Gastone Moschin
San Giovanni a Lupatoto, Italia
88 anni, 8 Giugno 1929

Gastone Moschin nasce a San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona, l'8 giugno 1929. Studia all'Accademia d'arte drammatica di Roma, per poi iniziare la carriera di attore a teatro, nei primi '50, come membro della Compagnia del Teatro Stabile di Genova e del Piccolo Teatro di Milano, successivamente collaborando anche col teatro di Torino.
Il primo contatto ... leggi tutto

  • 60 Film
  • 2 Serie
  • 2 Foto
  • 2 Premi
  • 4 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 4 Settembre 2017
  • 2000 – 2008 Recitazione (Vescovo) - 31 episodi

    Don Matteo

    3.6 3.6
    Drammatico

    Detective al servizio di Dio, questo è Don Matteo Bondini: non un sacerdote qualunque ma un ex missionario dal talento un po' speciale. Possiede uno straordinario intuito che, unito alla sua profonda conoscenza dell'animo umano, lo guida con successo nei più tortuosi ...

  • Che schiaffi! - Gastone Moschin, che in Amici miei interpretava Rambaldo Melandri, ha raccontato che Monicelli si raccomandò che gli schiaffi dovessero essere VERI. _"Noi saltando, cercavamo di non far male a quei ragazzi, ma Monicelli col megafono urlava "picchiate in faccia, più forte, più forte!" e le comparse si incazzarono. Girare quelle scene fu un incubo..."_

  • 20 Gennaio 2006 Recitazione (Don Gregorio)

    I magi randagi

    3.0 3.0
    Commedia

    Tre saltimbanchi presentano nei paesi un singolare spettacolo, un circo in cui invece delle belve si agitano esseri umani vestiti da nazisti e mafiosi, come esempi di belve peggiori delle bestie. Lo spettacolo non è compreso, i tre fuggono e si ritrovano ...

  • ? Recitazione (Vittorio Ricci)

    Sei forte, maestro

    3.6 3.6
    Commedia

    La vita del maestro di scuola elementare Emilio e della sua famiglia composta dal padre Vittorio e la sua compagna Lucina, dalla figlia Sabrina e dal piccolo Alessio.

  • Recitazione

    La grande quercia

    3.5 3.5
    Drammatico

    Seconda guerra mondiale: la famiglia Buratti (padre, madre e cinque figli), sfollata da Roma, arriva nell'Alto Lazio. In paese arriva solo l'eco degli avvenimenti terribili e sanguinosi che accadono nella capitale, e anche il fragore dei bombardamenti è lontano. La guerra è ...

  • 5 Novembre 1992 Recitazione (Dott. Omar Tavoni)

    Non chiamarmi Omar

    0.0
    Commedia

    In una giornata nebbiosa in una città dell'Italia del Nord, si intrecciano le vite di Bruno, un anziano tassista, Marconi, un tecnico-audio, Viola, Assiro Fez, e il chirurgo Omar Tavoni, proprietario di una clinica. Al centro della storia c'è una valigetta che ...

  • Recitazione (Avvocato difesa)

    Donne con le gonne

    2.5 2.5
    Commedia

    Lo stimato dentista Renzo Calabrese viene processato per violenze fisiche e psicologiche e sequestro di persona ai danni di sua moglie Margherita, e il suo avvocato difensore ricostruisce la sua vita per riuscire a spiegarsi come ha potuto un uomo così equilibrato ...

  • 23 Settembre 1988 Recitazione

    Rimini Rimini - Un anno dopo

    1.4 1.4
    Comico

    A Rimini in piena estate, i villeggianti di tutte le età affollano le spiagge e i locali notturni alla ricerca sfrenata di avventure e divertimento. A fare il punto della situazione è Max, il dj di una radio privata ..

  • 23 Dicembre 1987 Recitazione (Oreste Raccà)

    Com'è dura l'avventura

    3.2 3.2
    Comico

    Per incassare i soldi dell'assicurazione, ed evitare quindi il fallimento, un industriale decide di far affondare la sua barca, ormeggiata in un porto marocchino e incarica della truffa il mite Zappi, che però ha qualche contrattempo...

  • Nastri 1986

    Miglior attore non protagonista

    Amici miei atto III
    Nastri d'Argento della SNGCI
  • 6 Febbraio 1986 Recitazione (Dottor Trigona)

    Una spina nel cuore

    0.0
    Drammatico

    Guido incontra Caterina alla stazione e se ne innamora, ma presto è costretto a confrontarsi con il passato misterioso della ragazza, e con un rivale.

  • 20 Dicembre 1985 Recitazione (Rambaldo Melandri)

    Amici miei atto III

    2.9 2.9
    Comico

    Quattro amici, Melandri, Sassaroli, Necchi e Mascetti, mattacchioni in gioventù, ma ora attempati e acciaccati, con un ritorno di spregiudicata e anacronistica goliardia ritentano le bravate del passato. Lo scherzo più cattivo viene fatto al quarto, il conte Mascetti, vedovo e ridotto ...

  • 30 Settembre 1983 Recitazione (Ministro degli Interni)

    Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada

    3.0 3.0
    Commedia

    A Roma la macchina altamente tecnologica e corazzata del ministro degli interni ha un guasto imprevedibile e si arresta di fronte alla villa di un onorevole democristiano. Al suo interno rimangono intrappolati il ministro e il suo autista scatenando una variopinta processione ...

  • Recitazione

    Senza un attimo di respiro

    0.0
    Drammatico

    Una donna è testimone oculare dell'omicidio che il suo ex marito compie ai danni di un poliziotto. Lei decide di aiutare il criminale e tra loro sboccia nuovamente l'amore che però è minacciato dalla giustizia che è sulle tracce dei fuggitivi..

  • 22 Dicembre 1982 Recitazione (Rambaldo Melandri)

    Amici miei atto II

    4.0 4.0
    Commedia

    Gli amici si ritrovano sulla tomba del Perozzi e rievocano alcuni dei loro scherzi, tra cui far reggere la Torre di Pisa ai turisti e ingannare un usuraio.

  • Recitazione (Maggiore Tomelli)

    Il leone del deserto

    3.0 3.0
    Drammatico

    Libia, 1929. L'occupazione italiana del paese, guidata del generale Rodolfo Graziani, è contrastata da Omar al-Mukhtar, insegnante libico leader della resistenza, idealista consapevole dell'inevitabile sconfitta della sua battaglia.

  • Mostra altro