Facebook

Venezia 2022: Sole di mezzanotte con Alessandro Borghi e la serie Netflix di Nicolas Winding Refn in chiusura

La Mostra di Venezia 2022 si chiude con l'anteprima integrale della serie di Nicolas Winding Refn, Copenhagen Cowboy,e col thriller Sole di mezzanotte con Alessandro Borghi e Peter Mullan.

La maratona di Venezia 2022, dopo unidici lunghi giorni, si conclude col film di chiusura Fuori Concorso, The Hanging Sun - Sole di mezzanotte con Alessandro Borghi, e con l'attesa serie di Nicolas Winding Refn, Copenhagen Cowboy.

Copenhagen Cowboy
Copenhagen Cowboy: una scena

Tratto dal romanzo Sole di mezzanotte di Jo Nesbø, The Hanging Sun - Sole di mezzanotte riporterà sul red carpet veneziano Alessandro Borghi, che qualche anno fa ha ricoperto perfino il ruolo di padrino della Mostra. Con lui Jessica Brown Findlay, Sam Spruell, Frederick Schmidt, Peter Mullan e Charles Dance. Al centro della storia un uomo in fuga (Borghi) Trova riparo nel fitto della foresta, vicino a un villaggio isolato dell'estremo Nord, dove domina la religione, il sole non tramonta mai e le persone sembrano appartenere a un'altra epoca.

Copenhagen Cowboy: primi dettagli sulla serie Netflix di Nicolas Winding Refn

Copenhagen Cowboy segna il ritorno in Danimarca di Nicolas Winding Refn dopo tanti progetti girati all'estero. La serie in sei parla di una giovane ed enigmatica eroina, Miu. Dopo una vita di servitù, alle soglie di un nuovo inizio, si aggira nel tetro paesaggio del mondo criminale di Copenaghen. Alla ricerca di giustizia e vendetta, Miu incontra la sua nemesi, Rakel, e insieme intraprendono un'odissea nel naturale e nel soprannaturale. Alla fine, il passato trasforma e definisce il loro futuro e le due donne scoprono di non essere sole, ma di essere molti.

Oggi il pubblico del Lido avrà anche l'ultima possibilità di vedere l'intrigante cortometraggio di Sally Potter presentato Fuori Concorso, Look At Me, che ricostruisce lo scontro tra due personaggi interpretati da Chris Rock e Javier Bardem.