Thor: chi potrebbe sostituirlo nel Marvel Cinematic Universe?

Si comincia a formulare ipotesi su chi potrebbe eventualmente prendere il posto di Thor nel Marvel Cinematic Universe.

NOTIZIA di 31/07/2020
Chris Hemsworth in una sequenza del film Thor (2011)
Chris Hemsworth in una sequenza del film Thor (2011)

Si comincia a formulare ipotesi su chi potrebbe eventualmente prendere il posto di Thor nel Marvel Cinematic Universe. Per l'esattezza, ne parla Vince Hoover sul sito ScreenGeek, partendo dal presupposto che il prossimo film dedicato al dio del tuono possa essere l'ultimo in cui vedremo Chris Hemsworth nei panni del supereroe asgardiano.

Un'idea non tanto campata per aria, dato che la situazione dei sei Avengers originali è la seguente: Iron Man e Black Widow sono morti (anche se lei tornerà nel suo film personale, ambientato prima del suo sacrificio su Vormir), Captain America è in pensione, il futuro di Hulk è avvolto nel mistero e Hawkeye dovrebbe ritirarsi al termine della miniserie a lui dedicata che vedremo su Disney+. Hemsworth, il cui contratto con la Marvel era teoricamente scaduto in occasione del terzo film degli Avengers, ha rinnovato per almeno altre due apparizioni, di cui una già vista lo scorso anno, ma non sappiamo se ne sono previste altre.

Thor: Love and Thunder, 5 personaggi LGBT che potrebbero diventare la nuova regina di Asgard

Natalie Portman Comicon
Natalie Portman al San Diego Comicon

È quindi logico immaginare che la Casa delle Idee abbia in mente delle alternative per sostituire il figlio di Odino, e una di queste è presente in ciò che già sappiamo di Thor: Love and Thunder, che uscirà nelle sale nel 2022. Il film di Taika Waititi, infatti, adatterà in parte la recente storyline in cui Jane Foster ottiene i poteri di Thor, ed è possibile che questo elemento comporti un arco a lungo termine, con Natalie Portman in un ruolo più centrale rispetto a quello che aveva nei film precedenti.

L'altra opzione, soprattutto per la componente cosmica del Marvel Cinematic Universe, è Beta Ray Bill, un alieno dalle sembianze equine che nei fumetti ricevette in dono da Odino un proprio martello dopo aver dimostrato di essere degno di Mjolnir. Il nome di quel martello? Stormbreaker, l'arma che Thor usa in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Al momento non si sa se Bill sarà presente nel nuovo film (si supponeva che potesse essere il personaggio interpretato da Christian Bale, che invece sarà il villain), ma, come fa notare Hoover nel suo articolo, Waititi lo ha già omaggiato in Thor: Ragnarok, raffigurandolo tra i precedenti campioni del torneo organizzato dal Gran Maestro.