The Witcher 2 - Cosa sappiamo sulla seconda stagione della serie Netflix

Uscita, trama, nuovi personaggi: ecco tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione di The Witcher.

APPROFONDIMENTO di 13/10/2020
96410 Ppl
Geralt in una scena di The Witcher

Un protagonista carismatico, un immaginario fantasy affascinante, ballate medievali subito diventate tormentoni. Con The Witcher Netflix ha trovato una saga longeva che per continuità e vastità narrativa potrebbe essere davvero l'erede di Game of Thrones. Anche se lontanissima dai toni e dallo stile della serie HBO, è innegabile che la proprietà intellettuale fondata dai romanzi di Andrzej Sapkowski sia così piena di materiale narrativo, storie e personaggi da assicurare ancora tante stagioni.

Non è un caso, quindi, che la seconda stagione di The Witcher sia stata annunciata subito dopo il rilascio della prima. E oggi vogliamo fare il punto della situazione, raccogliendo tutto quello che sappiamo su The Witcher 2.

The Witcher   La Nostra Guida Ai Personaggi Della Nuova Serie Netflix Ns7Obst
Yennefer, Geralt e Cirilla in un'immagine promozionale

The Witcher 2: Henry Cavill saluta la parrucca nella foto dal set

1. Lavorazione e uscita

Ejuzbklwoaa2I2P
Yennefer in The Witcher 2

Le riprese di The Witcher 2 sono iniziate lo scorso febbraio, ma dopo un mese, a metà marzo per la precisione, sono state interrotte a causa della pandemia in corso. La produzione è rimasta ferma ben cinque mesi, per riprendere soltanto ad agosto. Da allora i lavori sono ripresi senza sosta adottando tutte le misure di sicurezza del caso. Le riprese dovrebbero terminare tra gennaio e febbraio, il che significa che la seconda stagione (che ricordiamo sarà sempre composta da 8 episodi come la prima) non arriverà prima della seconda metà del 2021. Non ci sono date ufficiali in merito, ma difficilmente vedremo The Witcher 2 prima di giugno.

Ejkcqoyxkaegger
Una delle prime immagini di Geralt nella seconda stagione di The Witcher

2. Trama

Ejpxknkwaaaq31T
Il nuovo look di Ciri in The Witcher 2

Qualche giorno fa, assieme alle prime immagini della nuova armatura di Geralt di Rivia sfoggiata da Henry Cavill su Instagram e alle foto del nuovo look di Ciri, che sarà molto più combattiva e ancora più risoluta, è stata pubblicata la sinossi ufficiale della seconda stagione: "Convinto che Yennefer abbia perso la vita durante la Battaglia di Sodden, Geralt di Rivia porta la Principessa Cirilla nel luogo più sicuro che conosce, la casa dove ha trascorso l'infanzia, Kaer Morhen. Mentre i re, gli elfi, gli umani e i demoni del Continente cercano di ottenere la supremazia all'esterno delle sue mura, il protagonista deve proteggere la ragazza da qualcosa di ancora più pericoloso: il misterioso potere che possiede dentro di sé". Sembra quindi confermato che il secondo ciclo di episodi sarà ispirato al primo e al secondo romanzo della saga, ovvero Il Sangue degli elfi e Il tempo della guerra. In The Witcher 2 Geralt diventerà il mentore paterno di Ciri, insegnandole a diventare una witcher, con l'aiuto del maestro Vesemir e la presenza di nuovi witcher tra le spesse mura di Kaer Morhen. La showrunner Lauren Schmidt Hissrich ha confermato che le relazioni abbozzate nella prima stagione saranno messe a fuoco, approfondendo ancora meglio i legami tra Gerlat, Ciri e Yennefer che rimarranno il fulcro del racconto.

The Witcher, la showrunner e le attrici: "Vogliamo raccontare storie stimolanti"

3. New Entry

Tormund
Il trono di spade: Kristofer Hivju è Tormund Veleno del Gigante

Tutto il cast principale di the witcher è stato confermato anche nella seconda stagione, che però vedrà tantissime new entry. Le più significative e rilevanti sono senza dubbio due: nella seconda stagione di The Witcher entrerà in scena Kristofer Hivju, noto per essere stato il bruto Tordmund in Game of Thrones. L'attore interpreterà Nivellen, un personaggio affetto da una maledizione che a prima vista sembra un mostro ma che, di fatto, non lo è. Grande attesa anche per l'amatissimo personaggio di Vesemir, vecchio strigo assai protettivo e grande maestro di Geralt di Rivia. Per questo ruolo molto atteso era stato fatto il nome di Mark Hamill, ma alla fine a spuntarla è stata l'attore danese Kim Bodnia. È inoltre confermato che Vesemir avrà un ruolo molto importante nella seconda stagione.

4. Più mostri

4Tbztbfttvoacuswyubqdb5N9Sx14Gqmplyaox2T8Ci
Un leshen in un artwork del videogioco The Witcher 3: Wild Hunt

Non dobbiamo mai dimenticare che Geralt è anche un cacciatore di mostri, per cui la seconda stagione si appresta a ospitare una marea di nuove fetide creature che si metteranno sulla strada dello strigo. Insomma, il bestiario di The Witcher, finora non ancora esplorato come si deve, si popolerà di nuovi nemici legati al folto immaginario della serie. Tra le bestie che dovremmo vedere in scena c'è anche il tebili leschen, una feroce creatura della mitologia slava con testa di cervo e arti appuntiti composti tra tronchi e rami secchi. I leschen sono guardiani delle foreste capaci di cambiare forma o di evocare branchi di lupi o stormi di corvi in loro aiuto. Noi per adesso possiamo solo evocare pazienza in attesa di una seconda stagione che, a detta degli autori, sarà soltanto un piccolo puzzle di un progetto che prevede almeno 5 stagioni davanti a sé.