Guardians of the Galaxy Vol. 3

2020

Guardians of the Galaxy Vol. 3: James Gunn ha ristretto la colonna sonora a "solo" 181 brani

Il regista è impegnato nella scelta delle canzoni che andranno a comporre l'Awesome Mix vol. 3.

Fin dal primo capitolo della saga, Guardiani della Galassia si è distinto per lo stretto legame tra la storia dei Guardiani e la musica, componente integrale del passato di Star-Lord e del film in toto. Non solo James Gunn ha dimostrato un gusto eclettico nel mettere insieme le hit anni '70 - '80 che vanno a comporre l''Awesome Mix, ma spesso riesce a integrare la musica nell'azione.

Leggi anche: Guardiani della Galassia Vol. 2: l'Awesome Mix e le musiche di Bates conquistano e trascinano

Gunn, attivissimo sui social e in stretto contatto con i suoi fan, ha anticipato via Twitter di aver dato già il via al processo di scelta dei brani che andranno a comporre la colonna sonora di Guardians of the Galaxy Vol. 3 e questa risposta, vista la solerzia dei Marvel Studios, non suona certo come una sorpresa. Il problema è che al momento la lista sembra piuttosto lunga e potrebbe ampliarsi ulteriormente.

Il primo Guardiani della Galassia ha riportato in auge Hooked on a Feeling dei Blue Swede, facendo conoscere il brano anche al pubblico più giovane, mentre il sequel ha scommesso su Mr. Blue Sky di ELO. A giudicare dalla popolarità raggiunta dai brani su Google Trends, siamo curiosi di scoprire stavolta su chi punterà James Gunn.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardians of the Galaxy Vol. 3: James Gunn ha...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Guardiani dell’Universo: il futuro della Marvel al cinema è cosmico?
Guardians Of The Galaxy Vol. 3 darà inizio al Marvel Cosmic Universe