I Goonies, Sean Astin sogna un sequel ambientato ai tempi di Willy l'Orbo!

Sean Astin sogna un sequel de I Goonies ambientato però nel passato, ai tempi di Willy l'Orbo, con galeoni, pirati e il mitico tesoro.

NOTIZIA di 07/12/2019

Per Sean Austin il sequel ideale de I Goonies sarebbe quello di tornare indietro nel tempo ai tempi del pirata Willy l'Orbo, tra galeoni e pirati per raccontare così le origini di quel tesoro, la cui ricerca è alla base della storia del film del 1985. Un vero e proprio cult, amato da generazioni di ragazzi - e del resto ne abbiamo parlato anche nel libro Cult. I film che ti hanno cambiato la vita, edito da Movieplayer.it. - il cui seguito è ormai chiesto a gran voce da anni, attori compresi.

È lo stesso Sean Astin a raccontare di aver avvicinato, insieme a Corey Feldman, il regista Richard Donner per dargli un trattamento di una decina di pagine de I Goonies, ma il regista lo ha respinto definendolo "troppo costoso", preferendo qualcosa di diverso, incentrandolo magari sui Goonies adulti e le loro famiglie negli anni successivi agli eventi raccontati nel primo film. "Vorrei vedere il sequel di Goonies e mi piacerebbe tornare indietro nel tempo per incontrare Willy l'Orbo nel mezzo della battaglia. Questo è quello che vorrei fare". Così ha detto Astin al Comic Con dell'MCM di Birmingham.

Volevo essere uno dei Goonies! Il ricordo di un fan trent'anni dopo

Per ora, insomma, la strada è piuttosto impervia nonostante negli anni anche Donner ne abbia parlato a più riprese senza però che nulla arrivasse a concretizzarsi. Per i fan almeno c'è una piccola consolazione, rivedere il loro film preferito al cinema in 4k. I Goonies torneranno infatti al cinema dal 9 all'11 dicembre anche in Italia in una versione digitale restaurata. Non resta quindi che tornare al cinema, magari sgranocchiando un Baby Ruth per fare nuovamente amicizia con Sloth.