Filmografia

Filmografia di Agnieszka Grochowska


Teen Spirit


2018 – Drammatico, Musicale
Recitazione

Violet, una timida teenager proveniente dall'Europa dell'Est, sogna di diventare famosa e fuggire da una piccola città di provincia e da una famiglia distrutta. Grazie a un inaspettato mentore, Violet partecipa a un concorso canoro internazionale e verrà messa alla prova per quanto riguarda la sua integrità, il talento e l'ambizione.

Corpo estraneo


2014 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Kris Nilska)

Angelo e Kasia si incontrano in Italia, dove li unisce l'amore e la fede in Dio. Il loro rapporto però viene messo in crisi dalla volontà di lei di tornare in Polonia per entrare in un convento. Angelo la raggiungerà a Varsavia per cercare di farle cambiare idea e, in attesa della sua decisione, troverà lavoro in una multinazionale.

Child 44 - Il bambino n. 44


2015 – Drammatico, Thriller
Recitazione (Nina Andreyeva)
2.9 2.9

Leo Demidov è uno dei migliori agenti dei servizi segreti russi ed è sulle tracce di uno sterminatore di bambini nella Russia del 1953. Denunciato da un suo collega, Leo perde il suo posto, la casa e tutti i suoi avere e viene esiliato in provincia quando si rifiuta di denunciare come traditrice la moglie Raisa. I due non si fermeranno e continueranno ad aiutare il Generale Mikhail Nesterov ad indagare sui misteriosi delitti di bambini che li porterà a scontrarsi con il folle Vasili, rivale di Leo.

Walesa, l'uomo della speranza


2013 – Drammatico, Storico
Recitazione (Danuta Walesa)
3.6 3.6

Film incentrato sulla vita di Lech Walesa, ex-presidente polacco, Premio Nobel per la Pace nel 1983. Oriana Fallaci, una delle giornaliste più famose del mondo, intervista il futuro Premio Nobel. L’italiana rivolge delle domande che nessun altro ha mai osato fare al leggendario leader di Solidarnosc e dal colloquio emerge l'indole di un uomo dotato di un grande carisma e di un eccezionale fiuto politico.

In Darkness


2011 – Drammatico
Recitazione (Klara Keller)
3.5 3.5

Leopold Socha, operaio addetto alle fogne e ladruncolo, vive a Lvov, città polacca occupata dai nazisti. Un giorno l'uomo incontra un gruppo di ebrei in fuga che tentano di fuggire dal ghetto a pagamento. L'uomo, in cambio dei soldi, li nasconde nel labirinto di fogne che scorre sotto la città, ma quello che nasce come un bieco accordo economico si trasformerà presto in una vera e propria alleanza tra Socha e gli ebrei.