason Momoa dalle prime immagini diffuse al Comic-Con 2016

Il 16 novembre incombe. Giustizia sarà presto fatta. Mancano meno di due settimane all'approdo di Justice League, e chi si è aggirato per le strade del Lucca Comics & Games avrà sicuramente notato l'incombere di un appuntamento fondamentale per il DC Extended Universe. Non solo un grande padiglione Warner allestito in Piazza San Michele, letteralmente tappezzato con la grazia di Wonder Woman e la possanza di Batman ed Aquaman, ma interi gruppi di cosplayer organizzati in team ispirati alla Justice Leauge.
Insomma, si percepisce l'arrivo di un film sia atteso che importante, certamente fondamentale per giudicare il cammino cinematografico degli eroi DC. Il film di Zack Snyder, poi ultimato da Joss Whedon, è il contraltare di quel The Avengers che nel 2012 chiuse Fase Uno della concorrenza Marvel, la prima, grande riunione colletiva dopo il discusso "concilio ristretto" tra Bruce Wayne, Diana Prince e Clark Kent visto in Batman v Superman: Dawn of Justice. Spinti da questa trepidante attesa, abbiamo avuto l'occasione di vedere in anteprima due clip tratte da Justice League e da Aquaman, previsto per l'ultimo trimestre del 2018. In un Cinema Astra gremito e appassionato, dove molti posti a sedere erano giustamente riservati ai cosplayer DC più credibili (tra cui molti Joker e non poche Harley Quinn), abbiamo assistito prima alla visione di molti trailer dei prossimi titoli Warner previsti per il prossimo anno.

Leggi anche: Batman v Superman: Dawn of Justice, 10 cose che potreste non aver notato

Justice League: Ezra Miller, Ben Affleck e Gal Gadot in una nuova foto

Da Tomb Raider al promettente Ready Player One di Steven Spielberg (che arriveranno entrambi il prossimo marzo), agli orrorifici The Nun e Flatliners - Linea mortale, passando per Jumanji - Benvenuti nella giungla e un'anteprima di Hotel Transylvania 3. Il piatto forte, però, arriva quando i toni si incupiscono e il grande schermo del cinema lucchese inizia a trasudare la tipica epicità del cinema di Zack Snyder. Finalmente, quattro anni dopo il primo tassello chiamato L'uomo d'acciaio, anche gli eroi DC si riuniscono. Ecco come ci è sembrato questo assaggio.

Leggi anche: Justice League, il nostro commento al secondo trailer: lavoro di squadra, risate e mitologia DC

Tra velocità e grazia

Justice League: Ezra Miller dalle prime immagini diffuse al Comic-Con 2016

Sono apparsi per un attimo in Batman v Superman, è vero, ma Justice League ha il coraggioso e arduo compito di presentare al pubblico (almeno) tre nuovi personaggi del suo folto universo narrativo. Aquaman, Cyborg e Flash sono pronti a mostrarsi, e dal materiale visionato e dalle dichiarazioni rilasciate dalla stessa Warner prima della proiezione, possiamo darvi due indizi. Il primo: Flash (ed è un aspetto facilmente intuibile dal trailer) è il personaggio che incarna la chiave comica del film, quello a cui spetta il compito di spezzare l'epica attraverso l'ironia. Il secondo: se c'è un personaggio che ci sorprenderà, questo sarà Cyborg. Pare, infatti, che il meno noto degli eroi DC avrà un ruolo particolarmente riuscito e coinvolgente all'interno della missione corale. Ora, arriviamo alla clip, della durata di circa tre minuti. Densa, spettacolare e carica di azione, la scena ci è sembrata tratta dalla seconda metà del film, perché vede la Justice League già riunita e pronta ad affrontare insieme la minaccia di Steppenwolf. Il primo a prendere la parola è proprio Flash, che si dimostra acerbo e insicuro, ancora impreparato ad affrontare la missione di cui ormai è parte integrante. Il ragazzo si confronta con un rassicurante Batman che gli dà dei preziosi consigli. Che Bruce Wayne sia il suo mentore? Può darsi, ed è un altro indizio presente nel materiale promozionale rilasciato finora.

Leggi anche: L'invasione dei supereroi - Guida ai cinecomics di prossima uscita

Justice League: una nuova foto di Gal Gadot nel ruolo di Wonder Woman

Appena l'azione si fa più viva, è facile notare il legame inevitabile e indissolubile tra Il Cavaliere Oscuro e la tecnologia (dal fedele rampino ai mezzi corazzati) così come l'assoluto potere preponderante il Wonder Woman. Il personaggio interpretato con carisma ed elegante presenza scenica da Gal Gadot viene esaltato e messo continuamente al centro dell'azione grazie alle sue straordinarie capacità atletiche e di combattimento. Se ad Aquaman spetta una breve quanto spettacolare entrata in scena, Cyborg è impegnato ad entrare in sintonia con alcuni macchinari, mentre Flash va in aiuto di Wonder Woman in un attimo che ci ha ricordato vagamente le sequenze di Quicksilver viste nella saga degli X-Men. Azione roboante, rallenty, colori cupi e una regia ben leggibile durante gli scontri. Queste le prime impressioni su una scena che non basta per sbilanciarsi davvero sul film e sulla convivenza tra Snyder e Whedon. Per fortuna il 16 novembre non è poi così lontano.

Leggi anche: Gal Gadot: "Chris Pine? Sul set di Wonder Woman era spaventato da me"

Acquolina in bocca

Aquaman: la prima immagine ufficiale di Jason Momoa

È stato il personaggio meno presente nella clip appena raccontata, e questo perché avrebbe avuto un momento tutto suo. Il signore di Atlantide Aquaman, interpretato dal possente e tenebroso Jason Momoa, inonderà le sale nel dicembre del 2018, guidato dal talento di James Wan. Ed è proprio il regista di Fast & Furious 7, Saw - L'enigmista e Insidious a mostrarsi con un videomessaggio rivolto al pubblico. L'autore malese, sorridente e affabile, ammette di essere entusiasta di una lavorazione ancora allo stadio iniziale poco prima di lanciare una breve clip di Aquaman.

Leggi anche: Fast & Furious: 10 elementi fondamentali di una saga inarrestabile

Si parte da un momento di banale quotidianità con due pescatori seduti in una barca. Uno dei due lancia la propria lenza in mare, una lenza che si incaglia in qualcosa di insolito. Di insolito e di molto, molto grosso. L'inquadratura si alza per mostrarci una flotta di mezzi subacquei, assaggio di un mondo marino ancora tutto da scoprire. Finita la scena, infatti, l'attenzione viene puntata verso una serie di suggestivi artwork utili a capire le atmosfere del regno di Atlantide. Costumi, costruzioni, armi. Uno dei punti di forza di Aquaman sarà senza dubbio la messa in scena di un mondo altro, di un immaginario inedito nel panorama dei cinecomics. Alla fine, il materiale esclusivo si dissolve nel nero, le luci della sala si accendono sulla platea di Lucca, e notiamo che in mezzo ai cosplayer di Justice League e di Suicide Squad ci sono anche molti Avengers. Perché, almeno da queste parti, almeno per cinque giorni, i conflitti non esistono.

Da Justice League ad Aquaman: ecco le scene...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Lucca 2017
News Nomination Foto Video
Justice League, il nostro commento al secondo trailer: lavoro di squadra, risate e mitologia DC
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita