Netflix svela la data di uscita di oltre 40 film: da Don't Look Up a È stata la mano di Dio

Netflix ha svelato la data di uscita dei suoi film in arrivo da settembre a dicembre, tra cui È stata la mano di Dio, Don't Look Up e Red Notice.

NOTIZIA di 23/08/2021

Netflix ha annunciato la data di uscita di numerosi dei suoi film originali in arrivo in streaming nei prossimi mesi tra cui Red Notice e Don't Look Up.
La piattaforma di streaming ha aggiornato i fan e gli utenti svelando così anche quali progetti potrebbero puntare a ottenere delle nomination prestigiose durante la stagione dei premi.

I titoli in arrivo in catalogo spaziano dalle commedie ai progetti drammatici, senza dimenticare le opere che si rivolgono a tutta la famiglia.

Afterlife of the party arriverà il 2 settembre e racconterà la storia con protagonista Victoria Justice nel ruolo di una ragazza che ha una seconda occasione nella vita e, dopo la morte, viene rimandata sulla Terra per dimostrare di meritare un posto in Paradiso.

Il 3 settembre debutterà Worth con Michael Keaton nella parte di un avvocato che deve affrontare il compito quasi impossibile di capire come ricompensare le famiglie che hanno subito delle perdite durante gli attacchi terroristici dell'11 settembre.

Il 9 settembre uscirà il documentario Blood Brothers: Malcolm X & Muhammad Ali, un progetto prodotto da Kenya Barris sull'amicizia tra le due icone del ventesimo secolo.

Kate, con l'attrice Mary Elizabeth Winstead, uscurò su Netflix il 10 settembre e racconterà la storia di una spietata assassina che ha meno di 24 ore per vendicarsi dei suoi nemici e, in quel periodo, stringe un legame inaspettato con la figlia di una delle sue precedenti vittime.

Il 15 settembre debutterà Nightbooks in cui Krysten Ritter ha la parte di una malvagia strega che intrappola un ragazzino nel suo appartamento di New York, dove è già segregata una ragazza, e lo obbliga ogni sera a raccontarle una nuova storia spaventosa.

Schumacher, sempre il 15 settembre, racconterà la storia del campione della Formula 1 attraverso interviste esclusive e materiale d'archivio.

Il 22 settembre arriverà Intrusion: Logan Marshall-Green e Freida Pinto avranno il ruolo di un marito e sua moglie che si trasferiscono in una città di provincia, ritrovandosi alle prese con un'aggressione in casa.

Il 24 settembre arriverà in streaming il film The Starling: una donna (Melissa McCarthy), dopo un lutto, cerca di trovare il coraggio di salvare il suo rapporto con il marito (Chris O'Dowd) e si ritrova a lottare contro un pennuto che vuole prendere il controllo del suo giardino.

Sempre il 24 settembre uscirà su Netflix My Little Pony: Una nuova generazione che riporterà gli spettatori nel magico mondo di Equestria. Nel cast ci sono Vanessa Hudgens, Kimiko Glenn, James Marsden, Sofia Carson e Liza Koshy.

Il 29 settembre debutterà Sounds Like Love: Maria Valverde ha il ruolo di un'assistente di un'opprimente influencer che vede tornare nella sua vita il suo ex, l'uomo con il quale aveva chiuso una relazione emotivamente difficile.

Sempre il 29 verrà distribuito anche No One Gets Out Alive: un'immigrata (Cristina Rodio) cerca di realizzare il suo sogno americano, ritrovandosi però alle prese con un incubo da cui non riesce a fuggire.

The Guilty, diretto da Antoine Fuqua, debutterà l'1 ottobre e racconterà una mattina trascorsa nel call center del pronto intervento 911, dove Joe Baylor (Jake Gyllenhaal) prova a salvare una persona in grave pericolo, scoprendo però che nulla è come sembra.

Il primo giorno di ottobre verrà distribuito anche Diana: the Musical, lo spettacolo in arrivo a Broadway dedicato alla storia della principessa.

Il 6 ottobre sarà il turno di There's someone Inside Your House con Sydney Park nel ruolo di una studentessa del liceo che, insieme ai suoi compagni di scuola, deve affrontare un killer mascherato intenzionato a rivelare i loro segreti.

Il 20 ottobre 2021 su Netflix uscirà il documentario di Amanda Lipitz intitolato Found in cui tre teenager americane adottate scoprono online di essere cugine, e intraprenderanno un viaggio in Cina alla ricerca della loro identità perduta.

Nella stessa giornata arriveranno anche Night Teeth, in cui uno studente del liceo che lavora come autista si ritrova alle prese con due donne misteriose e a lottare per la propria vita; Stuck Together che racconterà quello che accade a sette famiglie che vivono a Parigi e si ritrovano alle prese con tre mesi di lockdown.

Army of Thieves, il prequel di Army of the Dead, debutterà il 29 ottobre per raccontare la storia di Dieter (Matthias Schweighöfer), coinvolto nel tentativo di compiere delle incredibili rapine.

A ottobre 2021 debutteranno anche:
Fever Dream, tratto dal libro di Samanta Schweblin: una donna è malata e distante dalla sua casa. Un ragazzo le sta accanto. Lei non è sua madre e lui non è suo figlio. Insieme raccontano una storia di anime spezzate, una minaccia invisibile e del potere e la disperazione di una famiglia.

Hypnotic con Kate Siegel nel ruolo di una donna che chiede l'aiuto di un ipnotista (Jason O'Mara), ma dopo alcune intense sessioni scopre delle conseguenze inaspettate e letali.

Il 3 novembre sarà il turno di The Harder They Fall, western diretto da Jeymes Samuel in cui il fuorilegge Nat Love (Jonathan Majors) scopre che il suo nemico, Rufus Buck (Idris Elba) uscirà di prigione, decidendo quindi di riunire la sua gang per cercare di avere la sua vendetta.

Nina Dobrev è la protagonista di Love Hard, in streaming dal 5 novembre, nella parte di una ragazza di Los Angeles che si innamora di un giovane dell'East Coast (Darren Barnet) usando un'app di appuntamenti e decide di fargli una sorpresa per le vacanze, scoprendo però di essere vittima di un inganno ideato dal suo amico di infanzia (Jimmy O. Yang).

Il 5 novembre spazio anche per A Cop Movie: un documentario che racconta i problemi legati alla giustizia e alla polizia messicana.

Il 10 novembre debutterà Passing, con star Tessa Thompson e Ruth Negga nel ruolo di due donne che fingono di non essere afroamericane nella New York del 1929.
Il 12 novembre sarà il turno dell'atteso Red Notice con star Dwayne Johnson nel ruolo di un profiler dell'FBI e Gal Gadot e Ryan Reynolds nei panni di due criminali.
Tick, Tick... Boom, debutto alla regia di Lin-Manuel Miranda, arriverà il 19 novembre per raccontare la storia del giovane compositore Jonathan Larson (Andrew Garfield), alle prese con amore, amicizia e la pressione causata dall'essere un'artista.
Bruised è il debutto alla regia di Halle Berry presentato al Toronto Film Festival nel 2020 e il film arriverà il 24 novembre per raccontare la storia di una donna che trova la redenzione nel mondo del pugilato e cerca di riallacciare un rapporto con il figlio che aveva dato in adozione.
Nella stessa giornata debutterà Robin Robin: dopo che il suo uovo finisce nell'immondizia, Robin viene cresciuta da una famiglia di topi, ma quando cresce la sua diversità diventa chiara. Il film animato targato Aardman seguirà Robin nella ricerca della sua identità.
Il 29 novembre debutterà il documentario 14 Peaks: Nothing Is Impossible sullo scalatore Nims Purja che guida un team di Sherpa nel tentativo di scalare 14 delle cime che superano quota 8.000 metri in 7 mesi.

A novembre usciranno anche:
7 Prisoners: un teenager accetta di lavorare in una discarica di San Paolo per aiutare la sua famiglia, ma viene coinvolto nel pericoloso mondo del traffico di esseri umani.

A Boy Called Christmas: il libro di Matt Haig diventa un film che racconta la storia del giovane Nikolas, che va alla ricerca del padre scomparso insieme a una renna e a un topo.

A Castle for Christmas: una scrittrice, interpretata da Brooke Shields, si ritrova alle prese con il desiderio di comprare un castello in Scozia, ma il proprietario (Cary Elwes) non vorrebbe venderlo a una straniera.

The Princess Switch 3: quando un prezioso reperto antico viene rubato, Margaret e Stacy chiedono l'aiuto di Fiona (tutti i tre personaggi sono interpretati da Vanessa Hudgens) e di un affascinante uomo per recuperarlo.

The Power of the Dog, che verrà presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia, debutterà l'1 dicembre 2021. Il film è scritto e diretto da Jane Campion e ha come star Jesse Plemons, Kirsten Dunst, Benedict Cumberbatch e Kodi Smit-McPhee.

Il 3 dicembre debutterà Shaun the Sheep: The Flight Before Christmas, nuovo film animato prodotto da Aardman in cui Timmy scompare improvvisamente.

Il 10 dicembre debutterà The Unforgivable, con Sandra Bullock nel ruolo di Ruth, una donna che esce dal carcere e cerca di ottenere redenzione e riallacciare i rapporti con la sorella minore.

E' stata la mano di Dio, diretto da Paolo Sorrentino, che racconta una storia ambientata negli anni '80 a Napoli, debutterà il 15 dicembre.

Don't Look Up, nuovo film scritto e diretto da Adam McKay, debutterà il 24 dicembre e avrà Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence nel ruolo di due esperti in astronomia che cercano di avvisare l'umanità dell'arrivo di una cometa che distruggerà il pianeta Terra.

The Lost Daughter, esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal, debutterà il 31 dicembre. Nel cast ci sono Olivia Colman e Dakota Johnson e il film racconta la storia di una vacanza che compie una svolta oscura quando una donna diventa ossessionata da una giovane madre.

A dicembre usciranno su Netflix anche:
Back to the outback: un gruppo di creature letali australiane decide di fuggire dallo zoo in cui sono rinchiuse, stanche degli esseri umani che le considerano dei mostri.

Mixtape: una dodicenne orfana, Beverly, scopre un'audiocassetta non funzionante su cui era incisa una compilation ideata dai suoi genitori. La ragazzina, cresciuta dalla nonna (Julie Bowen), cerca di scoprire qualcosa in più su di loro.

Single All the Way: Peter (Michael Urie), che cerca di evitare i giudizi della sua famiglia, chiede l'aiuto del suo migliore amico (Philemon Chambers) per fingersi il suo fidanzato durante le vacanze, ma sua madre (Kathy Najimy) gli ha organizzato un appuntamento al buio che modifica tutti i suoi piani.