Home Salvatore Piscicelli Filmografia

Filmografia di Salvatore Piscicelli


Vita segreta di Maria Capasso


2019 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto (Racconto), Montaggio
2.0 2.0

La trama segue la storia di Maria, una giovane vedova con tre figli e dopo la morte del marito lo spettro della povertà si fa più assillante. Maria è pronta a tutto per il bene dei suoi figli e da amante di un ricco rivenditore di auto intraprende una strada ben più pericolosa, quella della droga.

Alla fine della notte


2003 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Montaggio
0.0

Bruno Spada è un regista di successo che a cinquant'anni si ritrova in piena crisi. Il suo analista gli consiglia di riaprire le vecchie ferite e affrontarle: lui si mette in moto tra la Toscana, Roma e Napoli, per un confronto con le persone, soprattutto donne, che hanno segnato la sua vita. Bruno si interroga sul suo smarrimento, in una ricerca che forse lo porterà a trovare se stesso e le proprie radici.

Quartetto


2001 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Montaggio
0.0

E' il capodanno del 2001, Angelica mette in scena un tentativo di suicidio un po' teatrale, tagliandosi le vene dei polsi nella vasca da bagno. Successivamente, nell'arco di qualche settimana, le vicende sentimentali, familiari e di lavoro di Angelica e delle sue tre amiche, Irma, Francesca ed Eva, tutte giovani attrici, si intrecceranno allontanando il quartetto e tornando a ricomporlo.

Blues Metropolitano


1985 – Commedia, Drammatico, Musicale
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
2.5 2.5

Tony è un giovane musicista napoletano. Ha parecchi problemi e un passato con la droga, ma anche con le donne. E' fidanzato con Susy, ma la tradisce con una docente universitaria, che ha un marito invalido, ma anche con altre giovani aspiranti cantanti, che cercano in tutti i modi di sfondare nel mondo della musica. Tra queste c'è Elena, impegnata tra varie difficoltà a organizzare un concerto con i migliori nomi della musica partenopea.

Le occasioni di Rosa


1981 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Rosa, una ragazza napoletana di vent'anni, abbandona la fabbrica e si arrangia prostituendosi con il consenso del suo ragazzo, Tonino. Lui lavora da uno sfasciacarrozze ed è coinvolto in una serie di piccole attività illegali. Quando Rosa lascia la madre va ad abitare con il suo amante in casa di un ex marinaio amico di tutti e due. Tonino intanto coltiva una relazione con Gino; un quarantenne commerciante omosessuale che propone al giovane un lavoro pulito. In questo -modo Tonino potrebbe sposare Rosa ed avere, sia pure per interposta persona, quello che Gino ha sempre desiderato: un figliò. Tonino e ...