Avengers: Infinity War

2018, Azione

Avengers 4 decreterà la fine dei film da due ore

Con Avengers 4, i fratelli Russo puntano a infrangere lo standard di durata di un film che ha dominato per 10 anni.

Per decenni Hollywood ha imposto lo standard di lunghezza dei film producendo opere di 90, al massimo 120 minuti. Secondo i registi di Avengers 4, i fratelli Russo, questa convenzione ha fatto il suo tempo.

I Russo non sono mai stati aderenti alla regola delle due ore, Avengers: Infinity War dura due ore e 40 minuti, Captain America: Civil War dira 2 ore e 28 minuti. Nel corso di una nuova intervista Joe Russo ribadisce la sua scelta di non voler rispettare la regola delle due ore perché non ha senso.

Leggi anche: Marvel: ecco quali progetti ci attendono dopo Avengers 4!

"I film lunghi due ore hanno dominato per 100 anni" spiega Joe Russo "ma oggi è diventato molto difficile rispettare questa regola. Non credo che la generazione che verrà considererà i film da due ore la forma principale di narrazione". Per Joe Russo il problema è la mancanza di sorpresa, i ragazzini indovinano la fine del film dopo cinque minuti dall'inizio per via della sua struttura rigida. Il regista aggiunge scherzosamente "Tutti amiamo le poesie, allora scriviamo solo poesie per 100 anni".

Joe Russo non ha torto, specie pensando al caso del Marvel cinematic universe dove, in 10 anni, è stato creato un tessuto narrativo che valica il singolo film e unisce una serie di pellicole di durata diversa, spesso capaci di sforare le canoniche due ore. Ci aspettiamo una durata fiume anche da Avengers 4, che porterà a conclusione la saga degli Avengers.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Avengers 4 decreterà la fine dei film da due ore
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Avengers 4: secondo una nuova teoria la chiave per sconfiggere Thanos è... Deadpool!
Avengers 4: le nostre ipotesi sul sequel di Infinity War