Aladdin ancora in testa al box office italiano

La magia del live action Disney Aladdin conserva la vetta del box office italiano.

NOTIZIA di 03/06/2019
Aladdin 4
Aladdin: Mena Massoud in una sequenza del film

Il nuovo film Disney Aladdin resta in testa al box office italiano per la seconda settimana consecutiva incassando altri 2,8 milioni di euro che portano il fantasy a un totale di oltre 11 milioni di euro. Rivisitazione in chiave live action del classico d'animazione del 1992, il film è diretto da Guy Ritchie e vede Mena Massoud nel ruolo dell'affascinante furfante Aladdin, Naomi Scott nel ruolo della bellissima e indipendente principessa Jasmine e Will Smith nei panni dell'incredibile Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica (qui potete leggere la recensione di Aladdin.

Aladdin, Alan Menken: "Will Smith ha reso più belle le mie canzoni"

In seconda posizione irrompono le mostruose creature di Godzilla II - King of the Monsters. Il film con Vera Farmiga, Millie Bobby Brown e Kyle Chandler incassa 1 milione di euro da 503 sale, con una media per sala di 2.000 euro. In Godzilla II - King of the Monsters una serie di kaijū di dimensioni divine, tra cui il potente Godzilla, si scontra con Mothra, Rodan e la sua nemesi finale, il gigantesco drago a tre teste King Ghidorah. Quando queste antiche superspecie, ritenute fino ad allora delle semplici leggende, risorgono dalla terra, inizieranno a lottare tra loro per la supremazia nel mondo, lasciando in sospeso l'esistenza stessa dell'umanità. Per conoscere il nostro giudizio potete leggere la nostra recensione di Godzilla II - King of the Monsters.

Godzilla 2: King of the Monsters: la spiegazione del finale del film

Perde una posizione Il traditore di Marco Bellocchio che incassa altri 930mila euro arrivando a un totale di 2 milioni 846mila euro. La pellicola, interpretata da Pierfrancesco Favino, è stata venduta già in oltre 20 Paesi in tutto il mondo. Qui potete leggere la nostra recensione de Il Traditore.

In quarta posizione debutta Rocketman, che racconta la vita del divo del pop Elton John (Taron Egerton) fin dall'infanzia, in cui si distingue come prodigio della musica fino a entrare nella prestigiosa Royal Academy of Music, seguendone poi l'ascesa come superstar e la partnership con il musicista e compositore Bernie Taupin (Jamie Bell). Nel cast anche Richard Madden che interpreterà lo storico manager e amante di Elton John, John Reid, mentre Bryce Dallas Howard sarà la madre del cantante. Apertura fiacca con 706.000 mila euro di incasso da 506 sale, con una media per sala di 1.395 euro.

Al quinto posto scende Pedro Almodóvar, Dolor Y Gloria, in concorso al Festival di Cannes. Il film che racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo (Antonio Banderas), un regista cinematografico sul viale del tramonto, incassa altri 293.000 euro superando i 2,6 milioni totali (qui la recensione di Dolor Y Gloria).