Thor: Love and Thunder, una foto conferma il collegamento con Black Panther: Wakanda Forever

Una nuova foto di Thor: Love and Thunder diffusa via social svela un importante collegamento con Black Panther: Wakanda Forever e Moon Knight.

NOTIZIA di 17/05/2022

Una nuova foto di Thor: Love and Thunder confermerebbe un importante collegamento con un altro cinecomic Marvel in uscita nei prossimi mesi, Black Panther: Wakanda Forever.

Dopo l'exploit di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, che domina i botteghini marvel da due settimane, il prossimo capitolo dell'MCU ad approdare nelle sale sarà l'atteso Thor: Love and Thunder, quarto capitolo della saga dedicata al Dio del Tuono. Il regista Taika Waititi ha diffuso via social media una nuova foto del film che mostra un conciliabolo tra dei, impegnati probabilmente ad affrontare la nuova minaccia all'orizzonte: l'arrivo di Gorr il Macellatore di Dei di Christian Bale.

Mentre l'inclusione di Valkyria (Tessa Thompson) e Mighty Thor (Natalie Portman) non ci sorprende troppo, nella parte bassa della foto compare un terzo personaggio la cui presenza evoca subito un legame con Black Panther: Wakanda Forever e Moon Knight.

Sotto le Asgardiane spunta Bast, la dea adorata dai Wakandan in Black Panther, confermando le voci precedenti che il personaggio sarebbe apparso interpretato da Akosia Sabet. Nel filmdi Ryan Coogler, la dea non è mai apparsa in carne e ossa, ma è una visione durante le prime sequenze usate per descrivere il regno di Wakanda e le sue tradizioni. Il personaggio è stato anche menzionato nella serie Disney+ Moon Knight come membro dell'Ennead egiziano.

Thor: Love and Thunder, Christian Bale sarà "davvero terrificante" nei panni di Gorr il Macellatore di Dei

Anche se Bast non è mai apparsa in Moon Knight, lo sceneggiatore principale dello show Jeremy Slater ha parlato dell'ipotesi di un cameo in arrivo in Thor: Love and Thunder.

"Oh, Dio. Non lo so", ha risposto Slater quando gli è stato chiesto se qualcuno degli dei di Moon Knight potesse apparire in Thor: Love and Thunder. "Onestamente, non lo so. Se è così, suppongo sia una specie di cameo, ma non sono informato. Sarebbe bello se lo facessero. Mi renderebbe molto felice, mi piacerebbe vedere Taweret lì dentro da qualche parte, a patto che non venga massacrato da Gorr. Se uccidono Taweret, ho finito. Sono ufficialmente in pensione. Non mi riprenderò più. Un ippopotamo significa più per me della maggior parte delle persone che conosco nella vita reale".

L'uscita italiana di Thor: Love and Thunder è fissata per il 6 luglio.