Brokeback Mountain, Josh Hartnett rimpiange il no al film con Joaquin Phoenix: "Ho sempre sognato di baciarlo"

Josh Hartnett ha rivelato che lui e Joaquin Phoenix erano la prima scelta per I segreti di Brokeback Mountain, ma lui è stato costretto a rifiutare; oggi confessa il suo più grande rimpianto.

NOTIZIA di 10/12/2021

Prima di Heath Ledger e Jake Gyllenhaal, I segreti di Brokeback Mountain era stato offerto a Josh Hartnett e Joaquin Phoenix. Hatnett ha preferito declinare e il progetto diretto da Ang Lee ha preso tutt'altra direzione, ma oggi sembra essersi pentito del rifiuto.

Jake Gyllenhaal ed Heath Ledger ne I segreti di Brokeback Mountain
Jake Gyllenhaal ed Heath Ledger ne I segreti di Brokeback Mountain

"Stavo per girare I segreti di Brokeback Mountain", ha confessato di recente Josh Hartnett all'outlet australiano News.com.au "ma sono stato costretto a rinunciare per via di precedenti obblighi contrattuali legati alle riprese del thriller The Black Dahlia". Hartnett ha rivelato, inoltre, che ad affiacarlo nel progetto ci sarebbe dovuto essere Joaquin Phoenix. "Sarebbe stato un film completamente diverso".

Brokeback Mountain, Jake Gyllenhaal: "C'era uno stigma sui nostri ruoli"

I segreti di Brokeback Mountain, diretto da Ang Lee, racconta la passione proibita tra due cowboy, Ennis e Jack, nel Montana del 1963, che si incontrano in un ranch nel Wyoming in attesa di trovare un ingaggio per i pascoli estivi. Il film si è rivelato un enorme successo fruttando otto candidature agli Oscar complessive di cui tre per i suoi interpreti. Josh Hartnett si è dunque pentito di aver perso l'occasione. Cosa gli dà più fastidio a ripensarci oggi?

"Ho sempre voluto baciare Joaquin", scherza l'attore. "Quindi questo è il mio più grande rimpianto".