Odio l'estate di Aldo, Giovanni e Giacomo supera i 3 milioni di euro al box office italiano

Odio l'estate segna il ritorno alla grande di Aldo, Giovanni e Giacomo sul grande schermo, la commedia supera i 3 milioni di euro al box office italiano.

NOTIZIA di 03/02/2020
1755 Paologalletta
Odio l'estate: una foto delle protagoniste femminili

Odio L'Estate con Aldo, Giovanni e Giacomo vincente sia in partenza che nel weekend con un box office italiano totale che supera i 3 milioni di euro (€ 3.080.987). La rinascita di Aldo, Giovanni e Giacomo sottolineata anche nella nostra recensione de Odio l'estate. Il film diretto da Massimo Venier, che oltre al trio ha come protagoniste le bravissime attrici Lucia Mascino (moglie Giaacomo), Carlotta Natoli (moglie Giovanni) e Maria di Biase (moglie di Aldo) ha incassato quasi 1.2 milioni di euro, (€ 1.198.596) con la miglior media schermo di 5.240 euro su 600 copie.

Odio l'estate, ancora calcio in spiaggia per Aldo, Giovanni e Giacomo: "Aldo fa gli assist migliori"

Nonostante le feroci stroncature della critica americana e il flop internazionale che si profila, in Italia Dolittle debutta con successo superando i 2 milioni di euro in 442 sale, con una media per sala di oltre 4.500 euro. La presenza della star Robert Downey Jr. continua ad attirare il pubblico italiano al cinema e, come sottolinea la nostra recensione di Dolittle, la fantasia ha la meglio sul resto.

1917 Benedict Cumberbatch
Benedict Cumberbatch nel film 1917, di Sam Mendes

Perde una posizione 1917. Il drama bellico diretto da Sam Mendes incassa un milione 523 mila euro e approda a un totale di 4.454.000 euro. Come si legge nella nostra recensione di 1917, il virtuoso film bellico è uno dei favoriti alla candidatura agli Oscar 2020.

Quarta posizione per Figli, ultimo lavoro di Mattia Torre, che incassa altri 832.000 euro per un totale di oltre 2.580.000 euro. Qui potete leggere la nostra recensione di Figli, che vede Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nei panni di Sara e Nicola, sposati e con una figlia, che vivono una vita felice e tranquilla, ma quando scoprono che Sara è di nuovo incinta questo manda all'aria i loro equilibri.

Resiste al quinto posto Jojo Rabbit, la satira politica di Taika Waititi anch'essa candidata a sei premi Oscar. Qui potete leggere la nostra recensione di Jojo Rabbit, che incassa altri 659.000 euro approdando a un totale di 2.941.000 euro.