I 10 film musicali da vedere su Disney+

I migliori film musicali disponibili su Disney+: ecco tutte quelle pellicole che ci hanno fatto cantare ed emozionare fin dalla prima visione.

CLASSIFICA di 04/07/2020
Hamilton 14
Hamilton: una scena del musical

Ogni anno sembra che, rispetto alle altre stagioni, l'estate sia quella più amata. Certo, magari le alte temperature e il sole cocente possono renderla meno simpatica di quello che sembra, ma l'estate rimane sempre quel periodo in cui si sogna fuori misura, in cui i sentimenti e le emozioni sembrano amplificate, in cui l'animo esce fuori dal corpo e ci fa sentire più liberi. E, allora, non è forse un caso che luglio sia candidato ad essere il mese dei sognatori e di chi è alla ricerca di nuove emozioni grazie a Disney+. Infatti, proprio sulla piattaforma streaming della Casa di Topolino arrivano ben due progetti originali e ricchi di sentimento: se il 3 luglio ha già visto approdare sulla piattaforma Hamilton, film che riprende le perfomance teatrali del musical ideato da Lin-Manuel Miranda, il 31 luglio sarà invece disponibile Black is King, il visual album di Beyonce che ripropone i temi de Il re leone, per accompagnare i giovani alla ricerca della loro corona.

Si tratta, dunque, di tipologie di contenuto differenti tra loro e diversi da ciò che ci aspetta di trovare sulla piattaforma streaming: il primo uno show di Broadway, il secondo un progetto artistico di una pop star. Così, in occasione di queste due uscite, abbiamo deciso di proporre una classifica riguardante i migliori film musicali su Disney+ che ci hanno emozionato e che continuano ancora a farlo senza mai perdere il proprio smalto.

1. Hamilton (2020)

Hamilton Foto Oebm5Zt
Hamilton: Lin-Manuel Miranda in un momento del musical

Se siete alla ricerca di un film che coniughi il cinema, il teatro dal vivo e lo streaming, Hamilton è il titolo che fa al caso vostro. Registrato al The Richard Rodgers Theatre di Broadway e basato sull'omonimo musical di Broadway con libretto, musica e testi di Lin-Manuel Miranda e regia di Thomas Kail, lo spettacolo si ispira al libro Alexander Hamilton di Ron Chernow. Il musical, che ha vinto ben 11 Tony Award, un Grammy e un Pulitzer, racconta la storia di Hamilton, l'uomo che è stato considerato come il padre fondatore d'America. Insomma, una storia d'altri tempi che viene raccontata anche mediante la presenza di una colonna sonora che unisce e propone diversi generi musicali, come il jazz e l'hip-hop.

Hamilton, la recensione: il premiatissimo musical di Lin-Manuel Miranda arriva su Disney+

2. Tutti insieme appassionatamente (1965)

Tutti Insieme Appassionatamente
Tutti insieme appassionatamente: Christopher Plummer in una scena

Uno dei film musicali che ha fatto la storia del cinema e che è diventato un cult sin dalla sua uscita al cinema, è Tutti insieme appassionatamente. Come dimenticare i vestiti fatti con le tende della camera da letto, le corse in bicicletta, le canzoni cantate di cuore sulle montagne? Diretto da Robert Wise e interpretato da Julie Andrews e Christopher Plummer, il film è in realtà un adattamento dello spettacolo teatrale The Sound of Music, realizzato da Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II, a sua volta basato su La famiglia Trapp, un romanzo autobiografico di Maria Augursta von Trapp.

Julie Andrews in una scena del film Tutti insieme appassionatamente
Julie Andrews in una scena del film Tutti insieme appassionatamente

In Tutti insieme appassionatamente seguiamo la storia di Maria, una ragazza appena diventata novizia al Monastero di Salisburgo. Tuttavia, dato il suo carattere frizzante e la sua inclinazione alla poca disciplina, la Superiora decide di metterla alla prova, incoraggiando la giovane a trascorrere un periodo di tempo come governante alla casa di George Ritter Von Trapp, comandante della Marina Imperiale Austriaca rimasto vedovo e con sette figli da crescere. Sebbene i ragazzi si dimostrino inizialmente ostili a Maria, presto cominceranno a volerle bene e trascorreranno settimane felici fino a quando l'uomo non torna a casa da una visita a Vienna, portando a casa la baronessa Schraeder, donna con cui intrattiene da tempo una relazione. La decisione del signor von Trapp di voler sposare la baronessa manda in subbuglio i ragazzi ma anche Maria che si scopre innamorata dell'uomo e, di conseguenza, turbata in merito alla sua vocazione religiosa.

3. Mary Poppins (1964)

Dick Van Dyke con Julie Andrews in una scena del film Mary Poppins ( 1964 )
Dick Van Dyke con Julie Andrews in una scena del film Mary Poppins ( 1964 )

Inutile girarci intorno: c'è chi ha amato Mary Poppins sin dalla prima visione e chi mente. Il film sulla tata volante, diretto da Robert Stevenson che vede protagonista assoluta Julie Andrews, si basa una serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers. Ambientato nella Londra di inizio '900, George Banks è un funzionario della banca della città e tiene molto ad una gestione precisa della sua casa in cui abita insieme alla moglie suffragetta Winifred e ai figli Jane e Michael.

Julie Andrews in una scena del film Mary Poppins ( 1964 )
Julie Andrews in una scena del film Mary Poppins ( 1964 )

Tuttavia, la vivacità dei due bambini è difficile da gestire da Tata Ketty, che decide di licenziarsi: così i due bambini scrivono una lettera con scritte le caratteristiche della loro tata ideale, ma il signor Banks decide di fare una serie di colloqui, mettendo un annuncio sul Times. La lettera dei bambini sarà quella che colpirà una donna assai particolare che discende dal cielo con uno strano ombrello di nome Mary Poppins. Sebbene a suo modo severa e particolarmente attenta alla disciplina, la donna farà vivere ai bambini una meravigliosa avventura in compagnia dello spazzacamino Bert e sarà l'intera famiglia Banks ad essere salvata ed unita dalla magica tata.

15 migliori film nostalgici su Disney+ da vedere

4. Into the Woods (2014)

Into the Woods: la prima immagine di Meryl Streep nei panni della Strega
Into the Woods: la prima immagine di Meryl Streep nei panni della Strega

Basato sull'omonimo spettacolo teatrale di Stephen Sondheim e a sua volta rivisitazione delle fiabe più tradizionali, Into the Woods è un film diretto da Rob Marshall che ha visto la presenza di un cast stellare composto, tra gli altri, da Meryl Streep, Emily Blunt, Anna Kendrick, Chris Pine e Johnny Depp. Il film, che inizia presentando i personaggi che condividono il desiderio di cambiare la loro vita, segue la storia di Cenerentola che vorrebbe tanto andare al ballo del Principe di cui è innamorata.

Into the Woods: James Corden, Emily Blunt e Daniel Huttlestone in una scena
Into the Woods: James Corden, Emily Blunt e Daniel Huttlestone in una scena

Allo stesso tempo, Jack vorrebbe tenere con sé la sua mucca, mentre una coppia di fornai non riesce superare il fatto di non poter avere figli. Tutto cambia quando un giorno una strega rivela alla coppia della maledizione che tempo addietro sarebbe stata inflitta alla famiglia: per risolvere la faccenda, i due dovrebbero portare alla strega un mantello rosso, una scarpetta di cristallo, una ciocca di capelli biondi e una mucca bianca. Per mettere fine alla maledizione, marito e moglie cercano di recuperare ciò che serve, imbattendosi per caso in Cappuccetto Rosso appena scappata dalle grinfie del Lupo, riuscendo a convincere Jack a scambiare la mucca con dei fagioli magici e incontrando prima Raperonzolo e poi Cenerentola. Ma se la storia rievoca alcuni personaggi della nostra infanzia (e non solo) non tutto va come dovrebbe andare in nome del per sempre felici e contenti.

Da Cenerentola a Into the Woods, come perdere una scarpetta e diventare un mito

5. Nightmare Before Christmas (1993)

Una scena del film Nightmare Before Christmas
Una scena del film Nightmare Before Christmas

Ideato e prodotto da Tim Burton e diretto da Henry Selick, uno dei film musicali più ambiziosi è sicuramente Nightmare Before Christmas. Realizzato in stop-motion, il film segue la storia di Jack Skeletron (con dialoghi e canto doppiati in italiano da Renato Zero), considerato re indiscusso del paese di Halloween, i cui abitanti non fanno altro che passare tutto l'anno a lavorare ai preparativi della festa del 31 ottobre.

Nightmare Before Christmas, una sequenza del film
Nightmare Before Christmas, una sequenza del film

Jack è però stanco di fare sempre la solita vita: tutto cambia quando un giorno, in compagnia del suo cane Zero, trova un cerchio fatto di alberi con su incise diverse porte. Così, Jack sceglie la porta con disegnato un albero di Natale e, una volta entrato, si trova di colpo in un modo diverso, dove tutto è innevato e decorato per aspettare Babbo Nachele. Estasiato da quanto vede, decide di portare quella festività nel suo mondo, decidendo di spiegare ai suoi concittadini cosa sia il Natale e come fare per impadronirsene.

La colonna sonora di Nightmare Before Christmas

6. Sister Act - Una svitata in abito da suora (1992)

sisteract
sisteract

Contraddistinto da una colonna sonora composta da brani gioiosi e frizzanti come I Will Follow Him, Sister Act - Una svitata in abito da suora è stato il film musicale che ha lasciato un segno negli anni '90. Diretto da Emile Ardolino e interpretato, tra gli altri, da Whoopi Goldberg e Maggie Smith, il film segue le avventure di Deloris Van Cartier, solista tutto pepe di un trio femminile che si esibisce al Moonlight Lounge, locale di Vince LaRocca, amante di Deloris. Stanca di vivere la relazione di nascosto, nel momento in cui si reca nell'ufficio dell'uomo si rende conto di come egli sia in realtà un malavitoso di prima categoria. Conscia di essere una testimone scomoda, Deloris si reca dalla polizia e viene convinta a vivere sotto una nuova identità, quella di Suor Maria Claretta, diventando di fatto la nuova consorella del convento di Santa Caterina di San Francisco. E se la Madre Superiora conosce l'identità della donna e non apprezza il suo comportamento, le altre suore vengono influenzate da Deloris, e si sentono più libere di esprimersi, soprattutto cantando.

7. Newsies: The Broadway Musical (2017)

Newsies The Broadway Musical
Newsies: The Broadway Musical, una scena del film

Realizzato nel 2017 e diretto da Jeff Calhoun e Brett Sullivan, Newsies: The Broadway Musical coniuga l'esperienza del teatro dal vivo con quella del cinema e successiva visione in streaming. Il film porta sullo schermo le performance teatrali riprese al Pantages Theatre di Hollywood e si basa sul film (sempre Disney) Gli strilloni del 1992, diretto da Kenny Ortega.

Newses The Broadway Musical2
Newsies: The Broadway Musical, un'immagine del film

Anche in questo caso le musiche di Alan Menken aiutano a sviluppare la storia, basata su eventi realmente accaduti: ambientata nella New York di inizio XX secolo, Newsies segue il giovane Jack Kelly, leader di un gruppo di strilloni che sognano di poter vivere una vita migliore, lontano dalle strade. Se prima protestare sarebbe stato controproducente, quando due colossi editoriali cominciano ad aumentare i prezzi di distribuzione dei giornali i giovani trovano una causa per combattere e far valere i loro sogni e i loro diritti.

8. Encore! (2019)

Encore 101 3
Encore!: Kristen Bell con la protagonista del musical Annie

Abbiamo deciso di fare un'eccezione ed includere in questa classifica Encore!, una serie pensata come un reality che riporta sul palcoscenico un gruppo di ex liceali che ai tempi della scuola avevano partecipato ad alcuni spettacoli. Condotto da Kristen Bell, che si è innamorata della recitazione proprio a scuola, ogni episodio è girato in un diverso liceo degli Stati Uniti e non si basa solo sulle performance di ex compagni di scuola che si sono inevitabilmente allontanati nel corso degli anni. Encore!, infatti, si contraddistingue anche per l'aspetto psicologico, con lo spettatore che fa la conoscenza dei protagonisti e i protagonisti stessi che raccontano il loro vissuto, fatto di momenti più o meno gioiosi, problematiche adolescenziali, paragoni tra i sogni di una volta e la vita di ora.

9. Fantasia (1940)

Topolino in una celebre scena del film Fantasia
Topolino in una celebre scena del film Fantasia

Primo film stereofonico della storia del cinema, Fantasia è il film musicale per eccellenza che ha fatto sognare molte generazioni, sebbene alla sua uscita, avvenuta nel 1940, non venne accolto proprio a braccia aperte. In questo terzo classico Disney, diretto da moltissimi registi (tra cui Hamilton Luske e Wilfred Jackson) è proprio la musica ad essere il filo conduttore dei sette episodi di cui si compone il film, ognuno dei quali accompagnato da un preciso tema musicale.

La celebre stretta di mano fra Leopold Stokowski e Topolino nel film Fantasia
La celebre stretta di mano fra Leopold Stokowski e Topolino nel film Fantasia

Così se Toccata e fuga in Re minore di Bach apre il concerto, Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky segue l'alternanza delle stagioni, mentre L'apprendista stregone di Dukas accompagna Topolino alle prese con la magia. In seguito, vi sono anche La sagra della primavera di Stravinsky che racconta l'evoluzione della Terra, la Pastorale di Beethoven che segue le divinità e le creature mitiche dell'antica Grecia, mentre La danza delle Ore di Ponchielli vede ballare diverse animali, come ippopotami ed elefanti. In conclusione al film, è possibile ammirare le animazioni accompagnate da Una notte sul Monte Calvo di Musorgskij e l'Ave Maria di Schubert.

Disney+, le serie animate da vedere

10. High School Musical (2006)

High School Musical2
High School Musical: una scena del film

Primo capitolo di una trilogia che ha mandato in visibilio migliaia, anzi, milioni di ragazzi in tutto il mondo a colpi di "We're All in This Together", High School Musical è uno di quei film che non potrà essere dimenticato tanto facilmente. Nato come film per la televisione, questo progetto diretto da Kenny Ortega ha visto alternarsi attori diventati poi delle vere e proprie stelle come Zac Efron, Vanessa Hudgens e Ashley Tisdale.

High School Musical
High School Musical: un'immagine del film

Il film racconta la storia del campione di basket Troy e della studiosa Gabriella, due adolescenti che, durante una vacanza di fine anno, si conoscono, capendo di vivere in mondi diametralmente opposti ma condividendo la passione per il canto. Tornati a scuola, entrambi i ragazzi decidono di partecipare ai provini del musical organizzato dal liceo: i due, però, sfiduciati dagli amici Chad e Taylor, dovranno fare i conti con Ryan e sua sorella Sharpay.