IT: Capitolo 2, i dettagli del trailer che potrebbero esservi sfuggiti

IT: Capitolo 2, tutti i dettagli del trailer del film tratto dal romanzo di Stephen King che potreste non aver notato.

APPROFONDIMENTO di 12/05/2019
It Capitolo 2 1
It: Capitolo 2, una delle prime immagini del sequel

Pochi giorni fa è stato finalmente diffuso il trailer di IT: Capitolo 2. Il film, uno degli horror più attesi del 2019, arriverà in sala il prossimo 6 settembre, dovrà replicare l'enorme successo ottenuto dal primo capitolo, che ancora non è stato scalzato dal podio degli horror più visti di sempre, con ben 700 milioni di dollari di incasso. Il trailer di questo sequel, che preannuncia un film spaventoso quanto se non di più di quello precedente, ci mostra il ritorno a Derry del Club dei Perdenti, pronti ad affrontare Pennywise il Clown. In questo articolo abbiamo deciso di radunare tutti quei dettagli del trailer di It: Capitolo 2 che potreste non aver notato: attenzione, ci saranno molti spoiler per chi non ha letto l'opera originale di Stephen King da cui il film è tratto.

Nel precedente adattamento i sette bambini protagonisti si dicevano addio ripromettendosi di tornare a Derry se IT fosse mai ricomparso, con Beverly che svelava di aver avuto una visione (mentre era sotto l'influenza di Pennywise) di loro stessi da grandi nuovamente nelle fogne. Il secondo film sarà quindi interamente incentrato sullo scontro definitivo tra i nostri eroi, ormai diventati adulti, e il Clown che li terrorizzava durante l'infanzia. Sei di loro hanno lasciato Derry, per proseguire altrove le loro vite, mentre Mike (qui interpretato da Isaiah Mustafa) è rimasto nella città natale per vigilare sul ritorno di IT: quando in città i bambini ricominciano nuovamente a morire Mike si accorge che un nuovo ciclo, ventisette anni dopo il precedente, ha avuto inizio e che per questo deve richiamare gli altri per cercare di distruggere definitivamente il mostro di quando erano bambini.

Beverly torna a casa Marsh

3

Come vi dicevamo nel nostro commento al trailer di IT: Capitolo 2 la prima scena che vediamo ha come protagonista Beverly (qui interpretata da Jessica Chastain). Bev, una volta arrivata a Derry, decide di far ritorno nella casa dove aveva vissuto durante l'infanzia: nel libro (come nella miniserie del 1990) questa è una scena di grande importanza, Beverly cercava infatti di incontrare il padre, presumibilmente rimasto in città, con cui aveva perso i contatti da molti anni. Nel primo capitolo i rapporti tra i due si interrompono molto bruscamente: il signor Marsh, che già aveva picchiato Bev in diverse occasioni, sotto l'influenza di Pennywise diventa ancor più violento e lei, per difendersi, lo colpisce di sorpresa alla testa.

2

Di lui non ci veniva detto poi più nient'altro, lasciandoci intuire che l'uomo avesse quindi perso la vita nello scontro. Il fatto però che Beverly torni nella casa di quando era bambina, appena arrivata in città, ci fa sospettare che lui potesse essere ancora vivo: nel romanzo la donna leggeva il suo cognome, Marsh, sul campanello, suonava e veniva poi accolta dall'anziana signora Kersh (che vediamo anche nel trailer), pensando così di essersi sbagliata e di aver letto male il nome. Il trailer si apre proprio con un'inquadratura della porta, ingrandendo possiamo leggere proprio il nome "Marsh" sotto il numero e lo spioncino, non Kersh. La scena è quindi molto simile a quella originale, per questo sospettiamo che il padre di Beverly possa essere in realtà ancora vivo.

Film horror in uscita: i più attesi del 2019

Lividi sospetti sulle braccia

It Capitolo 2 Trailer Particolari 3
IT: Capitolo 2, Beverly in una scena del film

In diversi momenti del trailer, quando Bev viene inquadrata, notiamo che ha numerose ecchimosi sulle braccia. Questi lividi altro non sono che il risultato dell'ultimo scontro con il marito, con cui Beverly ha un rapporto malato. Tom Rogan (qui Will Beinbrink), che avrà un ruolo abbastanza importante nella vicenda, quando scopre che Bev vuole far ritorno a Derry la picchia con violenza, ma lei riesce a ribellarsi e a scappare. Nel libro ci viene fatto capire che Beverly non si è mai liberata dalla presenza tossica del padre, che infatti è stata poi sostituita da quella del marito: pur essendosi realizzata nel lavoro, la donna è comunque schiava della rabbia dell'uomo, che spesso e volentieri sfoga su di lei.

Due inquietanti gemelle

Tra le foto che la signora Kersh (che presto scopriamo essere IT sotto mentite spoglie) tiene esposte alle pareti di casa, notiamo quella che ritrae due gemelle identiche. In molti hanno pensato ad un collegamento con un'altra delle opere più famose di Stephen King: Shining. Nel romanzo come nell'adattamento di Stanley Kubrick le due inquietanti bambine facevano la loro comparsa nei corridoi dell'Overlook Hotel, dove la famiglia Torrance passava l'inverno. E' probabile che la foto che vediamo quindi strizzi un po' l'occhio ad un'altra delle indimenticabili storie create da King.

It Capitolo 2 Trailer Particolari 5
IT: Capitolo 2, una scena del film

Una pronuncia inconsueta

It Capitolo 2 3
It: Capitolo 2, Pennywise in una delle prime immagini del film

Solo chi avrà visto il trailer in lingua originale potrà essersi accorto di come la pronuncia della Signora Kersh sia estremamente particolare (caratteristica che si perde completamente con il doppiaggio italiano). Nel romanzo la donna aveva infatti origini svedesi ed era arrivata negli Stati Uniti molti anni prima con il padre (cosa che viene detta anche nel trailer): la parola "father" viene da lei storpiata rivelando un accento marcato. In svedese è anche la canzone suonata dal disco che ascoltiamo durante la scena: un altro dettaglio che sottolinea il legame della signora con il suo fittizio passato.

Una ferita sospetta

It Capitolo 2 Trailer Particolari 4
IT: Capitolo 2, una scena del film

Quando Beverly si è già resa conto che nella signora Kersh c'è qualcosa di strano, la donna si scopre leggermente il petto mostrando una strana ferita all'altezza dello sterno. I più attenti forse si ricorderanno che, durante l'ultimo scontro tra Pennywise e i Perdenti nel film precedente, Ben riesce a infilzare il diabolico Clown proprio al centro del petto, riuscendo finalmente a ferirlo. E' quindi probabile che la ferita dell'anziana signora sia un chiaro indizio che si tratti proprio di IT sotto mentite spoglie.

It Pennywise Ferita
IT: Pennywise e i Perdenti in una scena del film

La forma umana di IT

6

Tutti sappiamo che una delle caratteristiche di IT è quella di assumere qualsiasi forma desideri, dalla sua favorita, quella del clown Pennywise, a quella delle paure nascoste di ogni bambino. Molto spesso nel romanzo viene detto che, seppur mantenendo caratteristiche fisiche particolarmente inquietanti, il mostro mutaforma può anche assumere sembianze umane, come quelle di un uomo che si fa chiamare Bob Gray. L'uomo, che vediamo in un'altra delle foto di casa Kersh, vicino ad una bambina e di fronte ad un carretto con su scritto "The Great Pennywise, the Dancing Clown", potrebbe proprio essere questa incarnazione. A proposito del carretto poi, ricordate che lo abbiamo già visto in due occasioni? Lo scorgiamo in una delle foto del libro sulla storia di Derry che Ben sfoglia in biblioteca (prima di essere inseguito dal bambino morto senza testa) ed è anche lo stesso che vediamo nel suo nascondiglio segreto sul finale.

It: le 10 principali differenze tra il film e il libro di Stephen King

Sei ancora la mia bambina?

It Capitolo Due   Teaser Trailer Ufficiale 1 58 Screenshot 1

Che cosa dice la signora Kersh a Beverly subito prima di aggredirla? "Io sono sempre stata la bambina di papà, lo era anche lei? Sei ancora la sua bambina Beverly? Lo sei?" Questa stessa domanda la sentivamo fare sia dal padre di Bev, in uno dei momenti in cui era violento con lei, che da IT nelle sue sembianze, sul finale del film quando prendeva l'aspetto delle peggiori paure dei Perdenti. Nel ripeterla la signora Kersh vuole ovviamente riportarle alla mente il suo terrore di bambina, ricordandole che non si è mai liberata, nemmeno lasciando la città, del padre violento.

Frammenti del passato

It Chapter 2
IT: Capitolo 2, i Perdenti in una scena del film

Nel trailer di questo secondo capitolo, che sarà dedicato ai Perdenti da adulti, rivediamo spesso però i protagonisti da bambini. Come infatti dichiarato in un'intervista dal regista, Andres Muschietti, nel film ci saranno molti flashback sull'infanzia dei Perdenti, avvicinando quindi quella di questo sequel alla struttura del romanzo originale, in cui si passava in continuazione da passato a presente (senza una divisione fissa dei due archi temporali). I flashback nel film saranno quindi materiale originale, non montaggi di scene già viste, e ne abbiamo il primo assaggio proprio nel trailer: la sequenza dei sette protagonisti in bicicletta è originale, notiamo infatti subito che in quella che avevamo visto nel primo film i Perdenti erano vestiti diversamente.

Paul Bunyan

It Capitolo 2 Trailer
IT: Capitolo 2, un'immagine dal film

Nel romanzo di Stephen King la grande statua di Paul Bunyan, personaggio iconico del folklore statunitense, aveva un ruolo molto importante: da bambino Richie, in una sorta di allucinazione, veniva inseguito dal mostruoso boscaiolo nella piazza centrale di Derry. Di questo incontro tra Richie e IT nel primo film non viene fatta menzione ma, mentre i Perdenti parlando su una panchina proprio del diabolico Clown, scorgiamo sullo sfondo l'enorme statua. Paul Bunyan ricompare anche nel trailer del Capitolo 2: un Richie (Bill Hader) sconvolto osserva Pennywise che salta dalla spalla della statua verso di lui. Ci chiediamo se la scena dell'allucinazione di Richie verrà quindi inserita in questo sequel, magari in uno dei flashback di cui parlavamo prima.

Bambini scomparsi

It Capitolo 2 Trailer Particolari 2
IT: Capitolo 2, i Perdenti in una scena del film

Nel trailer è presente una scena in cui i Perdenti si muovono insieme per le strade di Derry. Saltano subito all'occhio i numerosi volantini di bambini scomparsi sulle parenti, inequivocabile indizio del risveglio di IT. Il gruppo passa anche davanti ad un distributore automatico di giornali: ingrandendo il titolo in prima pagina si legge Body found in Barrens (corpo trovato nei Barrens). Come sappiamo i Barrens offrono un accesso al nascondiglio di Pennywise, che si sposta proprio attraverso le fogne, ed è logico che proprio li si possano trovare i resti delle sue vittime.

Migliaia di palloncini sotto ad un ponte

8

I lettori del romanzo ricorderanno che la storia iniziava proprio con l'inizio di un nuovo ciclo di omicidi che spingeva Mike a richiamare i suoi vecchi amici in città. Ma che cosa fa risvegliare IT? Un atto di violenza efferata. In questo caso il mostro si risveglierà per un'ultima volta quando Adrian Mellon (nel film interpretato da Xavier Dolan), un giovane omosessuale, viene spinto da un gruppo di bulli violenti da un ponte durante una fiera. Il ragazzo viene poi catturato e sbranato da IT, mentre migliaia di palloncini rossi volano verso il ponte. Nel trailer vediamo sia i palloncini che velocemente anche quella che potrebbe essere la fiera durante la quale Adrian viene ucciso.

Un bagno di sangue

It Chapter 1
IT: Beverly in una scena del film

Il trailer ci mostra anche la scena di It: Capitolo 2 che che Jessica Chastain aveva definito come la più sanguinosa di sempre: ad un certo punto vediamo infatti Beverly riaffiorare per prendere fiato in quella che sembra una piscina ricolma di sangue. Osservando meglio lo sfondo però, ci accorgiamo che quelle dietro di lei sono le stesse mattonelle del bagno della scuola in cui nel primo film si era nascosta dalle bulle che la seguivano. La vediamo anche appoggiare una mano su quello che sembra il pannello divisorio tra i singoli bagni. Probabilmente Pennywise attaccherà Beverly proprio nella sua vecchia scuola.

It Capitolo 2 Trailer Particolari
IT: Capitolo 2, Beverly in una scena del film

Non più sette, ma solo sei fanno ritorno

It Capitolo 2 2
It: Capitolo 2, una delle prime immagini del film

I fan del libro avranno subito notato che i Perdenti adulti che vediamo nel trailer non sono più sette, a Derry non tutti i protagonisti del primo film fanno infatti ritorno. I nostri eroi reagiscono in maniera molto diversa al riaffiorante ricordo di IT: uno di loro, Stan, non accetterà di riaffrontare i mostri del suo passato e deciderà di togliersi la vita subito dopo aver parlato al telefono con Mike.

Questo avrà delle conseguenze fondamentali sullo scontro tra il gruppo ed IT, rendendoli più deboli e "scoperti" ai suoi attacchi. Un indizio che solo sei di loro fanno ritorno a Derry lo abbiamo fin da subito nel trailer: quando Beverly prende il tè a casa della Signora Kersh vede sul vetro della finestre precisamente sei mosche, forse un modo crudele di Pennywise di sottolineare che ora sono molto più deboli di prima non essendo più tutti insieme.