Nato a Bari nel sempre più lontano 1985, non ha ancora capito cosa volesse fare da piccolo. Poi sono arrivati Matrix e il Signore degli Anelli a schiarirgli le idee. Innamorato di Christopher Nolan sin dalla sua prima amnesia, grato a Lost per avergli insegnato che le domande sono meglio delle risposte, folgorato dalla potenza di Xavier Dolan, ipnotizzato dai fotogrammi di Nicolas Winding Refn e abbandonato dalla bellezza di Mad Men, crede che il cinema non sia una fuga dalla realtà, ma un bellissimo modo per definirla ancora meglio. Dal 2014, mentre Natalie Portman e Ryan Gosling si contendono il suo amore, arriva tra le fila di Movieplayer.it dove scrive recensioni, approfondimenti, manuali sulle serie tv e ridoppiaggi ironici. I suoi supereroi preferiti, in quanto persona per niente problematica, sono Batman e Daredevil. Poi è arrivata Gal Gadot.

News e articoli


Perché tradurre Zerocalcare al cinema non è facile

4 giorni fa

Recensione Capri-Revolution: Nessuna donna è un’isola

12 giorni fa

Recensione Nuestro tiempo: un sincero amore infedele

12 giorni fa

Recensione Vox Lux: la diabolica genesi di una pop star

2 settimane fa

At Eternity’s Gate, Willem Dafoe: “Il mio Van Gogh, un genio torturato”

2 settimane fa