25 serie TV perfette per il binge-watching

Siete in cerca di serie tutte da scoprire e divorare durante le settimane più torride e sonnolente dell'anno? Ecco tutti i nostri consigli per tante (ma tante!) ore di svago ed emozioni davanti al piccolo schermo.

25 serie TV perfette per il binge-watching
Il trono di spade: Danerys Targaryen interpretata da Emilia Clarke

Binge-watching, per chi non lo sapesse, vuol dire fare una bella scorpacciata di episodi di seguito, ovvero mettersi seduti sul divano o sul letto e trascorrere la serata (e magari anche la nottata e la mattina successiva a seconda dei casi più "disperati") a fare la più classica delle maratone davanti allo schermo della TV. A chiunque di noi sarà capitato almeno una volta di dire "ancora uno e poi smetto" e poi, davanti all'ennesimo cliffhanger, smentirsi e andare avanti ancora per un altro po'. E poi ancora. E ancora.

Black Mirror: Hayley Atwell nel primo episodio della seconda stagione

L'estate è spesso il periodo ideale per queste scorpacciate; perché se è vero che si va al mare, in vacanza e si esce più spesso con gli amici, è altrettanto vero che per chi vuole invece passare una serata più rilassante e più casalinga questo è anche il periodo in cui la programmazione "normale" rallenta e spesso addirittura ci abbandona. Con i vari servizi on demand ormai sempre più popolari sia in Italia (Sky On Demand, Sky Online, Premium Play, Infinity, Timvision e il più recente Netflix) che all'estero (Amazon Instant Video, Hulu e tanti altri), la possibilità di accedere ad un vasto catalogo (soprattutto in lingua inglese) in DVD e Blu-Ray ed altre eventuali soluzioni tanto efficaci quanto poco legali, il problema estivo è comunque presto risolto: il binge-watching di cui sopra è la soluzione perfetta per passare il tempo, farsi una cultura seriale e rimediare a qualche imperdonabile mancanza. Ora si tratta solo di scegliere la serie ideale!

Leggi anche: Netflix Italia: Gli ultimi aggiornamenti al catalogo

"Dai, consigliami una bella serie!"

Mr. Robot: Rami Malek in una scena del pilot

Potrete facilmente immaginarlo: per chi, come noi, lavora in questo campo, la richiesta qui sopra è certamente tra le più gettonate ma anche tra le più temute. Temuta perché - sebbene l'idea di consigliare e far conoscere nuovi gioielli più o meno nascosti sia un aspetto fondamentale e particolarmente soddisfacente di questa professione - quello che lo rende una richiesta molto difficile da esaudire è che in verità molto spesso chi chiede non vuole davvero un consiglio, ovvero un'opera che secondo noi sia davvero meritevole di visione, ma vuole piuttosto un qualcosa che possa essere perfetto per le loro esigenze: che quindi segua i loro gusti ("no, ma a me queste serie violente non piacciono"), le loro disponibilità in termini di tempo ("eh, ma 7 stagioni, e quando la finisco?") e che soprattutto possa superare le loro titubanze e perplessità ("ma sei sicuro che ne vale la pena? Perché il cugino di mio cognato che le guarda tutte ha detto che dopo 5 minuti ha spento subito da quanto era brutta!").

The Good Wife: Archie Panjabi e Julianna Margulies in una scena dell'episodio Wanna Partner?

Da qui nasce l'idea di scrivere questo articolo e selezionare 25 serie che, secondo il nostro punto di vista assolutamente soggettivo, meritano ore ed ore del vostro tempo. Sono le 25 migliori serie di tutti i tempi? Probabilmente no, ci sono sicuramente mancanze significative come tutte le serie ancora in onda (non troverete quindi Il trono di spade o Mr. Robot etc etc) o quelle appena terminate (niente The Good Wife per esempio), o serie che non sono state in grado di convincerci in pieno nonostante alcuni elementi di indiscutibile valore (vedi Lost) e soprattutto mancano serie che secondo il nostro umile parere non sono particolarmente adatte per il binge-watching (un E.R. - Medici in prima linea per esempio) o per l'estate (volete davvero deprimervi con Six Feet Under?). Abbiamo preferito quindi fare una lista meno ragionata e più emotiva, e, piuttosto che andare a cercare a tutti i costi il meglio del meglio, abbiamo preferito inserire vicino ad alcuni mostri sacri anche titoli un po' più di nicchia (senza però esagerare) e spesso sottovalutati.

Per una lista più completa, e che soprattutto segua i gusti non necessariamente nostri ma del pubblico del nostro sito, vi rimandiamo alla classifica delle 100 migliori serie TV dei nostri utenti; qui troverete invece i NOSTRI consigli, in rigoroso ordine alfabetico e accompagnati da un'indicazione sul tempo di visione necessario per godersi tutto ma proprio tutto di queste 25 serie che arricchiranno il vostro bagaglio culturale e che, ne siamo praticamente certi, rimarranno con voi per sempre.

Breaking Bad: un wallpaper per la  serie AMC

N.B. Questo articolo è stato originariamente scritto e pubblicato nell'estate del 2015, e poi aggiornato ed ampliato a giugno del 2016.

1. 30 Rock

Tina Fey, David Schwimmer e Alec Baldwin in una scena dell'episodio 'Greenzo' della seconda stagione di 30 Rock

Quella di Tina Fey è stata forse una delle più grandi sorprese seriali degli anni 2000, nonché la più importante sit-com degli ultimi dieci anni. La sua natura satirica (evidente fin dalle illustre origini del Saturday Night Live) e meta-televisiva non le ha mai permesso di arrivare ad ascolti vertiginosi, ma l'attenzione di pubblico e soprattutto di critica è stata costante fino alla fine, così come i premi (meritatamente) vinti: 39 su 145 nomination, tra cui ben 11 Emmy portati a casa.

Leggi anche: Gli opposti che attraggono: 15 coppie televisive agli antipodi

Consigliata a chi: cerca una serie divertente ma di grande intelligenza, con due straordinari protagonisti (la stessa Tina Fey e Alec Baldwin) ed un oceano di prestigiose guest star.
Durata del binge-watching: 138 episodi su 7 stagioni, oltre 50 ore di visione.
Come recuperarla: L'ultima stagione (7) purtroppo è ancora inedita in Italia e i DVD come sempre latinano, ma se vi bastano i sottotitoli in inglese troverete cofanetti stranieri a prezzi piuttosto contenuti.

2. Band of Brothers

Band of Brothers: Donnie Wahlberg in una scena della mini serie

Tratto dal libro omonimo (Banda di fratelli in italiano) dello storico Stephen Ambrose, la miniserie HBO prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks è considerata ancora oggi, a 14 anni dal suo esordio, l'opera definitiva sulla World War II, almeno per quanto riguarda il punto di vista statunitense. La storia della Easy Company è raccontata con incredibile accuratezza e crudezza ma proprio per questo riesce a far emergere l'incredibile ed indissolubile legame che si crea tra i soldati, tanto che ogni episodio è accompagnato da brevi interviste ai veri reduci della compagnia.

Leggi anche:

Consigliata a chi: ama i film di guerra e l'ambientazione della seconda guerra mondiale.
Durata del binge-watching: 10 episodi per circa 10 ore di visione.
Come recuperarla: Lo trovate su Sky Box Sets, ma è disponibile da tempo sia in DVD che in Blu-Ray, anche in italiano, a costi molto contenuti. Un affarone.

3. Battlestar Galactica

Una 'Ultima cena' per la promozione della quarta stagione di Battlestar Galactica

In principio fu una miniserie, poi arrivò la serie vera e propria. Ma fin dal suo esordio questo reboot (o reimagination se preferite) ad opera di Ronald D. Moore si distinse per qualità di scrittura e di realizzazione. Se dobbiamo trovare un difetto a quella che è una delle nostre serie preferite è che forse, paradossalmente, è arrivata troppo presto: di questi tempi, con questa qualità e quella capacità di tenere incollati con improvvisi colpi di scena, la serie SyFy sarebbe diventata un fenomeno ancora maggiore, forse a livello dei grandi serial di genere di questi anni.

Leggi anche: TV shock: 20 imprevisti memorabili nella storia dei serial

Consigliata a chi: cerca la fantascienza pura, dalla mitologia ricca e complessa, ma anche appassionante e piena di sorprese.
Durata del binge-watching: 1 miniserie + 73 episodi in 4 stagioni, oltre 56 ore di visione.
Come recuperarla: È completamente disponibile, anche in lingua italiana e comprensiva della miniserie, su Netflix. In altro sono disponibili dvd e blu-ray italiani.

4. Black Mirror

Black Mirror: una scena della serie

Qui ci stiamo un po' contraddicendo, perché in apertura si era parlato di escludere le serie in corso e questa serie britannica è ancora felicemente in attesa di una terza stagione che, grazie a Netflix, sarà molto più lunga. Ma abbiamo una scusante, perché quella ideata da Charlie Brooker è una serie antologica, in cui ogni episodio è in realtà un film della durata di un'ora completamente indipendente. Gli unici fili conduttori sono il tema, quello delle nuove (e future?) tecnologie e le sue conseguenze, e il tono dark e satirico, ma a momenti assolutamente geniale, con cui viene analizzata la società e l'uomo moderno. Da notare anche il cast, che cambia continuamente ma può contare su alcuni voti noti della TV inglese ma anche su alcune superstar internazionali quali Jon Hamm, Hayley Atwell, Domhnall Gleeson e Rupert Everett.

Leggi anche: Black Mirror: Riflessi in uno specchio scuro

Consigliata a chi: cerca l'originalità ma alla narrazione seriale preferisce episodi autoconclusivi.
Durata del binge-watching: Per il momento 7 episodi per quasi 7 ore di visione.
Come recuperarla: È completamente disponibile, anche in lingua italiana, su Netflix. In DVD e Blu-ray solo in lingua inglese.

5. Boris

Caterina Guzzanti, Pietro Sermonti, Francesco Pannofino, Alessandro Tiberi e Paolo Calabresi in una foto promozionale della serie TV Boris

Sulla carta potrebbe sembrare quasi la risposta italiana a 30 Rock, ma in realtà la "fuori serie italiana" fa molto di più che portarci dietro le quinte di una fiction televisiva, ma ci racconta il nostro paese e alcuni suoi orrori meglio di quanto abbiano mai fatto tante opere più "seriose". Oltre ai dialoghi e alla satira brillante, e ad un cast in grandissima forma (Francesco Pannofino e Pietro Sermonti su tutti), Boris si fa notare anche per alcuni camei davvero brillanti (come quello del futuro premio Oscar Paolo Sorrentino) e momenti cult destinati a rimanere nella storia della TV italiana (vedi il monologo sulla locura).

Leggi anche: Boris 3: Un'altra tv è possibile

Consigliata a chi: vuole ridere dei vizi e dei difetti dell'Italia e del mondo dello spettacolo nostrano.
Durata del binge-watching: 42 episodi di 3 stagioni più un film, quasi 20 ore di visione.
Come recuperarla: La serie è completamente disponibile sia su Netflix che su Sky Box Sets, il film lo trovate su Infinity e su Tim Vision.

6. Buffy - L'ammazzavampiri

Buffy - L'ammazzavampiri: Sarah Michelle Gellar nel finale de La prescelta

Forse con il successo degli ultimi anni di Joss Whedon e i suoi Avengers questa volta sarà diverso, ma l'esperienza ci dice che non è mai facile cercare di "convincere" qualcuno della bontà di una serie come Buffy. Non è troppo difficile capire il motivo di tanta resistenza, d'altronde ci siamo passati anche noi, e i primi episodi di certo non aiutano, anzi, ma quello che è certo, è che sotto la superficie si nasconde un universo ricchissimo e immaginifico, dei personaggi splendidamente caratterizzati ed i soliti divertentissimi dialoghi di Whedon. Ma non basta, la serie è infatti una vera e propria fucina di idee, tanto da essere considerata una delle serie più rivoluzionarie e sperimentali della storia della TV, e per questo studiata ancora oggi da critici e studenti universitari: d'altronde quante sono le serie capaci di passare da un episodio speciale quasi interamente muto ad uno che è di fatto un musical?

Leggi anche: Buffy: dieci anni dopo, l'inimitabile Cacciatrice

Consigliata a chi: ha la pazienza di superare lo scoglio e la diffidenza iniziale e vuole godersi uno degli autori più geniali del mondo televisivo.
Durata del binge-watching: 144 episodi su 7 stagioni, oltre 96 ore di visione.
Come recuperarla: Tutte e sette le stagioni sono disponibili in dvd anche in italiano, ma al posto vostro ci penseremmo bene perché l'audio originale, mai come in questo caso, è l'unico che conta.

7. Breaking Bad

Breaking Bad: Raymond Cruz, Aaron Paul e Bryan Cranston in una scena della stagione 2

Nonostante di questa lista sia una delle più recenti, la serie di Vince Gilligan è probabilmente tra le più note, visto che negli ultimi anni è stato un vero e proprio fenomeno. E se così è stato è perché c'è un motivo, anzi ce ne sono talmente tanti che non avrebbe alcun senso provare ad elencarli; la cosa migliore che si può fare in questo caso è vederla e capire da soli se tutto questo clamore sia più o meno giustificato. Ah, quando l'avete finita, passate pure a ringraziarci!

Leggi anche: Breaking Bad: i momenti chiave della saga di Walter White

Consigliata a chi: ancora non conosce Walter White, il più grande (anti)eroe televisivo di tutti i tempi, e la performance mostruosa di Bryan Cranston.
Durata del binge-watching: 63 episodi su 5 stagioni, oltre 46 ore di visione.
Come recuperarla: È completamente disponibile, anche in lingua italiana, su Netflix. In DVD e Blu-ray sono disponibili sia le singole stagioni che cofanetti completi.


BREAKING BAD - DVD SEASONS 1-5 TRAILER - Bryan... di entceleb101

8. Deadwood

Deadwood: Timothy Olyphant con John Hawkes nella prima stagione della serie

Come è spesso capitato ai migliori prodotti televisivi dello scorso decennio, anche la serie western HBO firmata da David Milch in Italia ha avuto una programmazione a dir poco travagliata, con la terza ed ultima stagione arrivata in Italia soltanto nel 2015, 9 anni dopo la trasmissione originale. Eppure Deadwood ha contribuito in maniera decisiva a rendere il panorama seriale quello che è oggi, soprattutto grazie ad una scrittura sopraffina e ad interpretazioni memorabili (su tutti, ovviamente, c'è uno sboccatissimo Ian McShane). Un po' come con il precedente Band of Brothers, la HBO ha preso il cinema di genere e l'ha rivoluzionato grazie ad un realismo mai visto sul grande schermo. Se siete abituati ai vecchi western, tenetevi forte!

Leggi anche: Accadde a Deadwood: 10 anni di un cult

Consigliata a chi: ama il cinema western e l'altissima qualità delle migliori serie HBO.
Durata del binge-watching: 36 episodi su 3 stagioni, circa 33 ore di visione.
Come recuperarla: È completamente disponibile su Sky Box Sets. In DVD e Blu-ray solo in lingua inglese.

9. Entourage

Jerry Ferrara, Kevin Connolly, Adrian Grenier e Kevin Dillon in una scena dell'episodio 'The All Out Fall Out' della quinta stagione di Entourage

The Boys Are Back in Town! E sì, perché la serie HBO si è conclusa ormai da più di 5 anni, ma Vince, E, Turtle, Drama e il fedele Ari Gold sono tornati, questa volta sul grande schermo, per continuare a mostrarci le loro (dis)avventure cinematografiche e le bizzarrie delle star di Hollywood. Nonostante le ultime stagioni non siano purtroppo all'altezza delle prime, la serie rappresenta comunque un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano il cinema e vogliono divertirsi nel scoprirne i retroscena e vedere tante star prendersi in giro con grande autoironia. Ma basterebbe il solo personaggio interpretato da Jeremy Piven (4 nomination e tre vittorie consecutive agli Emmy), la sua scorrettezza e la sua "violenza verbale" a giustificarne la visione.

Leggi anche: Entourage: i vizi di Hollywood

Consigliata a chi: ama il mondo di Hollywood e vuole viverne i retroscena attraverso lo sguardo ironico, e spesso cinico, di Doug Ellin.
Durata del binge-watching: 96 episodi su 8 stagioni ed il film, circa 40 ore di visione.
Come recuperarla: La serie è disponibile in DVD e solo in lingua inglese, il film (che racconta il post-serie) anche in italiano. Bella pensata eh?

10. Extras

E parlando di cattiveria e cinema, chissà come mai ci viene in mente Ricky Gervais e la sua seconda serie, quella che nel 2005 seguì il fenomeno The Office e poté contare su star del calibro di Kate Winslet, Samuel L. Jackson, Ben Stiller, Patrick Stewart, Orlando Bloom, David Bowie, Daniel Radcliffe, Chris Martin, Sir Ian McKellen e tanti altri.
A ciascuno di loro è dedicato un intero episodio in cui mostrano (almeno è quello che ci auguriamo!) una versione più cattiva, scorretta e odiosa di loro stessi. Inutile dirlo, sono irresistibili, ma guardate voi stessi se non ci credete. Ah, e buona fortuna a togliervi dalla testa il tormentone "Are you having a laugh?", qui sono dieci anni che ci proviamo!

Consigliata a chi: ama la comicità cattiva ma irresistibile di Ricky Gervais e vuole vedere le star di Hollywod prendersi in giro.
Durata del binge-watching: 13 episodi su 2 stagioni, 7 ore e mezza di visione.
Come recuperarla: Disponibile in DVD, anche in italiano.

Extras: un'immagine promozionale con le guest star della prima stagione

11. Firefly

Alan Tudyk, Adam Baldwin, Sean Maher, Jewel Staite e Nathan Fillion in una scena di Firefly, episodio La città di Jayne

Torniamo a Whedon, ma questa volta vi assicuriamo che non avrete nessun problema a "superare" i primi episodi, ma piuttosto il problema sarà doversi necessariamente limitare a quelli perché la Fox decise di cancellare la serie dopo poche settimane, senza nemmeno far concludere la stagione. A distanza di 13 anni Firefly è ancora una delle serie più rimpiante dai fan in tutti il mondo e non è difficile capire perché: soliti dialoghi brillanti, personaggi splendidi, un universo appena abbozzato ma affascinante e quel riuscito mix tra western e fantascienza. Whedon ha riprovato a resuscitarla appena due anni dopo con il film Serenity, altro flop commerciale, ma ancora una volta un'opera che avrebbe meritato migliore sorte. Guardare per credere.

Leggi anche: Ode a Joss Whedon: la rivincita di un nerd

Consigliata a chi: vuole unirsi nel pianto della disperazione per la prematura cancellazione di una serie dal potenziale altissimo.
Durata del binge-watching: 14 episodi ed un film, poco più di 12 ore di visione.
Come recuperarla: Anche questo caso il film che viene dopo lo trovate sia su Netflix che in dvd e blu-ray anche in italiano, ma per la serie dovete accontentarvi degli homevideo in lingua inglese.

Posted by Firefly Serenity Cult on Sabato 30 gennaio 2010
]

12. Flight of the Conchords

Jemaine Clement, Bret McKenzie e Rhys Darby sono i protagonisti di Flight of the Concords

Questa serie HBO vede protagonisti Bret McKenzie e Jemaine Clement, due comici/musicisti che compongono la band che dà il titolo allo show e che si autodefiniscono come "il quarto chitarra-digi-bongo acapella-rap-funk-comedy folk duo più popolare della Nuova Zelanda!". In questi sei anni dalla conclusione della serie i due si sono divisi (e poi riuniti per alcuni concerti) ma hanno trovato grande soddisfazioni al cinema: Bret ha partecipato alla trilogia de Lo Hobbit e ha vinto anche un Oscar per la canzone originale de I Muppet; Jemaine è stato il villain in Men in Black 3, Rio e Rio 2: Missione Amazzonia (ovviamente solo voce) ma soprattutto co-regista, co-sceneggiatore e co-protagonista di quel gioiello indipendente che è What We Do in the Shadows. Non vi basta tutto questo per convincervi? E allora guardate un paio di video con i Conchords all'opera e ammiratene il coraggio e la follia.

Leggi anche: Le 20 migliori sigle di serie TV nell'era cable

Consigliata a chi: cerca una serie fuori dagli schemi, che unisca la musica alla comicità in modo sorprendente.
Durata del binge-watching: 22 episodi su 2 stagioni, circa 10 ore di visione.
Come recuperarla: DVD solo in lingua inglese.


Flight of the Conchords Ep 4 If You're Into It di oafishsuggest


Flight of the Conchords Ep 8 'Foux Da Fa Fa' di icecreamjavelin

13. Freaks and Geeks

Freak and Geeks: un'immagine promozionale con Seth Rogen, Linda Cardellini, James Franco e Jason Segel

Se vi dicessimo che c'è nuova serie, prodotta da Judd Apatow e con protagonisti Linda Cardellini, Jason Segel, James Franco e Seth Rogen, la guardereste? Noi siamo certi di sì, e anzi, oggi come oggi, sarebbe probabilmente tra gli show più chiacchierati ed attesi dell'intera stagione televisiva. 15 anni fa però le cose andarono molto diversamente, perché la NBC cancellò questo Freaks and Geeks dopo aver mandato in onda appena 12 episodi; da allora la serie è diventata un vero e proprio culto.

Leggi anche: Freaks and Geeks: per Seth Rogen arriva la resa dei conti

Consigliata a chi: ama l'atmosfera delle high school americane ed è curioso di vedere gli esordi di molti autori e attori comici americani di successo.
Durata del binge-watching: 18 episodi, poco più di 13 ore di visione.
Come recuperarla: DVD solo in lingua inglese, ma completamente disponibile su Netflix, con sottotitoli in italiano.

14. Friday Night Lights

Kyle Chandler e Michael B. Jordan in una scena dell'espisodio finale di Friday Night Lights Always

Clear Eyes, Full Hearts, Can't Lose. Questa la filosofia del Coach di football Eric Taylor che ben si adatta all'intera serie NBC, un piccolo grande fenomeno che nonostante ratings piuttosto mediocri è sempre stata una beniamina della critica USA, ha conquistato premi importanti (9 nomination agli Emmy e due importanti statuette vinte, per il protagonista Kyle Chandler e la sceneggiatura dell'ultimissimo episodio) ed è riuscita ad andare avanti tra le mille difficoltà.
Non lasciatevi ingannare dal primo titolo con cui è arrivata in Italia (l'orrendo High Scool Team) o dal tema sportivo, la serie di Peter Berg non parla solo di football e non parla solo di amori giovanili, ma racconta un'intera cittadina fittizia del Texas e i suoi abitanti e li rende più veri che mai. Fidatevi di noi quando vi diciamo che dopo la visione non riuscirete mai più ad ascoltare le musiche degli Explosions in the Sky o a rivedere un trailer della serie senza sentire una lacrimuccia scendere sul vostro viso.

Leggi anche: Goodbye, Dillon: l'ultimo touchdown di Friday Night Lights

Consigliata a chi: cerca una serie fatta di emozioni e personaggi splendidi e imperfetti.
Durata del binge-watching: 76 episodi su 5 stagioni, oltre 54 ore di visione.
Come recuperarla: DVD solo in lingua inglese.

15. Friends

Friends: Jennifer Aniston, Matt LeBlanc e David Schwimmer nell'episodio Indovina chi viene a pranzo?

Il primo pensiero in questo caso è: "Possibile che ci sia qualcuno che non ha ancora mai visto Friends?", perché per molti, anzi moltissimi, si tratta della sitcom per eccellenza. Forse non la più premiata e nemmeno la più bella in assoluto (guardate qualche posizione più in basso...), ma la più nota, la più chiacchierata e imitata di sempre. D'altronde Ross, Rachel, Chandler, Joey, Monica e Phoebe non sono personaggi televisivi, ma sono degli amici veri, non solo tra loro, ma per gli spettatori. Non tutto ha funzionato sempre al meglio nelle ultime stagioni, ma non c'è mai stato nessun dubbio nella nostra mente sul fatto che questi sei sarebbero stati lì sempre per noi e noi per loro. Sono passati più di venti anni ma, come per le grandi amicizie che ci accompagnano per tutta la vita, sembra ieri.

Leggi anche: Speciale Friends: i vent'anni di una grande amicizia

Consigliata a chi: ama le sitcom e la leggerezza, ma soprattutto chi è alla ricerca di nuovi "amici" che vi accompagneranno per tutta la vita.
Durata del binge-watching: 236 episodi su 10 stagioni, oltre 82 ore di visione.
Come recuperarla: Tutte le stagioni sono disponibili in DVD anche in italiano.

16. I segreti di Twin Peaks

Sheryl Lee nel pilot de I segreti di Twin peaks

Cosa dire del serial di David Lynch che non sia stato già detto in questi 26 anni? Se non avete voluto mai visitare Twin Peaks in tutti questi anni avrete avuto sicuramente le vostre buone ragioni e difficilmente riusciremmo a convincervi noi. Ma possibile che nemmeno il ritorno in TV previsto per il prossimo anno possa riuscirci? Pensateci bene, perché tutto il mondo tra circa 12 mesi non parlerà d'altro, sarebbe davvero un peccato farsi trovare impreparati.

Leggi anche: 25 anni di Twin Peaks: come la serie culto di David Lynch ha cambiato la storia della TV

Consigliata a chi: vuole scoprire una delle serie che ha cambiato la storia della TV e anche la risposta al tormentone Chi ha ucciso Laura Palmer?
Durata del binge-watching: 30 episodi su 2 stagioni più un film prequel opzionale, oltre 25 ore di visione.
Come recuperarla: Completamente disponibile su Sky Box Sets e in DVD, anche in italiano.

17. I Soprano

I Soprano: un wallpaper della serie

Con il gioiello HBO magari il discorso può essere diverso, d'altronde, a differenza di altre serie più per il grande pubblico, lo show di David Chase dalle nostre parti non ha mai avuto il successo e l'attenzione che avrebbe meritato. La qualità e l'importanza, però, sono indiscutibili e non lo diciamo solo noi, ma lo dicono i 21 Emmy vinti e le 111 nomination, lo dice l'impatto che ha avuto su tutta la cultura popolare, lo dicono gli stessi colleghi e concorrenti.
Se decidete di recuperarla, preparatevi ad una delle più belle esperienze seriali della vostra vita e preparatevi soprattutto ad un finale che vi lascerà così...

Leggi anche: Le migliori serie TV per gli sceneggiatori USA: in vetta i Soprano

Consigliata a chi: non vuole perdersi la serie HBO per eccellenza, un capolavoro di scrittura ed un James Gandolfini indimenticabile.
Durata del binge-watching: 86 episodi su 6 stagioni, circa 85 ore di visione.
Come recuperarla: Completamente disponibile su Sky Box Sets e in DVD, anche in italiano.

18. Mad Men

Jon Hamm e January Jones in una scena dell'episodio Maidenform di Mad Men

A volte una serie TV è semplicemente una valvola di sfogo, per distrarsi, per guardare qualcosa di meno impegnativo, per essere trasportati in universi lontani e immaginari. Altre volte però, come tutte le grandi opere d'arte, servono per scoprire di più su noi stessi, sul mondo e sulla società in cui viviamo e anche e soprattutto per notare come una semplice opera di finzione possa essere assolutamente perfetta in ogni suo aspetto. E più vera della realtà. La serie di Matthew Weiner è tutto questo ma anche molto di più, perché anche il simbolo di un'era televisiva che ha trovato la sua sublimazione, che ha sancito la nascita della AMC e di una rivalità e di una concorrenza che non può che giovare a tutti noi spettatori. Ci sarà mai più un Mad Men? Forse no, ma siamo felici di essercelo goduto e siamo pronti a ricominciare da Don Draper, le sue sigarette e i suoi drink.

Leggi anche: Mad Men: L'idea improbabile che trasformò la televisione americana

Consigliata a chi: nelle serie TV cerca prima di tutto la qualità: di regia, di scrittura, di recitazione. Qui c'è tutto ai massimo livelli, a partire da uno dei personaggi più belli e complessi di sempre.
Durata del binge-watching: 92 episodi su 7 stagioni, oltre 72 ore di visione.
Come recuperarla: Completamente disponibile su Sky Box Sets e in DVD, anche in italiano.

19. Party Down

Il cast di Party Down in una foto promozionale

Una serie piccola, che più piccola non si può, ma che ha alle spalle nomi importanti della TV e del cinema: Rob Thomas e Paul Rudd per esempio sono due dei creatori, mentre davanti alla camera ci sono Adam Scott, Ken Marino, Jane Lynch, Martin Starr e Lizzy Caplan più guest di livello quali Kristen Bell, J.K. Simmons e George Takei. Nonostante i numeri microscopici lo show è diventato un piccolo culto, si è parlato addirittura di farne un film o di farla prima o poi ritornare su qualche altro canale. Nel frattempo che qualcuno nei piani alti si decida, noi vi consigliamo di recuperarla, potreste rimanere piacevolmente sorpresi.

Consigliata a chi: cerca una serie leggera e poco impegnativa, ma che sappia divertire senza essere banale.
Durata del binge-watching: 20 episodi su 2 stagioni, oltre 9 ore di visione.
Come recuperarla: DVD solo in lingua inglese.

20. Seinfeld

Un'immagine promozionale per la serie tv Seinfeld e i suoi protagonisti

Da una commedia poco nota anche negli USA, arriviamo invece alla sitcom per antonomasia, un fenomeno culturale degli anni '90 che è diventato un simbolo di eccellenza televisiva. Sarebbe impossibile descrivere in poche righe tutto quello che rappresenta la serie ideata da Jerry Seinfeld e Larry David; di certo se in una sitcom cercate risate, originalità, protagonisti e situazioni memorabili questa è la serie per voi. Se invece siete alla ricerca di altro... forse semplicemente non è una commedia quella che fa per voi, che dite?

Leggi anche: Seinfeld: 25 motivi che ne fanno la migliore sitcom di sempre

Consigliata a chi: vuole scoprire una delle serie più importanti della TV USA e alcuni dei personaggi e delle battute più iconiche di sempre.
Durata del binge-watching: 180 episodi su 9 stagioni, circa 66 ore di visione.
Come recuperarla: Disponibile in DVD, ma solo le prime due stagioni sono anche in italiano.

21. Sex and the City

Kristin Davis, Cynthia Nixon, Kim Cattral e Sarah Jessica Parker in una scena di Sex and the City, episodio Le regole del lasciarsi

Non fate quella faccia! Lo sappiamo che Sex and the City ormai non ha una bella reputazione, a causa soprattutto dei due brutti film e della nomea di serie femminile e "superficiale". Ma se la serie HBO, ancora prima de I soprano, ha rivoluzionato il mondo delle serie TV il motivo non risiede solo nei dialoghi e nelle scene piccanti o nei vestiti sempre alla moda nelle protagonista, ma per la scrittura sagace e irriverente del suo autore, Darren Star, che ancora oggi, quasi vent'anni dopo, continua a brillare e a rappresentare un qualcosa di più unico che raro nel panorama televisivo. Ad oggi non sarà forse una serie per tutti, ma a sorpresa potrebbe essere quella che fa per voi. Di certo vale la pena provare!

Leggi anche: Serie bollenti: l'evoluzione del sesso in televisione

Consigliata a chi: cerca una serie al femminile, con personaggi e situazioni memorabili ed un'ambientazione affascinante come poche.
Durata del binge-watching: 94 episodi su 6 stagioni più due film (molto) opzionali, oltre 51 ore di visione.
Come recuperarla: I due film sono su Netflix, Infinity e TimVision, per la serie dovete ricorrere ai DVD, anche con la lingua italiana.

22. West Wing

Richard Schiff, Allison Janney e Bradley Whitford in una scena dellìepisodio pilota di West Wing

Prima ancora di vincere l'Oscar per The Social Network, Aaron Sorkin era già considerato uno degli sceneggiatori più importanti di Hollywood e non soltanto per il suo debutto esplosivo con Codice d'onore ma anche e soprattutto per questa serie che portò avanti per 4 stagioni (per le successive 3 fu solo produttore), scrivendo personalmente 86 degli 89 episodi che le compongono. 86 teleplay che sono dei capolavori di ironia e di caratterizzazione dei personaggi, ma che al tempo stesso trattano un argomento importante come la politica USA ed internazionale come mai era stato fatto prima. In quei suoi primi 4 anni West Wing vinse 4 Emmy consecutivi come miglior serie drammatica ed ancora oggi ha il record (a pari merito con il precedente Hill Street - Giorno e notte) del maggior numero di Emmy mai vinti da una serie: 26.
Il miglior drama di un network mai esistito? Noi non abbiamo dubbi.

Leggi anche: West Wing: 10 motivi che ne fanno (ancora oggi) la migliore serie network di sempre

Consigliata a chi: ama i dialoghi superbi, personaggi perfettamente caratterizzati ed il tipico idealismo sorkiniano.
Durata del binge-watching: 156 episodi su 7 stagioni, oltre 109 ore di visione.
Come recuperarla: Disponibile in DVD, ma solo la prima stagione è anche in italiano.

23. The Killing

Mireille Enos e Joel Kinnaman in una scena della serie The Killing

Tra le tante serie che vi abbiamo proposto è forse la meno originale (anche perché è un mezzo remake della bella serie danese Forbrydelsen) e la più altalenante da un punto di vista qualitativo, ma è comunque un buon esempio di serie TV di genere che in più momenti riesce ad emergere nel vastissimo panorama fatto di gialli, procedurali e quanto altro. Se ci riesce è grazie all'angosciante e piovosa ambientazione, alla buona regia (tra i tanti vanno segnalati Patty Jenkins, Agnieszka Holland, Brad Anderson e Jonathan Demme che si è occupato anche del finale) e soprattutto grazie ai due magnetici e carismatici interpreti Mireille Enos e Joel Kinnaman che insieme formano una coppia memorabile. Tanto basta per andare oltre alcuni momenti di stanca e godersi dei gialli mai banali e prevedibili.

Leggi anche: Le signore in prima linea: le migliori eroine della TV USA

Consigliata a chi: ama i gialli/thriller e le coppie televisive agli antipodi. Durate del binge-watching: 44 episodi su 4 stagioni, poco più di 33 ore di visione.
Come recuperarla: È completamente disponibile, anche in lingua italiana, su Netflix. In DVD e Blu-ray solo in lingua inglese.

24. The Wire

The Wire: Dominic West, Wendell Pierce e Larry Gilliard Jr nella prima stagione

In questa lista abbiamo spesso citato i premi vinti dalla serie, ma in questo caso possiamo dire esattamente il contrario: lo show di David Simon è senza alcun dubbio il più ingiustamente ignorato di sempre. Questo nonostante sia ormai universalmente riconosciuto tra i migliori prodotti seriali di sempre (se non il migliore), abbia lanciato prestigiose carriere (Dominic West, Idris Elba, Michael B. Jordan, etc etc...) e consegnato alla storia quello che forse è uno dei personaggi più iconici della TV USA: l'Omar Little di Michael K. Williams.
Il motivo del mancato successo dipende forse dalla complessità della serie, della sua capacità di evolversi con gli anni, ma a nostro parere questi sono tutti punti di forza. Non sarà forse il binge-watching più facile della vostra vita, ma di certo uno dei più soddisfacenti.

Leggi anche: Emmy Award: le serie più "snobbate" agli Oscar TV

Consigliata a chi: ama il poliziesco ma predilige il realismo e l'approfondimento dei personaggi alla spettacolarità.
Durata del binge-watching: 60 episodi su 5 stagioni, oltre 58 ore di visione.
Come recuperarla: DVD e Blu-ray solo in lingua inglese.

25. X-Files

David Duchovny e Gillian Anderson interpretano Fox Mulder e Dana Scully in X-Files

Probabilmente la conoscerete già alla perfezione o magari l'avrete vista distrattamente facendo zapping in TV negli anni '90, ma di sicuro non dobbiamo essere noi qui a dirvi dell'importanza e dell'impatto culturale che la serie di Chris Carter ha avuto su almeno un paio di generazioni. Mulder (David Duchovny) e Scully (Gillian Anderson) sono ancora oggi, a 22 anni di distanza dal loro esordio, un delle coppie più amate tra quelle mai viste sul piccolo (e grande) schermo. Ah, c'eravamo quasi dimenticati di aggiungere che ovviamente, anche loro, sono da poco tornati con una nuova stagione e chissà che non ci facciano di nuovo campgnaia in futuro. Ma sapevate anche questo vero? E allora cosa aspettate, è tempo di recuperi!

Consigliata a chi: vuole vedere all'opera una delle coppie più amate e chiacchierate della storia della TV alle prese con misteri e alieni. E ovviamente a chi vuole crederci.
Durata del binge-watching: 208 episodi su 10 stagioni e due film (opzionali), olre 155 ore di visione.
Come recuperarla: Completamente disponibile su Sky Box Sets e in DVD, anche in italiano.

Leggi anche: X-Files: dieci anni fa la fine di uno dei cult della TV moderna

Senza stacchi, anche in TV: i migliori piani-sequenza nelle serie USA
Serie TV rinnovate e cancellate: tutte le notizie sui serial USA, UK e stranieri
Privacy Policy