Spider-Man: No Way Home, Andrew Garfield smentisce la sua presenza

Andrew Garfield, in una nuova intervista, ha smentito le voci che sostengono faccia parte del cast di Spider-Man: No Way Home.

NOTIZIA di 04/05/2021

Andrew Garfield ha smentito di far parte del cast di Spider-Man: No Way Home in una recente intervista rilasciata a Josh Horowitz, sostenendo di non aver mai ricevuto la chiamata da parte dei produttori.
L'attore ha affrontato la situazione in modo molto ironico e sottolineando quanto la sua situazione sia surreale.

Andrew Garfield, parlando delle voci riguardanti la sua partecipazione a Spider-Man: No Way Home, ha dichiarato: "Non c'è niente da rovinare, è così folle! Per me è fottutamente esilarante. Vedo che Spider-Man è tra gli argomenti più discussi online e le persone impazziscono su questa cosa. E io vorrei parlare a tutti e dire 'Ragazzi, calmatevi!', Parlo per me, forse possono fare qualcosa con il mio personaggio, ma non ho ricevuto la telefonata".
L'ex interprete di Peter Parker ha poi ribadito: "Non ho ricevuto nessuna telefonata! L'avrei ricevuta a questo punto se dovessi far parte del cast, ma non voglio escludere del tutto l'ipotesi perché potrebbe comunque accadere. Potrebbero chiamarmi ora e dire 'La gente vuole che tu appaia nel film'. Forse stanno cercando di capire le reazioni degli spettatori".

Spider-Man 3, ci sarà anche il Daredevil di Charlie Cox?

Nel terzo capitolo delle avventure cinematografiche di Spider-Man saranno presenti anche Doctor Strange e Scarlet Witch, i personaggi interpretati da Benedict Cumberbatch ed Elizabeth Olsen. Secondo le indiscrezioni, inoltre, dovrebbero apparire i villain affidati ad Alfred Molina, Jamie Foxx e Willem Dafoe negli adattamenti cinematografici dei fumetti che avevano come protagonisti Andrew Garfield e Tobey Maguire. Spider-Man: No Way Home dovrebbe arrivare nei cinema il 17 dicembre.