Zack Snyder's Justice League, Jeffrey Dean Morgan al regista: "Ci hai reso orgogliosi"

Jeffrey Dean Morgan si è complimentato con Zack Snyder su Twitter e sostiene che Zack Snyder's Justice League abbia reso orgogliosi i suoi attori

NOTIZIA di 21/03/2021

Jeffrey Dean Morgan ha collaborato più volte con Zack Snyder. In occasione della release di Zack Snyder's Justice League, l'interprete di Watchmen si è complimentato con il regista e ha speso parole di gratitudine nei suoi confronti.

Attraverso il suo profilo Twitter, Jeffrey Dean Morgan ha condiviso il trailer di Zack Snyder's Justice League postato da Zack Snyder e ha scritto: "Sì! #snydercut congratulazioni, amico mio! Ci hai reso davvero orgogliosi!". L'attore ha collaborato con il regista in occasione di Watchmen nel 2009 e in Batman v Superman: Dawn of Justice nel 2016. In quest'ultimo film, il protagonista di The Walking Dead ha interpretato Thomas Wayne, il padre di Batman.

Justice League: Snyder Cut: Il documentario di Movieplayer sulla sofferta genesi del film

Nel fumetto Flashpoint, Flash visita un universo alternativo in cui Thomas Wayne si trasforma in Batman dopo l'assassinio del figlio Bruce. Ovviamente, in caso di un'ipotesi del genere, quale attore meglio di Jeffrey Dean Morgan avrebbe potuto prestare il suo volto per portare sullo schermo Thomas Wayne? In occasione di un'intervista con TheFilmJunkee, Zack Snyder ha commentato: "Non credo che l'intenzione di Jeffrey sia quella di diventare Flashpoint Batman. Certo, l'ipotesi è molto affascinante e, io, senza dubbio, affiderei il ruolo a lui".

A recitare nel prossimo The Flash nei panni di Batman ci sarà Michael Keaton. Come riportato da Comic Book, Jeffrey Dean Morgan ha ironizzato sul ritorno di Keaton e ha dichiarato: "Michael Keaton si è impossessato del mio ruolo. Con la partenza di Zack Snyder, ho perso la minima possibilità che avevo di impersonare Batman. Comunque, nulla è perduto!".